PimpMyTrip.it – Viaggi Fai da Te Blog Monastero di Montserrat da Barcellona: Info e Consigli (2020)

Monastero di Montserrat da Barcellona: Info e Consigli (2020)

Visitare il monastero di Montserrat è una delle escursioni da Barcellona più famose. È facile da raggiungere (anche con i mezzi pubblici) e ti dà l’opportunità di vedere la campagna spagnola.

montserrat-barcellona

I panorami dal monastero sono mozzafiato, vale la pena dedicargli un giorno del tuo tempo mentre sei a Barcellona.

Che cos’è Montserrat e perché andarci?

monastero-dove-si-trova

Di Inu / Shutterstock

La Sierra de Montserrat è una catena montuosa a circa 50 km a nord-ovest di Barcellona in Catalogna, Spagna.

Se lo guardi da lontano, la sua forma sembra un po’ una sega a mano, da qui il nome MontSerrat. La sua traduzione letterale significa qualcosa come la “montagna seghettata” o “la montagna della sega”.

Da alcuni angoli la montagna sembra un ammasso di canne d’organo (leggermente schiacciate) scolpite nell’argilla. In altri punti la roccia sembra quella di un cartone animato, la versione Flintstones di una montagna sacra. Alcuni dicono che sembrano le dita di Dio che si allungano. Una cosa è certa. Il monte Montserrat è una destinazione turistica da non sottovalutare ed è una delle gite di un giorno più popolari da Barcellona.

“Appollaiato” in cima alla catena montuosa si trova Santa Maria de Montserrat, un monastero benedettino. All’interno del monastero si trova una statua della Vergine di Montserrat, una delle poche madonne nere d’Europa.

Il Monastero di Montserrat è senza dubbio il luogo religioso più importante della Catalogna, nonché una famosa e frequentata meta di pellegrinaggio dei fedeli.

Per altri è anche la visita a una catena montuosa unica che offre viste impareggiabili sulla Catalogna. Per me, che sono laureata in geologia, è anche assolutamente interessante per la sua orogenesi.

Come Arrivare a Montserrat

montserrat-come-arrivare-da-barcellona

Di Pajor Pawel / Shutterstock

Andare da Barcellona a Montserrat è semplice e veloce. Hai numerose opzioni sia per arrivarci sia per i biglietti (ce ne sono di combinati che sono convenienti).

Puoi scegliere infatti tra treno, autobus, auto a noleggio o tour.

Se decidi di andare con il treno da Barcellona (l’opzione migliore) hai poi due scelte per arrivare al monastero:

  1. la cabinovia (fermata Aeri de Montserrat)
  2. la cremagliera (fermata Monistrol de Montserrat)

Attenzione che le fermate del treno per una o l’altra sono DIVERSE.

Nota importante: che tu decida di prendere treno a cremagliera o cabinovia il prezzo è lo stesso. Quando acquisti i biglietti combinati, ​​assicurati di specificare se prevedi di prendere la cabinovia o la ferrovia a cremagliera. Questi biglietti non sono intercambiabili.

1 – Treno e cabinovia (Aeri de Montserrat)

aeri-de-montserrat

Di SARYMSAKOV ANDREY / Shutterstock

Questa è l’opzione più rapida e scenografica. Da Plaça Espanya a Barcellona, ​​prendere la linea R5 per Aeri de Montserrat. Il viaggio in treno dura circa un’ora e costa € 5,25 a tratta.

Da Aeri de Montserrat, prendere la cabinovia per la cima. Questa costa € 7,50 a tratta, € 11,50 per un biglietto di andata e ritorno. La funivia in genere parte ogni 15 minuti ma può funzionare con frequenza di 5 minuti a seconda del numero di passeggeri.

Il viaggio di andata e ritorno in treno e funivia costa € 23,00. I biglietti combinati possono essere acquistati presso la stazione Plaça Espanya di Barcellona.

Se decidi di andare in maniera autonoma con il treno ti stra-consiglio di acquistare il biglietto combinato TRANS MONTSERRAT (33,45€, è valido anche per il ritorno). che include:

  • Andata e ritorno a plaza España in metrò.
  • Andata e ritorno in treno da Barcellona a Monistrol de Montserrat.
  • Andata e ritorno in “Cremallera” o “Aéreo” fino a Montserrat.
  • Uso illimitato delle funicolari di San Juan.
  • Ingresso dello spazio audiovisivo “Montserrat puertas adentro”.

Guarda i prezzi aggiornati e controlla gli orari della funivia Aeri qui.

2 – Treno e ferrovia a cremagliera (Monistrol de Montserrat)

cremagliera-montserrat

Di cornfield / Shutterstock

Questa opzione è leggermente più lunga rispetto alla funivia, dato che vai in treno da Barcellona una stazione più lontano di Aeri de Montserrat.

Da Plaça Espanya a Barcellona, ​​prendere la linea R5 per Monistrol de Montserrat. Il viaggio in treno dura circa un’ora e cinque minuti e costa € 5,25 a tratta.

A questo punto devi prendere la Cremagliera, una ferrovia verde che corre fino alla cima della montagna. Questa costa € 7,50 solo andata o € 12,50 per un biglietto di andata e ritorno (si tratta di prezzi di alta stagione, che includono i mesi estivi, alcune festività e alcuni fine settimana)

Controlla i prezzi aggiornati e gli orari della cremagliera qui (anche se è in genere temporizzata con il treno)

La cremagliera ha una vista meno spettacolare della cabinovia, ma ha il vantaggio di potersi sedere e soprattutto è accessibile per le persone in sedia a rotelle)

L’ente del turismo di Barcellona vende il MONTSERRAT EXPRES, un pacchetto molto vantaggioso (da € 36) che include il trasporto in treno e in treno a cremagliera, uno zainetto con la guida e audio guida con auricolari in 8 lingue!

3 – ToT Ticket

funicolare-san-joan

Di Markus Mainka / Shutterstock

Il biglietto ToT (che starebbe per Todo Montserrat) è un biglietto combinato che include il trasporto di andata e ritorno da Barcellona, ​​il pranzo e l’ingresso gratuito al Museo del monastero di Montserrat.

Prendi il treno da Barcellona e fai la tua scelta tra la funivia o la ferrovia a cremagliera fino al monastero.

IL BIGLIETTO TOT INCLUDE:

  • Andata e ritorno da plaza Espanya in metrò.
  • Andata e ritorno in treno da Barcelona – plaza España a Monistrol de Montserrat.
  • Andata e ritorno in Cremallera o Aeri fino a Montserrat.
  • Uso illimitato delle Funicolari di Sant Joan.
  • Ingresso dell’Espai Audiovisual, “Montserrat puertas adentro”.
  • Ingresso del Museo de Montserrat.
  • Pranzo nel ristorante self-service di Montserrat.

Per tornare a Barcellona, ​​prendi la funivia o la ferrovia a cremagliera, quindi sali sul treno per tornare a Barcellona. I prezzi dei biglietti partono da € 52,90. Clicca qui per saperne di più.

4 – Con il bus

monastero-montserrat-bus

Di mehdi33300 / shutterstock

Questa è un’opzione meno popolare, poiché la maggior parte delle persone fa il viaggio in treno.

C’è comunque Autocars Julia che ha delle corse da Barcellona a Montserrat. Qui trovi più informazioni.

Una validissima alternativa è QUESTO TOUR con solo trasporto in bus con aria condizionata: è di sola mezza giornata, include solo il trasporto, per il resto si ha tempo libero per girare il Monastero in autonomia. Perfetto per chi ha poco tempo a Barcellona ma non vuole rinunciare a visitare Montserrat.

5 – Prendere parte a un tour

C’è una scelta veramente enorme di tour a cui puoi prendere parte.

Una delle scelte alle quali ti consiglio di dare un occhio è il tour a Montserrat di mezza giornata: questo ti permetterà di visitare il Monastero (ne vale la pena ti assicuro) anche se non hai tantissimo tempo in città.

Uno dei tour più venduti e che personalmente non posso fare a meno di consigliarti è QUESTO TOUR con visita al Monastero, degustazione di vino e tapas (con più di 420 recensioni e punteggio altissimo)

6 – In auto a noleggio

montserrat-barcellona-auto

Di Ekaterina Polischuk / Shutterstock

Vista la facilità con cui si può raggiungere con i mezzi pubblici non consiglierei di noleggiare un’auto. Nel caso in cui tu però volessi farlo (io mi trovo molto bene prenotando con Rentalcars) o magari stessi facendo un tour in moto della Spagna, puoi arrivare fino alla “cremallera” e lasciare l’auto nel parcheggio gratuito e custodito della stazione di Monistrol-Vila.

Questo parcheggio è perfetto anche se hai difficoltà motorie perché puoi prendere la cremagliera. Fai attenzione che per scendere dal Monastero non devi perderti l’ultima corsa.

C’è anche un parcheggio a pagamento proprio vicino al Monastero, ma non è adatto per persone con ridotta mobilità motoria in quanto per arrivarci bisogna fare della strada in salita.

Cosa fare e vedere a Montserrat

1 – L’abbazia benedettina e la basilica

basilica-benedettina-montserrat

Di Natalia Kempin / Shutterstock

L’abbazia benedettina risale al IX secolo e la leggenda narra che un tempo era la dimora del Santo Graal e oggi è soprattutto un luogo di pellegrinaggio per vedere la Vergine Nera.

La Vergine Nera di Montserrat, chiamata e conosciuta come la “Moreneta” si trova all’interno della basilica. La visita è gratuita e si dice che la statua della Vergine Maria e suo figlio neonato abbiano poteri curativi.

La Vergine Nera è una statua lignea trovata in una grotta nel lontano 880 d.C. e si dice sia stata scolpita dallo San Luca in persona.

(Misteriosamente, la statua della Madonna Nera risale all’epoca romanica del XII secolo, rendendola 300 anni più giovane della data che le si attribuisce, ma non importa: ecco come funzionano i miracoli)

CONSIGLIO PRO: a mezzogiorno e in alta stagione le code per entrare possono essere lunghe. Per evitare di aspettare, pianifica di arrivare al monastero all’orario di apertura o quasi. Per gli orari del monastero clicca qui.

Attenzione che a seconda dell’ora in cui vai potresti non fare una sola coda, bensì due: una per entrare nella Cambril de la Mare de Deu per avvicinarsi alla Madonna Nera e toccare la sfera che tiene in mano, e una per entrare nella chiesa. La coda per vedere la Madonna Nera si muove molto lentamente e puoi letteralmente aspettare ore in fila. Se non vuoi aspettare in coda, puoi limitarti a guardare la statua dal centro della chiesa.

Curiosità: sul lato destro, poco prima di entrare in una piccola piazza interna di fronte alla chiesa del monastero di Montserrat, puoi vedere una porta impressionante e un po’ “speciale”: potrebbe infatti essere quella raffigurata sulle banconote da 10 euro!

2 – Il famoso coro di ragazzi a Montserrat

L’Escolania Montserrat, il Coro dei ragazzi, è famoso per la loro esibizione di fama mondiale. Le prime esibizioni risalgono al 1223. Ora ci sono 50 ragazzi nel coro, che si esibiscono qui su base giornaliera e in tutto il mondo.

Ci sono due spettacoli giornalieri, alle 13:00 e alle 18:45. Si esibiscono nella Basilica di Montserrat. Puoi saperne di più sul Coro dei ragazzi sul sito ufficiale.

Consiglio PRO: Se vuoi vedere e ascoltare il coro dei ragazzi di Montserrat alle 13:00, assicurati di arrivare in chiesa con almeno mezz’ora di anticipo. Probabilmente dovrai essere qui con un’ora di anticipo se vuoi essere in grado di sederti.

3 – Museo di Montserrat

museo-montserrat

Di cornfield / shutterstock

Nel 1811 e nel 1812, il monastero fu attaccato e bruciato due volte dalle truppe napoletane. Tutti i manufatti e i tesori storici sono stati persi in questo attacco. Dopo un lungo processo di restauro, il monastero è stato riaperto a metà del XIX secolo.

All’inizio del 1900,  è stato aperto il museo del Montserrat. Contiene manufatti provenienti dall’Egitto, da Cipro e dalla Mesopotamia, nonché opere d’arte di artisti catalani e impressionisti francesi come Renoir, Monet e Degas.

Attenzione che mentre la basilica è gratuita, per entrare al museo c’è un biglietto di 8 euro.

4 – Cappella di Santa Cova

cappella-santa-cova

Di Askolds Berovskis / Shutterstock

La grotta santa di Montserrat ospitava un tempo la Vergine di Montserrat. Trecento anni fa in questo punto fu costruita una cappella.

Per arrivarci dal monastero, devi prendere la funicolare di Santa Cova fino al sentiero.

È importante notare che ci sono due funicolari a Montserrat. Mentre la funicolare di Sant Joan (te ne parlo più avanti) sale in alto sulla montagna, la funicolare di Santa Cova invece ti porta più in basso al punto di partenza della passeggiata per la grotta di Santa Cova.

Questa grotta è un luogo in cui la Vergine Maria, secondo la leggenda del 13 ° secolo, apparve più volte ai pastori. Alla fine del 17 ° secolo, qui è stata costruita una cappella.

All’interno della grotta, è possibile vedere una riproduzione della statua di Nostra Signora di Montserrat. Trovato in questa grotta, la statua originale è ora conservata nella Basilica del monastero di Montserrat, come menzionato sopra.

Valuta un’ora per l’intera passeggiata.

5 – La croce di Sant Miquel

croce-san-miquel

Di Lerner Vadim / Shutterstock

Una delle escursioni più belle che puoi fare comunque è quella della Croce di San Miquel, Creu de Sant Miquel, un breve trekking (1-1,2 km) che richiede solo 15-20 minuti a tratta e ti porta al punto più panoramico di Montserrat.

Il sentiero è relativamente facile, con solo una piccola salita e dal momento che la strada è in ghiaia, non hai bisogno di scarponcini da trekking. Valuta comunque di indossare un paio di scarpe comode per camminare.

Questa escursione inizia seguendo l’ampio sentiero di ghiaia sulla strada per la funicolare di Sant Joan (non svoltare alla funicolare ma prosegui dritto, seguendo la cresta della montagna, comunque ci sono le indicazioni).

6 – Funicolare di Sant Joan

sa-joan-cappella

Di Valery Bareta / Shutterstock

Se stai visitando Montserrat per un giorno e hai un sacco di tempo per esplorare la zona, puoi anche prendere la funicolare di Sant Joan più in alto sulla montagna. Questa funicolare ti porta ad un punto di osservazione molto elevato. Da qui, puoi iniziare l’escursione a Sant Jeroni.

Tuttavia, non so se te lo consiglio, a meno che tu non abbia un sacco di tempo. Vale sicuramente la pena andarci se puoi anche fare l’escursione alla vetta di Sant Jeroni (la vetta più alta della zona di Montserrat).

I panorami di questa escursione sono incredibili. Tuttavia, tieni presente che è un’escursione seria che ti richiederà almeno 2,5-3 ore (tempo totale andata e ritorno).

7 – Sant Jeroni

Sant Jeroni è la vetta più alta di Montserrat e se ancora non ne hai avuto abbastanza di panorami o ti piace camminare, considera di fare questa escursione di andata e ritorno di 3 ore.

8 – Stairway to Heaven

scale-del-cielo

Di Mariia Kan / Shutterstock

No, non è la canzone dei Led Zeppelin! The Stairway to Heaven è una pila di nove grandi blocchi di cemento disposti in uno schema elicoidale.

Un tempo, questa era una zona famosa per gli scalatori. La gente andava a Montserrat solo per scattare una foto in cima alla Scala verso il Paradiso. Ora la circonda una recinzione, sia per motivi di sicurezza sia perché è un’opera d’arte.

Numerose persone visitano Montserrat solo per vedere la Scala verso il Paradiso.

A mio avviso, questa è un pochino sopravvalutata. Ci sono molte cose migliori da vedere a Montserrat, come il Monastero, i panorami dai vari punti di vista e la Cappella di Santa Cova.

Se hai intenzione di visitare Montserrat per la sola ragione di salire la Scala verso il Paradiso, dovresti sapere che è illegale farlo.

The Stairway to Heaven si trova a est del ristorante Mirador. Su Google Maps, Stairway to Heaven si chiama Escala de l’ententiment.

Dove mangiare

Ristorante Hostal Abat Cisernos. Questa è l’opzione più costosa. A pranzo o cena puoi consumare un pasto di tre portate a € 27,50.

C’è una caffetteria che offre un pranzo a buffet. C’è un’ampia varietà di cibo… tutto abastanza mediocre, ma va bene per riempirsi la pancia.

Porta il tuo picnic. L’opzione migliore potrebbe essere quella di organizzare un pranzo al sacco facendo la spesa al Mercado della Boqueria prima di partire per Montserrat.

Quanto tempo ti serve per visitare Montserrat?

Una visita a Montserrat dura buona parte della giornata. Il tempo di percorrenza dura circa 1,5 ore a tratta (circa un’ora per il treno e 30 minuti per la funivia o la ferrovia a cremagliera).

Una volta a Montserrat, puoi visitare i principali siti e punti di vista in poche ore.

Aspettati di trascorrere tutto il giorno qui se vuoi fare un’escursione sui sentieri e sedervi a pranzo o a cena.

Consigli utili

Sebbene sia facile visitare il Monastero di Montserrat da Barcellona, ho alcuni consigli da darti per rendere migliore la tua visita.

1 – cerca di arrivare presto: soprattutto in alta stagione potresti trovare cosa, in più trovare il binario giusto del treno non è così facile, la stazione è grande.

2 – acquista i biglietti online, così non perdi tempo a comprarli in loco e non rischi di perdere il treno! Quello successivo potrebbe partire anche dopo un’ora!

3 – Se hai difficoltà motorie, o con te c’è qualcuno che fa fatica prendi la cremagliera e non la cabinovia, nella prima infatti puoi sederti, nella seconda ti tocca stare in piedi!

4 – per risparmiare portati da mangiare al sacco. Vero che al Monastero ci sono negozi e ristoranti, ma sono molto più costosi.

5 – indossa scarpe comode, fare trekking è molto bello!

6 – il Monastero si trova a circa 720 metri sul livello del mare, ma se decidi di fare trekking sulla montagna sali anche fino ai 1200 metri. Porta una giacchetta anche in estate. Puoi visitare il monastero tutto l’anno ma non sottovalutare le temperature in inverno.

7 – l’ho gia detto ma lo ripeto: anche se non è obbligatorio acquistare i biglietti prima è conveniente farlo. Tra i biglietti combinati puoi scegliere:

Sei mai stato al Monastero di  Montserrat? Come è stata la tua esperienza? Condividilo con me e altri viaggiatori nei commenti!

Immagine di copertina di Di A_Mikhail su Shutterstock

0 comments… add one

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Get a weekly email with best free content
Subscribe