PimpMyTrip.it – Viaggi Fai da Te Blog Come Andare dall’Aeroporto di Reykjavik al Centro Città

Come Andare dall’Aeroporto di Reykjavik al Centro Città

Sei in partenza per l’Islanda e vuoi sapere come andare dall’aeroporto di Reykjavik al centro città una volta che sarai atterrato? Di seguito troverai tutte le indicazioni utili per organizzare il tuo spostamento.

Intanto complimenti! Aver cercato prima di partire il modo migliore per raggiungere Reykjavik dall’aeroporto ti farà risparmiare tempo e denaro.

Lo scalo principale del Paese è l’Aeroporto Internazionale di Keflavík (KEP) che si trova nell’omonima località a circa 52 km di distanza da Reykjavík.

L’Aeroporto negli ultimi tempi ha avuto una forte crescita e vede transitare circa 9 milioni di persone all’anno.

Reykjavik dall' aeroporto al centro città

La sua posizione tra Europa e America lo ha reso uno scalo di passaggio molto apprezzato anche da chi decide di fermarsi qualche giorno in Islanda prima di proseguire il viaggio da una parte o dall’altra.

L’Aeroporto Internazionale di Keflavík è la base della compagnia di bandiera Icelandair, ma è qui che atterrano anche le numerose low cost che ormai collegano il Paese al resto d’Europa.

Una volta atterrato, per raggiungere la capitale islandese avrai diverse possibilità di scelta. I circa 50 km di distanza sono facilmente percorribili in circa 45 minuti / 1 ora in autobus, taxi o auto a noleggio.

Pianifica bene prima. Non è raro che qualche turista abbia deciso per comodità di prendere il taxi per scoprire, solo una volta arrivato al centro città, che il conto potrebbe essere anche di più di 200 euro. E no, non è che è stato truffato, è proprio quello il prezzo che in molti si sono visti appioppare dal tassametro.

Se stai cercando il miglior rapporto qualità/prezzo per il trasferimento dall’aeroporto di Reykjavik e non hai il tempo di leggere tutte le altre opzioni, ti farò risparmiare tempo.

Questo Trasferimento in Flybus tra l’aeroporto KEF e gli hotel di Reykjavik è una delle migliori opzioni di trasferimento dall’aeroporto di Keflavik al tuo hotel a Reykjavik.

In alternativa puoi prenotare qui un comodo transfer privato.

Dopo le mie esperienze in Islanda in questo post ti ti elenco le varie opzioni per spostarti dall’aeroporto di Keflavik al centro di Reykjavik in maniera comoda e spendendo relativamente poco grazie ai bus transfer e ad altri metodi!

Come andare dall’aeroporto di Reykjavik al centro città

La prima cosa che devi assolutamente sapere è che lo scalo principale del Paese è l’Aeroporto Internazionale di Keflavík (KEF) che si trova molto lontano dalla città: si trova infatti nell’omonima località (Keflavik) che dista dalla Capitale circa 52 km e, nel migliore dei casi, richiede una corsa di almeno 40-45 minuti.

Qui sotto trovi la mappa e vedi la distanza tra l’aeroporto e il centro di Reykjavik, mappa che puoi anche aprire su Maps cliccando qui.

Hai quindi vari modi per andare dall’aeroporto di Reykjavik al centro della città: con bus transfer, in transfer privato, in taxi, in bus pubblico o con l’auto a noleggio.

Non ci sono treni e in Islanda Uber al momento è illegale.

Di seguito trovi tutti i dettagli delle varie opzioni di trasporto e, in fondo, anche dei consigli importanti sui fattori da tenere in considerazione quando devi scegliere l’opzione che ti conviene di più!

Transfer in bus

L’Aeroporto Internazionale di Keflavík è ottimamente collegato a Reykjavík da diverse compagnie di autobus che sono il modo migliore come rapporto qualità prezzo per raggiungere il centro di Reykjavik (o il tuo hotel) dall’aeroporto.

Bus transfer dall'aeroporto di Reykjavik al centro

Queste compagnie hanno tutte un prezzo abbastanza simile (fascia di prezzo 20 – 30 EUR), hanno alcuni sconti per i bambini, offrono la connessione Wi-Fi gratuita sull’autobus e porte USB dove caricare il tuo smartphone.

Tuttavia, differiscono tra di loro per l’orario, le restrizioni sui bagagli e i luoghi dove ti lasciano. Qui di seguito te li ho elencati uno per uno con le loro caratteristiche.

1 – Flybus

Flybus è collegamento principale tra aeroporto e centro città e opera ogni qualvolta che è previsto un volo in arrivo o in partenza: i bus sono infatti coordinati con gli arrivi e le partenze dei voli e partono in genere dai 30 ai 40 minuti dopo l’atterraggio dell’aereo.

Gli orari che puoi visionare sul sito, infatti, sono relativi a quelli degli aerei, ma non solo, Flybus offre un sacco di pro rispetto ad altre compagnie:

  • Adattano i loro orari in caso di ritardi dei voli, quindi c’è sempre un autobus che ti aspetta proprio fuori dall’edificio del terminal;
  • Il tuo biglietto è valido su qualsiasi autobus, quindi se perdi un autobus, puoi prendere quello successivo;
  • Durante il processo di acquisto non dovrai selezionare un orario;
  • Non ci sono restrizioni sui bagagli (o almeno non per i bagagli di dimensioni normali).

Al terminal la fermata si trova nella zona degli arrivi, mentre in città arriva e parte dalla stazione “BSI”, non lontano dal centro.

È disponibile in realtà anche acquistare l’opzione per essere portato direttamente al tuo hotel.

In questo caso, una volta arrivato alla stazione BSI salirai su un bus più piccolo che ti porterà direttamente alla porta del tuo alloggio!

Puoi acquistare un’opzione (solo fino alla stazione BSI) oppure l’altra (fino al tuo hotel) dal link in giallo qui sotto:

–> ACQUISTA qui i biglietti online Flybus (il MIGLIORE)

2 – Airport Direct

Un’altra soluzione è quella offerta da Airport Direct che opera 7 giorni su 7 seguendo gli orari dei voli in arrivo e in partenza.

All’aeroporto troverai il bus fuori dal terminal, mentre a Reykjavík la fermata è in Skogarhlid 10. Anche in questo caso è possibile però scegliere l’opzione che ti porta direttamente all’hotel.

In realtà Airport Direct offre anche due servizi diversi.

Lo shuttle più piccolo ha però uno svantaggio, ogni viaggiatore può avere solo una valigia grande e un bagaglio a mano più piccolo ovvero se hai dei bagagli in più dovrai pagare un sovrapprezzo.

In compenso ha il vantaggio che, essendo più piccolo e se prenoti il transfer fino al tuo hotel, non dovrai cambiare bus alla stazione di arrivo in città.

Il motivo per cui personalmente non ho scelto questa opzione (del bus più piccolo) è perché non ci sono bus per tutti i voli in arrivo o partenza e, all’ora tarda in cui io sono atterrata non ce n’erano.

Se decidi però di viaggiare con Direct Line ti consiglio assolutamente di prenotare il biglietto dell’autobus in anticipo perché deve essere prenotato per un orario specifico.

Questo potrebbe essere un altro problema: se il tuo volo è in ritardo e dovrai aspettare l’autobus successivo, non avrai il posto garantito e quindi potresti rimanere fregato.

–> ACQUISTA qui i biglietti Direct line dall’aeroporto di Reykjavik al centro città

3 – Autobus Gray Line

Una terza alternativa per arrivare a Reykjavík dall’aeroporto è utilizzare il pullman Gray Line. All’aeroporto lo troverai fuori dal terminal e in città la fermata principale è il Gray Line Bus Terminal.

Esattamente però come le precedenti opzioni, anche con Gray Line puoi prenotare un servizio che ti porta direttamente all’hotel.

L’autobus parte ogni trenta minuti, ma come con Airport Direct, è necessario prenotare un’ora esatta.

Quando prenoti i biglietti con Gray Line devi indicare l’orario del bus anche per il trasferimento dall’aeroporto, quindi non sono sicura di cosa potrebbe succedere se il tuo volo è in ritardo. Da quello che ho letto, dovresti poter salire sull’autobus successivo con lo stesso biglietto, ma questo non è indicato chiaramente.

Inoltre, la posizione del terminal degli autobus non è eccezionale in quanto è un po’ fuori dal centro di Reykjavik a Klettagardar.

–> Puoi acquistare online qui il transfer con i bus Gray Line

TRANSFER REYKJAVIK - KEFLAVIK

Transfer privato

I transfer privati sono l’opzione migliore per coloro che hanno poco tempo e non si preoccupano di spendere un po’ di più. Un autista ti aspetterà all’aeroporto di Keflavik, quindi non devi preoccuparti dei ritardi dei voli, degli autobus pieni o dell’orario in cui arrivi.

Come dicevo sono più costosi dei bus di cui ti ho parlato prima, ma se siete un gruppetto potrebbe addirittura essere conveniente!

Per esempio questo transfer privato in navetta da 6 posti  costa all’incirca 150 €, quindi se siete in 6 paghereste 25 euro che è all’incirca il prezzo del bus ma con molta comodità in più!

Attenzione che ci sono molte compagnie che offrono trasferimenti privati ​​da e per l’aeroporto di Reykjavik, ma molte sono anche più costose di un taxi. Il trasferimento privato che ti consiglio in questo post è il più economico che sono riuscita a trovare a Reykjavik.

–> Puoi prenotare o consultare le tariffe del transfer privato anche qui

Taxi

Per arrivare a Reykjavík dall’aeroporto puoi anche prendere un taxi.

In questo caso la cifra che spenderai si alza parecchio: una corsa, infatti, può arrivare a costarti anche 200 euro!

Troverai i taxi subito fuori dal terminal.

Le compagnie operano 24 ore su 24 e sono A – Stöðin, Borgarbílastöðin, BSR, Hreyfill e Taxi Service.

Autobus pubblico

Volendo esiste anche l’opzione autobus pubblico Strætó n° 55 che collega il centro città all’aeroporto in circa 90 minuti dalle 6.00 alle 24.00.

Vero: è probabilmente l’opzione più economica che hai per raggiungere Reykjavik dall’aeroporto. Personalmente te lo sconsiglio per una serie di motivi:

  • Ci impiega una vita, molto più tempo che con le altre opzioni;
  • Non hai flessibilità di orario;
  • La disponibilità di corse è limitata soprattutto nei fine settimana e al di fuori del normale orario di lavoro;
  • Se lo perdi potresti dover aspettare un sacco di tempo prima della corsa successiva;

Detto questo, se viaggi risparmiando il più possibile e se hai tanto tempo, potrebbe essere l’opzione che ti interessa. Trovi le info sugli orari e le corse qui sul sito web di Straeto.

Auto a noleggio

Se hai deciso di noleggiare un’auto per spostarti nel Paese in piena libertà e goderti gli spettacolari paesaggi islandesi, sappi che la maggior parte delle compagnie ha una base in aeroporto.

dall'aeroporto a Reykjavik auto a noleggio

Qui troverai compagnie come Avis, Budget, Hertz o Europcar.

Noleggiare un’auto è una cosa piena di vantaggi. Intanto se la noleggi direttamente all’aeroporto di Keflavik non dovrai preoccuparti dei trasferimenti aeroportuali.

Tuttavia, se hai pianificato di fermarti in città per più di un giorno, potrebbe essere più saggio ritirare l’auto a noleggio direttamente a Reykjavik (ma non contare su tariffe più convenienti rispetto al trasferimento in aeroporto).

Non solo, a Reykjavik probabilmente l’auto non la userai e avrai pagato per tenerla ferma due o più giorni!

Io utilizzo e consiglio un popolare motore di ricerca di autonoleggio dove puoi trovare alcune delle migliori offerte per il noleggio auto in Islanda, Rentalcars!

Su Rentalcars infatti non solo puoi confrontare diversi fornitori e trovare le migliori offerte nelle date del tuo viaggio, ma sei anche molto più protetto e hai una politica di cancellazione molto più flessibile di quella che potresti mai ottenere prenotando direttamente con piccole compagnie locali.

–> Fai un preventivo per la tua auto qui su Rentalcars

Potrai ritirare la tua auto direttamente una volta arrivato per poi riconsegnarla a fine vacanza.

Per arrivare alla zona predisposta per il noleggio auto dovrai prendere una navetta che parte dal parcheggio proprio di fronte al terminal (solitamente ogni 15 minuti).

Per raggiungere Reykjavík in auto impiegherai circa 50 minuti.

La strada è molto semplice e ti basterà proseguire dritto sulla 40.

Consigli utili per andare dall’aeroporto al centro di Reykjavik

Decidere quale mezzo di trasporto scegliere dall’aeroporto di Reykjavik al centro dipende da diversi fattori.

1 – Valuta dove hai prenotato l’alloggio

Prima di tutto dipende da dove hai prenotato il tuo hotel. La mia guida su Dove dormire a Reykjavik ti offre una panoramica delle zone migliori dove alloggiare con suggerimenti per ogni budget.

Con la tua camera prenotata sicuramente capirai meglio quale mezzo scegliere e quale mezzo di trasporto ti porta più vicino all’hotel.

2 – Tieni in considerazione come viaggi

Il secondo consiglio che posso darti è di tenere in considerazione come viaggi.

I bus transfer sono comodissimi ed economici, ma se hai tante valigie potrebbero essere scomodi, soprattutto se il tuo hotel non è vicinissimo al luogo dove il bus ti fa scendere e devi percorrere della strada a piedi.

Se per esempio viaggi con i bambini o con tante valigie, forse è meglio optare per un taxi o un transfer (ce ne sono sia di privati che di condivisi – meno costosi e per me il modo di arrivare al tuo hotel migliore come rapporto costi/benefici).

3 – Valuta l’orario di arrivo del tuo aereo!

Terzo consiglio: tieni conto del tuo orario di arrivo! I bus pubblici infatti di notte per alcune ore non ci sono!!

Tieni conto che, sebbene l’aeroporto di Reykjavik sia aperto 24 ore su 24, alcuni voli possono arrivare anche più tardi, quindi, se atterri dopo le 23.30 potresti perdere il bus  ed è quindi consigliabile optare per un altro tipo di trasporto.

0 comments… add one

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.