PimpMyTrip.it - Viaggi Avventura > Blog > Viaggi Avventura > America Centrale > Messico, Guatemala e Belize, la mia idea di viaggio

Messico, Guatemala e Belize, la mia idea di viaggio

– Posted in: America Centrale

All’inizio doveva essere Cile, Bolivia e Patagonia Argentina, almeno secondo i miei #TravelDreams2014.

Ma poi si sa, nella vita le cose non si devono mai dare per scontate e complice un biglietto aereo a buon prezzo e una sana voglia di mare e caldo, la destinazione si è trasformata: non si va più in Sud-America, ma in America Centrale alla scoperta di Messico, Guatemala e Belize.

(qualche pignolo mi dirà che il Messico non è America Centrale: va beh avete ragione)

Chicken-itza-gordillo

Chicken Itza | foto Gordillo

Avremo quasi 6 settimane di tempo e non ho un itinerario preciso di quello che vedremo, lo decideremo giorno per giorno, quindi quella che segue è semplicemente un’ idea di viaggio che mi sono fatta chiedendo e leggendo qui e là sulla rete.

Idea di viaggio in Messico: Yucatan e Chiapas

Il Messico è un paese grandissimo e non è pensabile visitarlo in un viaggio solo. La mia idea dunque è quella di dedicarmi stavolta solamente a due stati: Yucatan (dove atterreremo) e Chiapas.

Arriveremo a Cancun alle 16 circa ed io sinceramente qui non vorrei passare neanche cinque minuti, se ci riuscissimo l’ idea sarebbe quella di fare uno sforzo sovrumano e dopo tutte le ore di aereo riuscire a salire sul bus che va dritto a Puerto Morelos. Se faremo davvero così o no dipenderà da quanta voglia di sbatterci avremo nel momento in cui atterreremo.

tulum-crinviaggio_opt

Tulum | Foto Cristina Rampado “Crinviaggio”

Se invece decidessimo di fermarci per la notte a Cancun, potrebbe essere una buona scusa per visitare l’ Isla Mujeres il giorno successivo.

In questo viaggio l’idea sarebbe quella di fare il più possibile un giro circolare antiorario in modo da finire gli ultimi giorni sul bellissimo mare Caraibico: quindi la seconda tappa del viaggio dovrebbe essere la famosa Merida, obbligatorio visitarla perché base di partenza per la visita di Uxmal, uno dei siti Maya più importanti di tutto il Messico, ma prima in qualche modo vorrei incastrarci anche Ria Lagartos, Riserva Speciale della Biosfera e magari passare la notte a Valladolid. Lo decidero quando sarò la.

Agua-Azul-Panoramio

Agua Azul Foto Panoramio.com

Come dicevo Merida, il Cenote Dzitnup, Chichen Itza e Uxmal saranno le tappe successive, prima di dirigerci verso Campeche e poi finalmente Palenque e San Cristobal de Las Casas dove trascorreremo il tempo necessario per vedere tutto quello che c’è da quelle parti che vi assicuro è davvero tanto: ogni giorno ne scopro una nuova, non mi basterebbe tutto il mese per vederle tutte, dovrò scegliere, pazienza.

Se avremo tempo faremo anche un paio di giorni a Boca del Cielo prima di puntare in basso verso il Guatemala.

Idea di viaggio in Guatemala

Road-to-lanquin-guatemala

Lanquin, Guatemala | Foto Boris G

Non chiedetemi il motivo, ma l’idea di visitare il Guatemala mi bazzicava in testa già da un po’.Vi confesso che fino a poco tempo fa mai avevo pensato ad un viaggio in Guatemala, neanche sapevo che ci fosse il mare laggiù tanto per farvi capire il mio grado di ignoranza. Poi forse ho per caso visto una foto, oppure ho letto un post sul web, sta di fatto che questa idea ha cominciato a bazzicarmi nella testa talmente tanto spesso che non sono più riuscita a smettere di pensarci.

Il Guatemala è un’incognita, ancora non ho trovato nessuno che mi dicesse quanto tempo più o meno ci voglia per arrivare da un punto X ad uno Y viaggiando sugli autobus locali. In ogni caso un’ idea delle cose che voglio vedere ce l’ho bella chiara stampata in mente.

lake-atitlan-stefano-ravalli

Lago Atitlan | Foto Stefano Ravalli

Antigua è imperdibile e sarà la nostra base per le escursioni ai vulcani Pacaja, Fuego e Acatenango. Del lago Atitlàn ho sentito parlare solo che bene così come di Chemuc Champey e del Rio Dulce. Dovrò trovare assolutamente il tempo per visitare il famoso (e turistico a quanto pare) mercato di Chichicastenango che a quanto sentito si tiene il sabato e il giovedì. Altra tappa imperdibile sono le rovine Maya di Tikal.

Inoltre grazie ai consigli di un’altra viaggiatrice mi sta balenando in testa l’idea di visitare El Bosque una cooperativa solidale che produce caffè.

Idea di viaggio in Belize

Non mi vergogno di ammetterlo, ma la mia idea di viaggio in Belize è la più campata per aria di tutte. Non so quando ci arriverò, non so da dove, non so neanche per quanto tempo. Insomma non so assolutamente nulla. Ah no, una cosa la so e cioè che farò soprattutto mare.

In realtà spero di riuscire a visitare il Belize per almeno una settimana, ma se il Guatemala mi piacesse davvero tanto potrei decidere di dedicargli qualche giorno in più trovandomi cosi costretta a limitare la mia permaneneza in Belize appunto.

blue-hole-belize

Blue Hole, Belize

Il Belize è famoso soprattutto per il suo Blue Hole, conosciuto in tutto il mondo perchè meta d’eccellenza per le immersioni. La mia idea era quella di andare proprio li, anche se l’immersione all’interno del Blue Hole è un po’ troppo impegnativa per me. Comunque fin li vorrei arrivarci, poi vediamo, in Belize ci sono comunque tantissime isole e spiagge sulle quali passare qualche giorno di relax dopo un lungo mese di viaggio zaino in spalla.

Se volete seguirmi in questa avventura zaino in spalla, potete farlo come sempre attraverso i social, Twitter (@S_Emarti) e la mia pagina facebook , cercando gli hashtag #PimpMyCA e #centramericana.

 

Ti Potrebbero anche piacere:

isla-mujeres-messico
playa-del-carmen-cosa-fare
lago atitlan
21 comments… add one

Leave a Comment