PimpMyTrip.it - Viaggi Avventura > Blog > Viaggi Avventura > Europa > Dove Dormire a Reykjavik: Guida alle Zone e Hotel Migliori

Dove Dormire a Reykjavik: Guida alle Zone e Hotel Migliori

– Posted in: Europa

Reykjavik è più di una semplice capitale islandese: è il centro della cultura, della storia e dell’economia dell’isola.

Il problema è che negli ultimi anni, con il boom del turismo, trovare un posto dove dormire può rivelarsi un’impresa difficile, soprattutto in alta stagione, quando i migliori hotel come rapporto qualità/prezzo esauriscono la loro disponibilità già mesi prima.

Reykjavík è una città così piccola che probabilmente, se si trovasse in un altro posto, non verrebbe neanche definita una città. L’area del centro, dove passerai la maggior parte del tuo tempo, è fondamentalmente poco di più che un villaggio.

dove-dormire-reykjavik

Reykjavik è comunque più di una semplice porta per le meraviglie naturali dell’Islanda. La stessa capitale offre ai turisti numerose attività straordinarie e uniche, come musei stravaganti, gallerie d’arte, birrerie alla moda, negozi e bar e molto altro!

Reykjavik è anche un’ottima base per andare a caccia dell’aurora boreale, visitare la penisola di Snaeffelsness o Reykjanes, per percorrere il Golden Circle e persino per spingerti lungo tutta la costa meridionale dell’Islanda.

Soprattutto se non stai viaggiando con la macchina, alloggiare a Reykjavik è la scelta migliore perché la maggior parte dei tour in Islanda partono dalla capitale. Reykjavik è anche un’ottima scelta come base quando si visita l’Islanda in inverno poiché molte sistemazioni lontane dalla città non sono aperte durante i mesi invernali.

Non ti preoccupare se non troverai un alloggio in centro città: Reykjavik è facilmente percorribile a piedi, oltre ad avere un efficiente sistema di autobus pubblici che collega la città con la periferia circostante, e spostarsi quindi è relativamente semplice.

Tra i posti dove dormire ho pensato di inserire anche Keflavik che non è proprio un quartiere, anzi non lo è, ma è dove si trova l’aeroporto e si trova a circa 48 km e 45 minuti in macchina dalla Capitale. Dormire a Keflavik è particolarmente indicato se il tuo volo arriva tardi alla sera o se pianifichi di noleggiare l’auto il mattino successivo e partire per il tuo on the road.

Questa mia guida ai quartieri migliori dove dormire a Reykjavik comunque ti aiuterà a scegliere dove dovresti stare, sia che tu voglia essere nel centro dell’azione a pochi passi dai migliori musei, locali notturni, sia che tu preferisca rimanere più in disparte comodo per esplorare la natura vicina.

Guida ai quartieri di Reykjavik

quartieri-reykjavik

La capitale più piccola d’Europa, Reykjavik è una città compatta che può essere facilmente esplorata a piedi.
È anche incredibilmente sicura, quindi i visitatori dovrebbero sentirsi perfettamente a proprio agio esplorando le sue strade colorate sia di giorno che di notte.

Midborg, o 101, come viene affettuosamente chiamato dalla gente del posto, è il cuore, l’anima e il centro di Reykjavik.
Sede di molte delle principali attrazioni della città, Midborg è dove troverai bar vivaci, negozi indipendenti e un gran numero di musei eccentrici e interessanti.

Ad ovest del centro si trova Vesturbær. Questo distretto emergente è una grande combinazione di convenienza e tranquillità. Qui troverai boutique chic e designer locali, caffè carini e musei affascinanti.

Spostandoti verso est attraverserai i quartieri di Hlidar, Haaleitis, Laugardalur e Arbær.

Tipicamente aree residenziali, questi quartieri ospitano parchi e parchi giochi e sono perfetti per i viaggiatori appassionati di avventure all’aria aperta e famiglie con i bambini, non troppo lontano dalla città.

Non sai ancora dove alloggiare a Reykjavik? Non ti preoccupare, lo scoprirai continuando a leggere!

Dove alloggiare a Reykjavik

1. Quartiere di Midborg – Dove alloggiare a Reykjavik per la prima volta

dove-dormire-centro-midborg

Il favoloso Hotel Eyja, la mia scelta preferita!

Midborg è considerato da molti il cuore della città. Qui si trova la via dello shopping Laugavegur, dove si trovano la maggior parte dei musei e dove si trovano la maggior parte dei ristoranti e dei bar.

Midborg è probabilmente la soluzione migliore se si vuole rimanere nel cuore della città ma tieni presente che nella parte bassa di Laugavegur, Bankastræti e Austurstræti ci sono alcuni bar che rimangono aperti fino a tardi nel fine settimana e se hai il sonno leggero forse dovresti considerare un’altra zona.

Midborg infatti non è solo il miglior quartiere per chi visita Reykjavik, ma è anche la zona in cui si concentra di più la vita notturna.

Che tu stia cercando un pub accogliente, un bar vivace o un club vivace, qui c’è qualcosa per tutti i gusti.

Midborg è anche il luogo dove troverai una grande varietà di ristoranti. Dai ristoranti di livello internazionale alle famose bancarelle di hot dog, questo quartiere ha tutto, e altro ancora.

Dove dormire a Midborg:

Uno degli hotel più amati del centro di Reykjavic, l’Hotel Fron dispone di camere moderne, bagno privato e wi-fi gratuito. L’Hotel Fron ha anche un ristorante per gli ospiti che serve piatti deliziosi per tutto il giorno.

Chi invece preferisce gli appartamenti, dovrebbe dare un’occhiata agli Svala Apartments, i migliori in città come rapporto qualità prezzo e particolarmente apprezzati per la posizione proprio in centro, contornata da pub e locali.

Chi desidera qualcosa di fascia più alta invece non dovrebbe farsi scappare il Black Pearl Apartment Hotel o il Room With A View Apartment Hotel.

 

IL MIO HOTEL PREFERITO A MIDBORG

Una delle mie scelte preferite è senz’altro il Eyja Guldsmeden Hotel che adoro per i letti comodissimi e a baldacchino, l’atmosfera calda e le viste sulla città, sul mare o sulle montagne. Insomma se vuoi spendere qualcosa in più, questa è senz’altro una delle scelte migliori che puoi fare!

 

Se non hai trovato quello che fa al caso tuo, cliccando sul bottone azzurro qui sotto puoi vedere tutti gli altri Hotel e appartamenti a Midborg:

 

VEDI ALTRI HOTEL A MIDBORG

2. Quartiere di Hlidar – Dove dormire a Reykjavik con un budget limitato

dormire-islanda-reykjavik

Hlidar è un quartiere a pochi passi dal lato est del centro. L’islandese Phallological Museum e il Reykjavik Museum of Art sono solo alcune delle attrazioni che rendono questo uno dei quartieri più turistici di Reykjavik.

Relativamente tranquillo, questo quartiere residenziale è popolare tra studenti e giovani. È anche qui che troverai la più alta concentrazione di ostelli per backpacker e hotel economici.

Anche se il termine “low cost” è relativo a Reykjavik, questa è la zona migliore in cui stare se sei attento al tuo portafoglio.

Dove dormire a Hlidar:

L’Hotel Brim è un hotel confortevole e semplice. Letti moderni, docce pulite e un’ottima posizione sono solo alcune delle caratteristiche che mi piacciono di questo hotel.

A pochi passi dal centro, questo hotel si trova vicino alla Galleria d’arte, ai ristoranti e a molte delle principali attrazioni di Reykjavik.

Bus Hostel Reykjavik: questa affascinante struttura a tre stelle è uno dei nostri migliori consigli su dove alloggiare a Reykjavik. È vicino a negozi, ristoranti e alla migliore vita notturna di Reykjavik.

Il personale è cordiale e competente, e c’è persino un’agenzia di tour in loco per aiutarti a sfruttare al meglio il tuo tempo in questo fantastico paese.

3. Quartiere di Vesturbær – Il posto migliore in cui soggiornare a Reykjavik

icelandair-hotel-reykjavik

Camera sul porto all’Icelandair di Reykjavik

Vesturbær è situato in posizione centrale, ma abbastanza lontano per mantenere la propria atmosfera rilassata e tranquilla.
Tieni però conto che per raggiungere il centro dovrai camminare un pochino. Niente di grave, probabilmente non più di 20-30 minuti a piedi.

Situato vicino al vecchio porto, Vesturbær è dove troverai boutique indipendenti, caffè chic, bar alla moda e birrerie.

Vesturbær è un paradiso per i buongustai, grazie ad un buon numero di ristoranti deliziosi e innovativi che servono di tutto, dai piatti tradizionali e fusion agli hot dog e alle gustose tapas.

Dove dormire a Vesturbær:

 

IL MIO HOTEL PREFERITO A VESTURBAER

Icelandair Hotel Reykjavik Marina: un hotel a 4 stelle. Alcune camere hanno una vista mozzafiato sul vecchio porto e, nonostante sia un hotel in stile moderno, l’atmosfera nelle camere è calda e accogliente.

 

Chi ama gli appartamenti dovrebbe invece dare un occhio al Ranargata Apartment, un piccolo gioiellino nel centro di Reykjavik, che ha un punteggio altissimo su booking.com sia per i servizi che per il prezzo. Particolarmente consigliato alle coppie.

Un altro ottimo hotel nel quartiere di Vesturbær è senza dubbio il Radisson Blu Saga Hotel che vanta un confortevole salotto, ristoranti in loco e viste panoramiche sulla città.

Ogni camera dispone di aria condizionata, bagno rilassante e film on-demand.

Cliccando sul bottone qui sotto trovi una vasta scelta di altri hotel a Vesturbaer:

 

VEDI ALTRI HOTEL A VESTURBAER

4. Laugardalur – Dove alloggiare a Reykjavik con i bambini

Non c’è posto migliore in cui soggiornare per famiglie del quartiere di Laugardalur. Situato in posizione centrale, questo quartiere è tranquillo e residenziale ma ben collegato alla città. Sia che scegliate di camminare o di salire sull’autobus, vi troverete nel cuore di Reykjavik in 30 minuti o meno.

Laugardular è anche un richiamo per i viaggiatori che amano le avventure all’aria aperta. È pieno di attività perfette per tutta la famiglia: da zoo e parchi acquatici a siti archeologici e musei. C’è qualcosa per bambini e adulti di tutte le età in questo affascinante quartiere islandese.

Dove dormire a Laugardular:

Arctic Comfort Hotel: L’Arctic Comfort Hotel è un delizioso hotel a tre stelle a Laugardalur. È vicino a caffè, ristoranti e negozi. Gli ospiti possono rilassarsi dopo una giornata di visite turistiche nel lounge bar. Ogni camera è spaziosa, arredata con gusto e dotata di tutti i servizi necessari per un soggiorno meraviglioso.

Grazie alle sue camere confortevoli e agli arredi moderni, l’Hotel Island è la mia scelta preferita per dormire a Laugardalur. Questo affascinante hotel a tre stelle dispone di un servizio di lavanderia, di un ristorante in loco e di un’accogliente sala per rilassarsi. Ogni camera è dotata di TV via cavo / satellitare, frigorifero e wifi gratuito.

5. Keflavik – dove dormire vicino all’aeroporto

laguna-blu-keflavik

L’aeroporto di Reykjavic non si trova in città, bensì a Keflavik, una località a circa 48 km di distanza dalla Capitale. Dormire vicino all’aeroporto secondo me ha dei lati estremamente vantaggiosi: il primo è che se arrivi tardi alla sera o riparti presto alla mattina, non hai bisogno di fare gli straordinari per arrivare in città.

Il secondo è che, sempre se arrivi tardi alla sera e hai deciso di affittare l’auto, puoi prendere il tuo veicolo alla mattina successiva risparmiando così un giorno.

Non solo. La fantomatica e alquanto discussa Laguna Blu si trova qui vicino, motivo per cui la maggior parte dei viaggiatori la visita o come punto di partenza o di arrivo del loro viaggio in Islanda. Comodissimo quindi in tutti e due i casi seguenti:

  • Se arrivi alla sera, dormi a Keflavik, il mattino successivo vai alla Laguna blu e poi parti per il tuo on the road
  • Se il volo di ritorno parte alla mattina, parti da Reykjavik il giorno prima, vai alla Laguna blu, riconsegni la macchina, dormi a Keflavik e voli alla mattina successiva.

Ecco quindi anche due consigli su dove dormire a Keflavik:

Il piccolo 3 stelle Hotel Grásteinn – Airport Hotel, a conduzione familiare, è stra-consigliato perché si trova a 5 minuti in taxi dall’aeroporto, ha reception aperta 24 ore su 24, la colazione è disponibile già dalle 4 del mattino (e non devi quindi spendere una fucilata al bar dell’aeroporto), il wi-fi è gratuito e l’ambiente caldo e confortevole.

Chi vuole affittare l’auto invece potrebbe dare un occhio al Bed and Breakfast Keflavík Airport Hotel che offre servizio di navetta aeroportuale e servizio di autonoleggio. Anche qui la colazione parte alle 4 del mattino (troppo in gamba ‘sti islandesi!), le camere sono spaziose e pulite e nelle vicinanze c’è un ottimo ristorante!

Terzo e ultimo hotel che ti consiglio è l’Hótel Keflavík by Keflavík Airport anch’esso situato a 5 minuti di guida dall’aeroporto, con servizio navetta di sola andata incluso, sauna e palestra.

Le camere moderne hanno set per prepararsi il caffè e tv satellitare e alcune di esse hanno vista sull’oceano. L’hotel effettua per i clienti anche varie prenotazioni come ristoranti in zona, laguna blu e spedizione di whale watching.

Se tra questi hotel non hai trovato ancora quello che fa per te, cliccando sul bottone azzurro qui sotto, trovi tante altre scelte proprio a Keflavik:

 

VEDI ALTRI HOTEL A KEFLAVIK

 

Due ultimi hotel che ti consiglio

Detto questo, se non sei ancora sicuro di dove alloggiare a Reykjavik e non hai tempo di valutare tutte le opzioni di questo post ma vuoi comunque andare sul sicuro, ti ​​consiglio caldamente il Galaxy Pod Hostel per backpackers e viaggiatori singoli. Heida’s Home è invece il posto perfetto per chi cerca più privacy.

dove-dormire-reykjavik-pin

Ti Potrebbero anche piacere:

reykjavik cosa vedere
penisola di snaeffelsness
consigli viaggio islanda
0 comments… add one

Leave a Comment