Le Migliori Spiagge di Santorini e Come Raggiungerle

Ammoudi, Kamari, Perivolos, Perissa e la spiaggia rossa sono alcune delle migliori spiagge di Santorini, ma queste non sono le uniche.

Le spiagge di Santorini sono per lo più ricoperte di ciottoli neri, sabbia bianca o nera e sono ben organizzate con molti servizi e cose da fare.

migliori-spiagge-santorini

Le migliori spiagge di Santorini – foto di Di Zocchi Roberto su Shutterstock

La Grecia è sicuramente uno dei luoghi più affascinanti del mondo, non solo per il paesaggio ma anche per le storie ricche di mistero che la ritraggono come la terra dei miti, delle civiltà antiche e delle grandi guerre.

Oggigiorno, oltre che un luogo ricco di storia, la Grecia è senza dubbio una delle migliori mete turistiche per chi ama il sole e le spiagge.

E’ proprio di una delle isole di questo fantastico e particolare stato di cui ti voglio parlare oggi.

L’isola di Santorini, anticamente chiamata Thera, è stata insieme all’Isola di Creta la sede della civiltà minoica. Possiamo dunque solo immaginare quanta storia possa raccontare questo splendido luogo! La nostra isola nasce rotonda ma in seguito a un’eruzione vulcanica e a una successiva inondazione ottenne la forma che oggi conosciamo.

Proprio grazie a questi eventi nacque il mito della città di Atlantide che si crede essere proprio nei pressi dell’isola. Vi troverete davanti a una terra arida e rocciosa di fronte a un vulcano ancora attivo. La presenza di quest’ultimo, del vento e delle condizioni atmosferiche ha contribuito a creare un isola dai mille colori.

Come sono le spiagge di Santorini?

Santorini non è famosa per le sue spiagge. Sono buone ma non grandiose, quindi non aspettarti quegli idilliaci tratti di sabbia che hai visto mille volte nelle foto della Grecia.

La maggior parte delle spiagge dell’isola infatti è composta da sabbia vulcanica scura che diventa caldissima nel sole del mezzogiorno. I sandali da spiaggia o le scarpe sono consigliatissime.

Ma quello che manca in splendore sabbioso le spiagge di Santorini lo compensano alla grande  con i loro panorami mozzafiato. Le scogliere che incombono su alcune delle spiagge e la natura della sabbia stessa le rendono un ambiente surreale per nuotare e prendere il sole.

Qui sotto trovi la mappa delle spiagge di Santorini:

spiagge-santorini-mappa

Mappa delle spiagge di Santorini – Img di Dramaj su Shutterstock

Forse è solo nella mia testa, ma penso che l’acqua intorno a Santorini sia la più trasparente e fresca in cui io abbia mai nuotato. È davvero meravigliosa.

1 – La migliore spiaggia per i bambini: Kamari

santorini-spiagge-bambini-kamari

spiaggia di Kamari – foto di ian woolcock su Shutterstock

La prima di cui ti voglio parlare è la spiaggia di Kamari, una delle località più frequentate perché molto ben fornita e dunque perfetta per le famiglie e per chi desidera tutte le comodità. Potrete trovare tantissimi ristoranti, hotel e negozi.

La spiaggia di Kamari è la migliore spiaggia da visitare con bambini o anziani ed è la località più adatta alle famiglie di tutta Santorini.

Vi troverete davanti 5 km di spiaggia nera, non sto scherzano! I ciottoli e la sabbia sono così scuri da conferirle questo magico colore.

Come arrivare alla spiaggia di Kamari

Arrivare alla spiaggia di Kamari è davvero facile, ma se non hai affittato la tua auto dovrai utilizzare Fira come base principale.

La spiaggia di Kamari si trova a circa 10 km da Fira e c’è un regolare servizio di autobus locale che effettua corse ogni 30 minuti durante i mesi estivi.

Un taxi da Fira a Kamari dovrebbe costarti non di più di 20 euro!

Se hai una macchina, (il miglior sito web per prenotare un’auto a Santorini è Rentalcars.com), da Fira basta prendere la strada per l’aeroporto e seguire le indicazioni.

Hotel raccomandati vicino alla spiaggia di Kamari: Santorini Kastelli Resort (lusso) • Tamarix Del Mar Suites (lusso) • Sigalas Beach Hotel (prezzo medio)

2 – Le spiagge più uniche di Santorini: Ammoudi Bay e Spiaggia Rossa

spiaggia-rossa-santorini

Spiaggia rossa di Santorini – foto di Lucian BOLCA su Shutterstock

Se il nero non è il vostro colore preferito oppure amate così tanto l’avventura da cercarla persino nel tragitto per raggiungere la vostra spiaggia vi consiglio le due spiagge di Ammoudi Bay e Red Beach.

Rispettivamente a nord e sud dell’isola entrambe rosse, protette da rocce sempre dello stesso colore.

La Red Beach è molto conosciuta e dunque è meglio presentarsi presto la mattina se si vuole trovare un posticino.

Entrambe spiagge indimenticabili e sicuramente da vedere ma se cercate un luogo romantico Ammoudi Bay offre molti ristoranti ad altezza mare, davvero perfetti per una cenetta a lume di candela!

Come arrivare ad Ammoudi Bay

Sfortunatamente non c’è nessun autobus che può portarti direttamente ad Ammoudi Bay, sebbene questa spiaggia sia molto facile da raggiungere.

Se hai un’auto, puoi semplicemente seguire le indicazioni da Oia dalla quale dista solo 5 minuti e c’è un piccolo parcheggio ad Ammoudi dove è possibile parcheggiare la bici o l’auto.

Se non hai una macchina, devi prendere l’autobus locale da Fira a Oia e poi praticamente percorrere tutte le scale / sentiero da Oia fino in fondo.

Puoi anche prendere un taxi da Oia o direttamente da Fira.

Un taxi da Fira alla baia di Ammoudi non dovrebbe costare più di 25 euro.

Hotel raccomandati ad Oia (vicino ad Ammoudi): Esperas (lusso) • Fanari Villas (lusso) • Art Maisons Oia Castle Hotel (lusso)

Come arrivare alla spiaggia Rossa

Se vuoi raggiungere la spiaggia rossa, preparati a una intensa escursione attraverso le rocce rosse che portano alla spiaggia.

Giunti al sito archeologico di Akrotiri, devi girare a destra, parcheggiare di fronte alla cappella di Agios Nikolaos e proseguire a piedi (metti scarpe comode, no infradito!).

In alternativa puoi arrivare alla spiaggia rossa via mare, prendendo una barca dal sito archeologico di Rahidi alla spiaggia rossa, che passa ogni mezz’ora e costa 5 €.

L’autobus da Fira a Red Beach è praticamente quello che va ad Akrotiri.

Un taxi da Fira a Akrotiri (e poi la spiaggia rossa) non dovrebbe farti pagare più di 25 euro.

SII RESPONSABILE

Per arrivare alla spiaggia rossa e ad Ammoudi noterai che il percorso che conduce al livello del mare può effettivamente essere un po’ stancante (soprattutto al ritorno). Tuttavia, per favore non prendere in affitto uno degli asinelli che ti saranno offerti.

Questi poveri animali non sono trattati molto bene, sono sofferenti e per loro è davvero sfiancante portare i turisti sotto il sole cocente della Grecia. Pagando questo servizio sostieni questa crudeltà.

3 – Le spiagge più belle di Santorini: Perissa e Perivolos

spiaggia-santorini-perissa

Spiaggia di Perissa – foto di Lukas Gojda su Shutterstock

La spiaggia di Perissa  è una di quelle preferite dai turisti, la sabbia è di origine vulcanica e di colore nero formata da minuscoli granelli, ti consiglio dunque delle calzature soprattutto se hai dei bambini piccoli. Qui ombrelloni e lettini sono gratuiti se si consuma qualcosa al ristorante.

Perissa é molto vicina alla spiaggia di Kamari ed è anch’essa molto mondana con ristoranti, pub e hotel. Proprio per questi motivi sicuramente la troverete molto affollata. Rimane in ogni caso un luogo perfetto per le famiglie e per chi ama le spiagge servite.

Facilmente raggiungibile e fantastica per sport subacquei e snorkeling, nel caso decidiate di frequentare questa spiaggia non dimenticatevi di fare un giro nella pittoresca città di Perissa!

Continuando su questa spiaggia troverete quella di Perivolos che è una sua continuazione.

Come arrivare alla spiaggia di Perissa

È davvero semplice raggiungere Perissa e Perivolos.

Entrambe si trovano a circa 15 km da Fira e c’è  un regolare servizio di autobus che effettua corse ogni 30 minuti durante i mesi estivi.

Un taxi da Fira non dovrebbe farti pagare più di 20 euro.

Se hai una macchina, da Fira basta prendere la strada per il villaggio di Emporio e seguire le indicazioni. Le indicazioni sono ovunque non puoi sbagliarti!

Hotel raccomandati a Perissa: Aqua Blue Beach Hotel (prezzo medio) • Meltemi Village Hotel (prezzo medio) • Sellada Beach Hotel (prezzo medio)

4 – La Spiaggia più romantica di Santorini: Vlychada

spiaggia-romantica-santorini-vlychada

Spiaggia di Vlychada – foto di Kana Movana su Shutterstock

Il luogo di cui vi parlerò ora è invece un po’ più particolare: Vlychada. Questa spiaggia, dalla sabbia grigia, si trova a sud dell’isola ed è meno affollata delle altre, ci si può concedere dunque passeggiate lungomare e ammirare il tramonto che tinge la scogliera di rosso e arancio.

Troverete di sicuro affascinante il modo in cui il vento e il tempo siano riusciti a creare tale meraviglia su una spiaggia. Nella prima parte della spiaggia potrete trovare degli stabilimenti molto comodi e attrezzati mentre la parte più lontana è frequentata dai nudisti.

Come arrivare a Vlychada

Puoi arrivare a Vlychada solo se possiedi il tuo mezzo di trasporto o prendi un taxi.

Ci sono molti segnali dappertutto da Fira ma è fondamentalmente la stessa strada che va ad Akrotiri. Vedrai un cartello sulla tua destra che indica le due spiagge di Vlychada ed Eros.

Hotel raccomandati a Vlychada: Notos Thermae Spa • Cellaria Estate Villa

5 – La miglior spiaggia per nudisti e LGBT: Koloumbos

Forse la spiaggia più appartata e incontaminata, situata sulla costa nord orientale di Santorini (a circa 4 km da Oia e a 12 km da Fira).

Columbo Beach è popolare tra i visitatori gay, i bagnanti e i nudisti che amano un po’ più di privacy. Questa spiaggia tranquilla è ricoperta di sabbia grigio-nera, minuscoli ciottoli e nelle vicinanze c’è una grotta. La spiaggia è accessibile in auto o in moto.

Parcheggiate il veicolo sulla strada, quindi seguite uno stretto sentiero che porta alla spiaggia. Il cibo e le bevande sono scarsi qui, quindi è una buona idea portarti qualcosa da mangiare e bere.

Come arrivare a Koloumbus

Sfortunatamente, se non hai la tua auto, moto o quad, non puoi visitare la spiaggia di Koloumbo perché non ci sono autobus locali che ti ci portino.

Puoi prendere un taxi o affittare l’auto.

Altre spiagge di Santorini

spiaggia-Nea-Kameni

Spiaggia di Nea Kameni – foto di Ivan Mateev su Shutterstock

6 – Spiaggia di Nea Kameni

Per concludere le ultime due spiagge che voglio citarvi sono qualcosa di un po’ più speciale. La prima è Nea Kameni che si trova nella caldera di fronte alla città di Fira, potete arrivarci facilmente con un’escursione su un catamarano oppure con il traghetto dal porto di Fira.

Un luogo da non perdersi infatti qui oltre le acque cristalline del mare greco potrete anche godere della vista del vulcano e attraverso escursioni avvicinarvi fino a immergervi nell’odore dello zolfo.

GetYourGuide offre questo magnifico tour che in un giorno ti porta a visitare le spiagge e le sorgenti termali di Nea Kameni e di Palea Kameni.

7 – Spiaggia di Palea Kameni

Tra le ultime spiagge, ho lasciato quella che per me è di gran lunga la più
particolare e pittoresca, nonostante non possa essere definita a tutti gli effetti una spiaggia, quella di Palea Kameni è sicuramente un luogo di pura magia da non perdersi.

Qui ai piedi del vecchio vulcano si possono trovare delle acque speciali, le Hot Springs, acque termali di colorazione marrone, quindi mi raccomando attenti al vostro costume preferito! Esperienza unica e magica un tuffo diretto dalla barca vi condurrà a nuoto fino alle acque rosse di un vulcano.

Purtroppo mi sono limitata a citare le spiagge che trovo più affascinanti di
quest’isola, il resto spetta a voi.

8 – Spiaggia Bianca

La spiaggia Bianca (White beach) è raggiungibile solo dalla spiaggia Rossa a piedi o con un’imbarcazione, ad un prezzo di circa 10 euro per andata e ritorno.

Intorno alla spiaggia non ci sono bar o ristoranti quindi ti conviene portare qualcosa da mangiare se non vuoi morire di fame! Puoi noleggiare ombrelloni e lettini anche se la spiaggia è molto piccola ma ciò non impedirà agli amanti degli sport acquatici di praticare un po’ di snorkeling.

Ricapitolando, questo è decisamente un posto per chi ama la natura e non proprio adatto a un pomeriggio con i propri figli.

9 – La Spiaggia di Monolithos

La spiaggia di Monolithos è una spiaggia lunga e ampia (molto adatta ai bambini e alle famiglie) attrezzata con lettini e ombrelloni, con alcune taverne e ristoranti che servono principalmente pesce fresco.

La sabbia della spiaggia di Monolithos è probabilmente la migliore dell’isola ed è molto simile a quella che si trova a Kamari.

Come arrivare alla spiaggia di Monolithos

La spiaggia di Monolithos è raggiungibile principalmente in auto, in bicicletta o in quad da Fira, Kamari o persino da Pyrgos.

Se ti piace camminare puoi anche prendere l’autobus per l’aeroporto e poi andare a piedi, non dovresti impiegarci più di 20-25 minuti.

Ma come sempre puoi anche prendere un taxi da Fira.

Un taxi da Fira a Monolithos non dovrebbe costarti più di 15 euro.

santorini-spiagge-piu-belle
0 comments… add one

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.