PimpMyTrip.it – Viaggi Fai da Te Blog Le Migliori Escursioni da Hurghada

Le Migliori Escursioni da Hurghada

Dopo un paio di settimane fantastiche dal Cairo fino ad Assuan, Karnak e Luxor, e dopo la mia seconda crociera sul Nilo esplorando templi, tombe e piramidi, abbiamo trascorso la nostra ultima settimana in Egitto a Hurghada, sulla costa del Mar Rosso.

Capire come arrivarci è stato facilissimo: ci sono vari bus della Gobus che effettuano giornalmente il tragitto tra Luxor e Hurghada ma anche tra Il Cairo e Hurghada.

escursioni-hurghada

Hurghada è una delle località balneari più famose dell’Egitto.

La città si sviluppa per decine di chilometri lungo la costa del Mar Rosso. Questa è la destinazione perfetta per chi desidera vivere una vacanza rilassante, magari in uno dei tanti resort all inclusive, o per chi ha intenzione di alternare momenti di relax in spiaggia ad attività sportive e gite nei dintorni.

Se Hurghada, infatti, non offre grandi opportunità dal punto di vista culturale, è un’ottima base per partire alla scoperta di alcuni dei luoghi più belli del Paese.

In questo articolo ti consiglio quali sono le migliori escursioni da Hurghada da organizzare. Il mio consiglio è quello di prendere parte a tour guidati prenotando le gite in anticipo o attraverso le agenzie locali.

Ti sconsiglio invece di prenotarlo nel resort: io questo tour di snorkeling all’isola di Giftun (da fare assolutamente e che sul web costa circa 20 €) l’ho pagato dopo folle contrattazione 35 €!!!

1 – Il Mar Rosso

mar-rosso-egitto

Te l’ho già accennato, Hurghada è una delle località balneari egiziane più famose tra i turisti di tutto il mondo. Le sue spiagge, l’acqua cristallina e i suoi meravigliosi fondali attraggono sempre più persone.

Di fronte alla città si intravedono alcune piccole isole di sabbia e roccia, la maggior parte delle quali disabitate, che invogliano i turisti a trascorrere lunghe giornate di ozio disturbati da nessuno.

Se trascorrerai una vacanza a Hurghada, il mio consiglio è quello di partecipare almeno a un’escursione in barca: avrai modo, così, di ammirare la città che si allontana prima di ritrovarti in mezzo alla bellezza incontaminata del Mar Rosso.

La maggior parte di queste escursioni prevedono una serie di soste che ti permetteranno di fare snorkeling: il fondale è pieno di vita e ti lascerà a bocca aperta.

Se non ami fare snorkeling, esiste anche la possibilità di noleggiare o partecipare a un tour su una barca con il fondo in vetro per ammirare la bellezza dei fondali senza necessariamente entrare in acqua.

Isola di Giftun

Il motivo per cui abbiamo scelto questo tour di snorkeling era che, dopo alcune ricerche, ci siamo resi conto di quanto follemente bella è l’isola di Giftun! Da Hurghada è molto vicino, circa 45 minuti in barca.

Insomma se è l’escursione di snorkeling più famosa un motivo c’è.

La parte migliore dell’isola di Giftun è sicuramente la bianchissima spiaggia di Mahmya, dove non ci sono resort in quanto è un’area protetta. Lungo la strada, puoi avvistare i delfini ovunque e fare snorkelling con loro!

Questa gita di un giorno è perfetta grazie alla barriera corallina, la sabbia bianca e chiara e l’acqua incontaminata e cristallina.

Vedi qui ⇒ tour snorkeling all’isola di GIFTUN 

Tra le escursioni di snorkeling e immersioni ti consiglio assolutamente questa all’isola Giftun, ma anche un tour per nuotare insieme ai delfini (io ho nuotato con loro in libertà e ti assicuro che è un’esperienza eccezionale!).

> Vedi QUI il tour di snorkeling con i DELFINI (consigliatissimo)

Se invece preferisci immergerti c’è QUESTO tour con due immersioni e pranzo!

2 – Il deserto

escursioni-deserto-hurghada

Alle spalle di Hurghada si estende il Deserto Orientale, la parte del Sahara a Est del Nilo.

Il tuo soggiorno nella famosa località balneare egiziana può trasformarsi nell’opportunità di vedere con i tuoi occhi uno dei luoghi più inospitali della terra.

Dalla città vengono organizzati diversi tour nel deserto: dal giro in quad per provare l’ebrezza di guidare immersi tra paesaggi visti solo in un film, alla più tranquilla escursione in jeep.

Quale scegliere dipende solo dalla tua preferenza, ma ti assicuro che i quad sono davvero divertenti!

⇒ Vedi qui il TOUR IN QUAD al tramonto – ad un prezzo SUPER!

Qui trovi invece il tour in QUAD nel deserto (il più venduto)

⇒ Clicca invece QUI per vedere il TOUR IN JEEP

Alcuni tour come questo offrono anche la possibilità di prendere parte a una cena tipica beduina davanti a un tramonto che difficilmente dimenticherai. Una volta calata la sera potrai osservare il maggior numero di stelle mai viste prima!

Scegli con attenzione il tour a cui deciderai di partecipare: ce ne sono tanti e tutti diversi.

3 – Luxor e Karnak

Luxor, l’antica capitale del Regno d’Egitto, la culla dei faraoni, è uno dei più maestosi siti archeologici del mondo.

Hurghada e Luxor distano circa 4 ore l’una dall’altra (309 km) e decidere di prendere parte a questa escursione significa svegliarsi all’alba, ma credimi, ne varrà la pena: Luxor è una delle mie destinazioni preferite in Egitto. La Valle dei Re e i suoi templi sono davvero da lasciarti senza fiato!

A Luxor potrai ammirare templi, necropoli e palazzi: è qui che sorgono il Tempio di Luxor, il Grande Tempio di Amon, i siti della Valle dei Re e delle Regine, il tempio di Hatshepsut e le (bellissime) tombe dei nobili.

Una giornata non ti basterà per visitare tutto, ma i tour da Hurghada a Luxor generalmente comprendono la Valle dei Re, i templi di Karnak e Luxor e il tempio di Hatshepsut: in pratica tutti i maggiori punti di interesse.

Tra l’enorme scelta di tour ti consiglio infatti di sceglierne uno che includa tutte queste cose.

Questo TOUR è uno dei migliori che puoi trovare in circolazione (certificato GetYourGuide)

Cliccando qui trovi un altro ottimo TOUR (leggermente più economico)

4 – Piramidi di Giza

escursioni-hurghada-piramidi

Tra le cose da vedere assolutamente in Egitto ci sono certamente le Piramidi di Giza, il simbolo del potere faraonico.

Se deciderai di andare a Giza potrai ammirare la piramide di Chefren, Micerino e la maestosa Piramide di Cheope, ma non è finita qui. A Giza, infatti, si trova anche un altro dei simboli egiziani: la Grande Sfinge.

Generalmente da Hurghada vengono organizzate gite a Giza che comprendono anche un’altra sosta: il Museo Egizio del Cairo (imperdibile).

Clicca qui per vedere il tour di Giza consigliato (in aereo)

Qui trovi il tour più venduto in bus (Cairo + Piramidi di Giza)

Qui trovi il tour panoramico del Cairo (+ Museo Egizio e Piramidi!)

5 – Il Cairo

escursioni-hurghada-cairo

Il viaggio da Hurghada al Cairo (e alle Piramidi) è molto lungo e può durare dalle 5 alle 6 ore.

Esistono, però, diverse soluzioni per raggiungere la Capitale dalla località balneare sul Mar Rosso.

Come ti dicevo, potresti approfittare di un’escursione in pullman da Hurghada per il Cairo e per Giza: in questo modo avrai l’opportunità di visitare sia il magnifico Museo Egizio della Capitale, sia ammirare le imponenti piramidi.

Voglio, però, ricordarti che le distanze sono davvero molto lunghe e il tour potrebbe risultare decisamente stancante.

In alternativa potresti raggiungere il Cairo con un volo domestico da Hurghada: il prezzo sarà più alto, ma viaggerai più comodo e risparmierai un po’ di tempo.

Esiste la possibilità di prenotare questa escursione in anticipo compresa di guida che ti accompagnerà a Giza per ammirare le Piramidi e al Cairo per visitare il Museo Egizio.

Il Museo Egizio del Cairo è il più grande e ricco del mondo: qui si trova il famoso Tesoro di Tutankhamon. Una visita assolutamente da non perdere.

Durante l’escursione al Cairo con aereo, dovresti avere anche il tempo di fare una passeggiata e un po’ di shopping al Mercato di Khan el-Khalili. Non dimenticarti di acquistare un po’ di spezie!

Clicca qui per vedere il tour di Giza consigliato (in aereo)

Qui trovi il tour più venduto in bus (Cairo + Piramidi di Giza)

Qui trovi il tour panoramico del Cairo (+ Museo Egizio e Piramidi!)

6 – Monastero di Santa Caterina

monastero-santa-caterina-sinai

Di Mildax / Shutterstock

Alle pendici del Monte Horeb, lì dove secondo la tradizione Mosè avrebbe ricevuto da Dio i 10 Comandamenti, sorge il Monastero di Santa Caterina.

L’edificio fu costruito nel VI sec. a.C. e nel 2002 è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Il Monastero di Santa Caterina sorge a 1500 metri sul livello del mare ed è un luogo importantissimo per tre religioni: il Cristianesimo, l’Ebraismo e l’Islam.

La struttura è contornata da una cinta muraria e al suo interno si trovano diversi edifici tra cui il Katholikon, la basilica bizantina eretta per volere di Giustiano e una bella mosche bianca.

L’escursione da Hurghada generalmente prevede una sosta a Sharm el-Sheikh e la partenza serale per il Monastero in maniera da raggiungere la cima al sorgere del sole. Sono tour da 2 giorni.

Quest’escursione non è adatta a tutti: ci sono circa 750 gradini da salire (2 – 3 ore di camminata).

Sinceramente non so se consigliartela, anzi direi di no. In fondo ci sono tante di quelle escursioni da Hurghada meravigliose da rendere piena una settimana che costano meno e secondo me non comportano tutto questo sbattimento. Anche se una gita bellissima (e che consiglio tra le escursioni a Sharm El Sheikh) da Hurghada secondo me non è il massimo.

In ogni caso, se deciderai di partecipare ricordati scarpe comode e tanta acqua.

Qui trovi il tour al Monastero di Santa Caterina da Hurghada (2 giorni)

Non hai trovato quello che cercavi?

Guarda qui TUTTI GLI ALTRI TOUR DA HURGHADA

Ora che ti ho consigliato alcune delle migliori escursioni da Hurghada, non ti resta che scegliere quelle che preferisci e organizzare il tuo viaggio nel dettaglio.

0 comments… add one

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Get a weekly email with best free content
Subscribe