PimpMyTrip.it – Viaggi Avventura header image
PimpMyTrip.it - Viaggi Avventura > Blog > Viaggi Avventura > Europa > Attenzione, la truffa di “GianFranco” a Budapest continua!

Attenzione, la truffa di “GianFranco” a Budapest continua!

– Posted in: Europa

Attenzione, qualche tempo fa avevo segnalato che da ormai anni all’aeroporto di Budapest viene perpetrata una truffa a danno dei viaggiatori.

Proprio stamattina mi arriva la mail di un lettore del blog (che per rispetto della privacy chiamerò A.) che racconta la sua esperienza di pochi giorni fa. Gianfranco, così si è presentato il truffatore, si è “evoluto” e non colpisce più solo in aeroporto.

A. mi scrive:

Ciao Martina,

Sono stato vittima dell’azione del truffatore italiano a Budapest, come riportato dalla segnalazione all’ambasciata inoltrata sotto.
Poichè navigando in rete ho visto che sul tuo sito ti occupi di Budapest e parli proprio di questo soggetto, mi permetto di segnalare anche te la cosa, così magari da “spargere la voce” ed evitare che altre persone cadano vittima della truffa.
Grazie per l’attenzione e scusa per il disturbo.

Questa che segue è la mail che A. ha mandato all’ambasciata e al consolato a Budapest:

All’Ambasciata di Budapest:

Buongiorno,

La presente per segnalare di essere stato vittima di una truffa in data 18 Luglio 2014 presso la fermata della stazione metropolitana Kobanya Kispest. Approssimativamente alle ore 10.00 venivo avvicinato da tale “Gianfranco”, alto circa 1.90m, con pochi capelli rasi, barba, di corporatura magra, italiano, con un chiaro accento sardo, il quale estremamente trafelato e preoccupato mi chiedeva soldi per poter comprare il biglietto di ritorno per l’italia. Mi chiedeva in particolare la somma di euro 38.5, necessari per l’acquisto del volo Budapest- Milano/Bergamo col vettore RyanAir.  Il soggetto era vestito con pantaloni beige, camicia a quadri, e zaino a tracolla.

Il truffatore italiano mi spiegava di essersi trovato in tale situazione dopo aver perso la carta di credito aziendale, e che mi avrebbe rifornito i soldi non appena giunti in Italia.

Il soggetto si dimostrava molto convincente ed estremamente sollevato di aver incontrato degli italiani, così da poter chiedere finalmente aiuto: spiegava con assoluta convinzione la sua situazione, sostenendo di lavorare per l’azienda italiana “castiglioni” e di svolgere molto spesso viaggi di lavoro tra budapest e l’italia. Fingendo una serie di chiamate con colleghi e la moglie mentre ci intrattiene, ci spiega come a Bergamo vi era la moglie ad aspettarlo e ci avrebbe prontamente restituito il contante.

Fornisco i soldi (12000 HUF) al soggetto che si allontana immediatamente dopo averli presi.

L’incontro è avvenuto alla stazione metropolitana di Kobanya Kispest, precisamente nel passaggio sopraelevato sopra la strada che conduce dall’arrivo della metropolitana alla stazione del bus 200E.

Faccio notare che sono circa 3 anni che il soggetto agisce indisturbato, come si può evincere dai link sotto indicati:

http://forum.zingarate.com/italiani-truffaldini-all-aeroporto-di-budapest-74133.html

https://www.pimpmytrip.it/truffe-viaggio-aeroporto-di-budapest/

http://www.tripadvisor.it/ShowTopic-g274887-i263-k4476190-Attenzione_in_aeroporto-Budapest_Central_Hungary.html

Sperando che questa segnalazione possa servire ad allontanare il soggetto, ringrazio per l’attenzione.

Quindi attenzione viaggiatori se decidete di visitare Budapest,  GianFranco è ancora in giro e a quanto pare continua a truffare indisturbato!

ATTENZIONE 2: ci sono stati sviluppi e siamo riusciti ad avere voce in capitolo presso l’ambasciata e la polizia. chiunque venga truffato da gianfranco è pregato di mandare una mail a:

capitano Dr. Zsolnay Andor,

ugyelet@rri.police.hu
zsolnaya@rri.police.hu

Per chi non fosse molto pratico in inglese, ecco qui sotto un prototipo di e-mail (grazie Katya!):

Dear Dr. Zsolnay Andor

I have received your email address from the Italian Embassy in Budapest. In date 14th Feb. 2015 I have been approached by an Italian man, at the bus station bus 200E to go from Budapest to the airport. This man is tall and skinny, around 45 years old, shaved hair and no beard. He pretends to speak on the phone with his wife and being all worried. When I walked by, he asked me if I was Italian and told me that his wallet and documents have been stolen. That he needs euro 38.50 to reprint the flight ticket to go back to Italy, Bergamo Orio al Serio. He says to be on my same flight that leaves at 12.15pm. He assured me that if I lent him the money, his wife was going to be at the airport in Italy and she would have reimbursed me the money. Since he seems very genuine (he is a very good actor) – I trusted him and gave 40euro to him. I thought that would be really sad if an Italian came all the way form Italy to make such a scam. He told me we would have met at the check-in, and he left.

But once at the airport, I realized another couple was waiting for him. This man had played the same scam to other people. I went online, and I have read many stories, exactly the same as mine. Please you have to stop this man that takes advantage of good hearted people like me, that are still willing to help an Italian overseas. I know that there is a girl I spoke to via emails, that even has a photo of this man, who says his name is Giancarlo and his wife Laura. I even read an article of an Italian magazine online talking about his and his scam. it has been going on for more than 5 years. You have to do something. It will be easy. He awaits for Italians that take the Ryanair flight to Bergamo Orio al Serio. He is tall and that day he was wearing a light beige fabric backpack on his shoulders. No other luggage.

PLEASE STOP HIM. Budapest is such a beautiful city and people there have been so courteous and helpful to me, it’s such a pity that a horrible Italian man ruin the experience to so many good hearted tourists like myself. If we don’t all do something to stop him , eventually people will stop helping who is really in need, thinking that they are all scams. That’s not right !!

I look forward to your reply. Thank you very much in advance,

Kind regards

Ti Potrebbero anche piacere:

Parlamento budapest
dove mangiare budapest
59 comments… add one

Leave a Comment