PimpMyTrip.it – Viaggi Fai da Te Blog hu Montescudaio Village: Perché Sceglierlo e la mia Esperienza Personale

hu Montescudaio Village: Perché Sceglierlo e la mia Esperienza Personale

Chi mi conosce e legge questo blog sa benissimo una cosa di me: ho viaggiato molto intorno al mondo e ho provato qualsiasi tipo di alloggio. Li ho provati tutti insomma: i belli, i brutti e i cattivi.

Questa volta però ho deciso di provare una situazione differente. Durante un weekend di fine Maggio in Toscana, ho scelto di alloggiare allo hu Montescudaio Village, un village alle porte di Cecina, in posizione fantastica, che potesse coniugare la comodità con il mio amore per la natura.

Lo hu Montescudaio Village è stato inaugurato lo scorso anno da Human Company, gruppo fiorentino specializzato nel turismo open air.

Hu Montescudaio Village Cecina

Dopo gli anni della pandemia (e di lavoro praticamente ininterrotto) avevo bisogno di una vacanza, in totale libertà e a contatto con la natura: cercavo esperienze più lente, rilassate e sostenibili che però mi permettessero di conoscere la bellezza del territorio alla scoperta di itinerari inediti.

Lo hu Montescudaio Village ha tutto ciò di cui avevamo bisogno per rilassarci dopo una settimana lavorativa estenuante. Oltre a vari tipi di alloggi, il Village dispone di un ristorante pizzeria in loco, un bar/caffetteria, 4 piscine, un campo da minigolf e tantissimo altro.

La proprietà è, in effetti, piuttosto grande, ma quando ci sei non ti sembra di accorgertene!

Se stai programmando anche tu una vacanza allo hu Montescudaio Village, questa recensione completa è per te. Ho cercato di raccontarti tutto quello che puoi trovare e quello che puoi fare nei dintorni e ti assicuro che la tua vacanza sarà davvero speciale.

hu Montescudaio Village

Posizione dello hu Montescudaio Village

Prima di tutto parliamo della posizione dello hu Montescudaio Village.

Lo hu Montescudaio Village si trova a Cecina, immerso in un bosco ombreggiato, a 5 km dalle spiagge bionde di Cecina e Vada. Si trova nell’entroterra della Costa degli Etruschi a poca distanza dall’uscita dell’autostrada di Rosignano: per me che arrivavo dalla Liguria è stato facilissimo raggiungerlo.

Davvero non c’è posto migliore per sperimentare le dolci colline, il mare e la storia dell’entroterra della Costa degli Etruschi: questa zona è conosciuta per i panorami, le strade con i lunghi filari di cipressi, i borghi medievali e, ovviamente, il vino.

Lo hu Montescudaio Village si trova in posizione perfetta per esplorare i dintorni a cominciare dal Rifugio Faunistico Padule di Bolgheri, la prima area privata protetta in Italia e dai borghi, primo fra tutti Montescudaio, inserito nel novero dei Borghi più Belli d’Italia ma anche Bolgheri, Pisa, Firenze, Volterra o semplicemente per godersi il dolce mar Tirreno.

Alloggi dello hu Montescudaio Village

Lo hu Montescudaio Village offre diversi tipi di alloggi a impatto zero (per una vacanza DAVVERO sostenibile) tra i quali scegliere e che “incontrano” perfettamente le diverse esigenze di ognuno di noi.

Ognuna di esse, dalla tenda safari alla casetta mobile extra-lusso, si trova tra gli alberi del bosco, abbastanza “staccata” dalle altre, offrendo un meraviglioso spazio vitale e ognuna ha una veranda esterna vivibile su cui cenare e rilassarsi.

Noi abbiamo alloggiato nella hu glamp Smart, ma Marianna, la vicepresidente dello hu Montescudaio Village ci ha portate in giro con la macchinina elettrica a visitare anche le altre, in maniera che io ora possa farti una bella panoramica delle diverse tipologie di alloggio!

1 – il top del top: la hu stay Premium Green

Cominciamo dalla “testa di serie” degli alloggi dello hu Montescudaio Village: la nuova hu stay Premium Green, una casa mobile costruita secondo i principi della bio architettura che combina materiali naturali, riutilizzabili e riciclati per un soggiorno sostenibile e ad alto valore aggiunto, la hu stay Premium Green è stata creata a immagine e somiglianza della natura che la circonda. Fidati, è davvero bellissima.

hu stay Premium Green

Le hu stay Premium Green offrono ampi spazi e di tutti i comfort e il lusso di una casa vera e propria. L‘ampia veranda e il terrazzino privato garantiscono momenti di tranquillità e privacy anche all’aria aperta.

A tua disposizione avrai 2 camere da letto tra cui una grande camera matrimoniale con terrazza privata (e un’enorme vetrata dalla quale osservare il bosco che ti circonda), 2 bagni, cucina con lavastoviglie e macchina Nespresso per il caffè.

Sebbene abbia grandi spazi e sia adatta anche per la famiglia, nella mia modesta opinione la hu stay Premium Green è talmente bella e romantica da essere perfetta anche e soprattutto per le coppie.

Insomma non ti resta che provarla per capire davvero com’è, e ti assicuro che quando tornerai mi scriverai su questo blog per ringraziarmi di avertela consigliata!

Scopri di più sulla hu stay Premium Green

2 – hu glamp Smart (dove ho dormito io!)

La hu glamp Smart è una tipologia di alloggio in stile glamping.

Se non lo sai, la principale differenza tra il glamping e il campeggio tradizionale è che con il glamping hai un’esperienza di campeggio più lussuosa con cose a tua disposizione ben oltre le semplici necessità.

Proprio come gli hotel ti affittano una stanza, i Glamping ti affittano una “suite” tenda, che è completamente arredata, decorata, con servizi e articoli da toeletta inclusi. Stai ancora dormendo all’aperto e puoi sentire tutti i suoni del bosco, respirare l’aria fresca, goderti il relax e osservare le stelle.

Tenda safari

Parlando della hu glamp Smart in cui abbiamo alloggiato noi allo hu Montescudaio Village, sappi che non si tratta di una tenda qualsiasi, ma di una tenda che in verità offre ben due camere da letto, un bagno, una cucina, un soggiorno e una bella veranda dove cenare di sera. Nonostante venga definita “tenda” in realtà è molto di più: è una piccola casa.

Le camere sono spaziose (la mia aveva un letto matrimoniale), pulite e con spazio sufficiente per sistemare tutte le mie cose. L’altra stanza (dove dormiva Giulia) aveva un letto singolo e uno a castello, perfetti per ospitare fino a 3 bambini. Insomma qui può alloggiare tranquillamente una famiglia di 5 persone.

Troverai anche un bagno interno con tutto quello che serve, compresa una bella doccia con luci colorate!

La cucina è dotata di tutto quello che serve per cucinare i tuoi piatti se non vuoi andare a mangiare fuori al ristorante. C’è la tv, l’aria condizionata e un bel sofà su cui rilassarsi.

La parte forte della hu glamp Smart però, e anche di tutti gli altri tipi di alloggi dello hu Montescudaio Village, è la veranda esterna con il tavolo su cui cenare fuori durante le sere d’estate e sedie a sdraio dove rilassarti dopo cena, leggere un buon libro o semplicemente osservare le stelle.

Ogni unità abitativa dello hu Montescudaio Village mette anche a disposizione un BBQ a gas per farsi delle belle grigliate.

Se pensi comunque che la tenda, nonostante offra tutte le comodità possibili, non faccia al caso tuo, non ti preoccupare, hai altri tipi di unità abitative tra le quali scegliere e fidati, sono tutte ecosostenibili a impatto zero, moderne, pulitissime e adatte a qualsiasi tipo di budget.

Scopri di più sulla hu glamp Smart

3 – Hu stay Premium Plus

Sempre tra le top di gamma degli alloggi trovi anche la hu stay Premium Plus. Questa è secondo me perfetta per le famiglie: offre una spaziosa Veranda in legno, interni eleganti e curati e ampi spazi che renderanno la vacanza ancora più confortevole.

hu stay premium plus

La cucina attrezzata, completa di frigorifero e lavastoviglie, è perfetta per organizzare cene e barbecue, da gustare in compagnia nella comoda veranda, durante piacevoli serate estive.

A rendere ancora più unico il tuo soggiorno, un’ampia veranda, per momenti di puro relax sotto le stelle!

Le case mobili hu Stay Premium Plus possono trovarsi nella zona centrale del villaggio oppure a circa 600 metri dalle piscine, per chi oltre al comfort cerca la tranquillità.

Vedi tutte le hu stay

4 – Hu Stay Smart, Smart Plus, Smart XL

A dire la verità, ci sono vari tipi di hu stay Smart a seconda delle tue necessità: ci sono quelle più grandi per famiglie numerose o gruppi di giovani amici, quelle adatte anche per le persone a mobilità ridotta, alcune hanno 3 camere da letto, altre due, alcune due bagni, altre uno ma progettato sempre per persone a mobilità ridotta… insomma qualunque siano le tue esigenze, c’è una Hu Smart per te!

Se vuoi approfondire un po’ di più, le trovi tutte cliccando su questo link!

Detto questo tutte le hu Smart hanno in comune la bellezza e la modernità degli arredi che sapranno lasciarti a bocca aperta e farti vivere una vacanza da sogno con tutti i benefici dell’aria aperta.

All’interno lo spazio non manca, per assicurare massimo comfort alle famiglie numerose. Riesci già a immaginarti mentre prepari la cena nella meravigliosa cucina con rifiniture in legno o mentre ti rilassi sulla veranda sorseggiando un drink rinfrescante?

Vedi tutte le hu stay

5 – Camping

Ho definito lo hu Montescudaio Village un village appunto e ti ho parlato dei vari tipi di alloggi, ma non finisce qui! Sei un amante della piazzola per la tenda igloo o hai un camper? Non ti preoccupare, c’è posto anche per te!

Benvenuto in piazzola, as hu like it.

All’ombra delle folte pinete potrai posizionare la tua tenda igloo o canadese, oppure potrai posteggiare il tuo campervan: le piazzole, di diverse metrature a seconda di quello che cerchi, sono il posto perfetto per stare all’ombra degli alberi, magari portando con te il tuo amico a 4 zampe (eh si) e goderti la vacanza.

Vedi tutti gli alloggi

Parco acquatico

Che te lo dico a fare, insomma avrai già capito che lo hu Montescudaio Village mi è piaciuto un sacco.

E ovviamente in un posto così, potevano mancare altri servizi? Ma che domanda, ovvio che no!

Allo hu Montescudaio Village infatti troverai anche ben 4 piscine F-A-V-O-L-O-S-E con due scivoli (tra cui uno lungo 70 metri) che i tuoi bimbi letteralmente adoreranno.

hu Montescudaio Village recensione

E anche tu le adorerai visto che più che piscine si tratta di un vero e proprio parco acquatico dotato di laguna dal fondo morbido ideale per i piccoli ospiti (così potrai rilassarti sul lettino, felice che nessuno di loro si spaccherà i denti sul bordo della piscina), pool bar dove fare colazione o un ottimo aperitivo con prodotti tipici del territorio per stuzzichini, shop e team animazione con attività per tutta la famiglia.

Una delle cose che mi è piaciuta è stato ovviamente l’aperitivo a bordo piscina guardando gli zampilli dell’acqua dopo una giornata frenetica a visitare i dintorni del Village

Pool bar e Ristorante Pizzeria

Come avrai già capito il “mio rapporto d’amore” con lo hu Montescudaio Village è iniziato il venerdì sera al Pool Bar a bordo piscina dove ho potuto rilassarmi dal viaggio in macchina con uno spritz e stuzzichini tipici come le bruschette.

Il mio rapporto di amore è continuato al sabato mattina, dove ho potuto fare colazione con vari tipi di cornetti (tra cui anche una scelta vegana) e un fantastico caffè: è stato un ottimo inizio per una giornata piena di avventure.

Sono stata poi estremamente felice di scoprire che lo hu Montescudaio Village avesse anche un grazioso ristorante/pizzeria sotto gli alberi con allegre catene di luci, varie e differenti opzioni per cenare e dell’ottimo vino (poteva mancare? Hey siamo in Toscana!)

Quando arrivi stanco alla sera, perché invece che cucinare, non cogliere l’occasione per mangiare “fuori” ma rimanendo “dentro”?

ristorazione

Il ristorante offre nel menu varie opzioni: piatti tipici della tradizione del luogo (prova i pici all’aglione, sono fantastici), ma anche piatti a base di pesce, varie offerte vegetariane e ovviamente, piatti per non vegetariani, insalate e qualche “chicca” come il piatto con la burratina e la ratatuille di verdure.

Per i bambini, o per chi preferisce, il ristorante offre anche il forno per la pizza!
E per finire la cena, oltre a vari dessert, troverai anche un carrello zeppo di gelato della Grom!

E quando i tuoi bambini saranno stufi di stare a tavola e cominceranno ad agitarsi sulle sedie, potrai lasciarli andare a giocare, ballare e cantare con l’animazione presente in loco, mentre tu finisci tranquillo la tua cena.

Animazione per grandi e piccini

Allo hu Montescudaio Village non si annoia sicuramente nessuno, ma soprattutto se sei una famiglia troverai un sacco di attività sia per te che per i tuoi bimbi.

Qui infatti vengono organizzate molteplici attività: giochi e workshop, attività del mini-club, feste e merende tutti insieme. I ragazzi più grandi potranno sfidare l’animazione o fare nuove amicizie grazie ai tornei sportivi e altre coinvolgenti attività di gruppo.

Nel frattempo, gli adulti potranno rilassarsi a bordo piscina, leggere un buon libro, fare un po’ di movimento grazie ai nostri molteplici corsi sportivi, sfruttare le attrezzature sportive per una partita fra amici, degustare del buon vino o ascoltare un po’ di musica dal vivo.

Non mancheranno anche spettacoli nell’anfiteatro e diversi eventi ai quali prendere parte con tutta la famiglia! Il parco è pensato a misura di famiglia e soprattutto di bambino, grazie a un team di animazione sempre disponibile e attento alle esigenze dei più piccoli.

Staff dello hu Montescudaio Village

Vorrei prima di continuare con altro cogliere questa opportunità e ringraziare in modo speciale i membri dello staff e soprattutto Marianna che hanno reso la nostra mini vacanza così piacevole.

Grazie per aver assunto e avere con voi le persone migliori. Contrariamente a quello che molti pensano, io sono convinta che non siano solo gli alloggi o i servizi a rendere un soggiorno meraviglioso o orribile: è il modo in cui lo staff si prende cura dei bisogni degli ospiti.

Anche tu che stai leggendo: sappi che durante il tuo soggiorno troverai una squadra di persone straordinarie, capaci e gentili che verranno incontro a ogni tua necessità!

<em>hu</em> Montescudaio Village

Cosa fare e vedere nei dintorni

Sinceramente ci sono talmente tante di quelle cose da fare e di posti da vedere nei dintorni che non saprei da che parte cominciare a raccontarle, ma ci proverò, perdonami solo perché sicuramente dimenticherò qualcosa.

Bolgheri e degustazione di vino

Cari compari amici di Bacco, attenzione! Siamo nel cuore di una delle Valli più importanti per una delle eccellenze del nostro Paese, una di quelle cose per le quail l’Italia (e la Toscana) è famosa in tutto il mondo: il vino!

La storia del vino in Italia è molto lunga (pensa che sono state trovate delle anfore etrusche con dentro il vino, ma i primi a vinificare nel nostro paese sono stati i sardi) e quella tra il vino e la Toscana è una vera e propria storia d’amore. Qui c’è addirittura una “strada” in suo onore, chiamata la “strada del vino” appunto.

Tenuta di Vaira

Bolgheri è sicuramente una delle perle della zona, sia per il borgo caratteristico che per il suo vino, rinomato in tutto il mondo.

Il Territorio di Bolgheri è circondato da un sistema collinare, un emiciclo che abbraccia un grande territorio e che crea condizioni uniche per la produzione del vino.

A 5 km c è il mare. La prima cosa che si ha qui sicuramente dovuta al mare è la mancanza Dell alternarsi delle stagioni. Non ci sono ghiacciate né nevicate, mancano i grandi eventi atmosferici. Qui c è lo scirocco, il maestrale e il libeccio che spazzolano le vigne depositandoci sale Marino. E qui c è il caldo e quindi zuccheri in quantità e dunque vini alti in gradazione alcolica.

Noi abbiamo fatto una degustazione (ma puoi trovarne altre) alla Tenuta di Vaira e quello che più mi è rimasto impresso della visita guidata che abbiamo fatto alla cantina è stata una delle frasi della nostra guida:

Il vino non è uguale per tutti, il vino costruisce il tuo palato. Da qualche parte esiste il tuo vino.

La Tenuta di Vaira è una tenuta di 54 ettari di cui solo 14 sono a vigna: non è una delle cantine più grandi della zona, e produce un numero limitato di bottiglie ma di altissimo livello. “Pochi ma buoni” diceva Seneca riferendosi ai libri, ma io credo valga anche per tante altre cose, il vino in primis.

La visita inizia dalla tinaia, dove l’uva comincia la sua fermentazione e ti accompagna attraverso tutto il percorso che fa l’uva per arrivare nelle nostre bottiglie. Alla fine potrai degustare alcuni dei vini top della Tenuta, accompagnati da stuzzichini e olio anch’esso prodotto qui. E per i più romantici è possibile organizzare la degustazione in vigna, seduti all’ombra degli alberi di ulivo!

Se una cantina sola non ti basta, eccone altre nei dintorni che potrebbero piacerti:

• Ornellaia.
• Tenuta San Guido.
• Azienda Agricola Villanoviana
• Campo Alla Sughera.
• Caccia Al Piano Winery.
• Fattoria Casa Di Terra

Montescudaio e i borghi medievali

Inserito e annoverato tra i borghi più belli d’Italia, Montescudaio è un antico borgo medievale di strade lastricate e tetti ricoperti dai classici coppi toscani, immerso tra i filari delle viti e gli alberi di ulivo.

Dalle sue antiche mura il panorama lascia senza fiato e nelle giornate limpide, lo sguardo abbraccia la campagna toscana fino al Mar Tirreno e alle sue isole.

A renderlo una meta imperdibile non sono solo gli antichi palazzi nobiliari, la
Chiesa della Santissima Annunziata e il Piazzale del Castello con la Chiesa di Santa Maria Assunta, ma è anche l’enogastronomia: Montescudaio è infatti Conosciuta come “la Città del pane” e la “Città dell’Olio” per i suoi prodotti tipici, il classico pane toscano insipido e l’olio extravergine di altissima qualità.

Monteriggioni

Quando pensi alla Toscana, alcune delle cose che ti vengono in mente sono il cibo, i sapori, i colori e, soprattutto, la storia. La Toscana è tutto questo. Ora, se vuoi vivere la meravigliosa campagna della Toscana, devi visitare Bolgheri.

Bolgheri è sicuramente una delle perle della zona, sia per il borgo caratteristico che per il vino, rinomato in tutto il mondo.

Il fascino di Bolgheri comincia ancor prima di aver attraversato le mura del paese, dal Viale dei Cipressi, una strada tutta alti e bassi costeggiata da lunghi cipressi che sembrano guidare alla volta del borgo.

Il Viale dei cipressi gode di una grande fama: al Duplice filar infatti Gosuè Carducci, primo premio Nobel in Italia per la letteratura nel 1906, dedicò una delle sue più struggenti poesie.

I cipressi che a Bólgheri alti e schietti
Van da San Guido in duplice filar,
Quasi in corsa giganti giovinetti
Mi balzarono incontro e mi guardar
Carducci, Davanti San Guido

Se hai sognato castelli per tutta la vita, ti innamorerai del Castello di Bolgheri, un imponenete maniero al termine del “Viale”. È semplicemente magnifico. Il castello che risale all’VIII secolo è una delle più famose attrazioni turistiche di Bolgheri. La vista panoramica da qui è strepitosa.

Sulle orme di Carducci – che in questi luoghi trascorse l’infanzia – si arriva a Castagneto
Carducci, il borgo che nel 1907 cambiò il vecchio nome di Castagneto Marittimo nell’attuale in onore del poeta, primo italiano a vincere il Nobel per la letteratura.

Arroccato su una collina con tutte le sue sfumature dell’ocra, mostra ancora oggi le sue origini medievali grazie all’antica cinta muraria e al suo dedalo di stradine lastricate dove si respirano arte, poesia e storia.

Prima di tornare a Montescudaio, meritano una visita tre piccoli gioielli del territorio. Poco a sud di Castagneto Carducci si trova Sassetta, piccolo borgo di incastonato nel verde nel cuore della Val di Cornia con acque termali naturali.

Risalendo, vale la pena visitare il borgo fortificato di Monteverdi Marittimo la cui storia inizia nel lontano 754 con la fondazione della Badia di San Pietro a Palazzuolo da parte dei monaci benedettini guidati dal longobardo San Walfredo, leggendario capostipite dei Conti della Gherardesca.

Sulla strada per Montescudaio si incontra Canneto. Questo piccolo borgo medioevale che conserva l’originaria cinta muraria presenta una particolare urbanistica di forma ellittica, con numerose case-torri e la graziosa Pieve di San Lorenzo.

C’è qualcosa di veramente speciale nella magia di una città su una rupe rocciosa, quindi come non citare Volterra?

Con migliaia di anni di storia alle spalle, Volterra rimane maestosa come non mai. Si dice che questa antica città etrusca sia stata abitata ininterrottamente dall’800 a.C. circa:. Volterra fu uno dei 12 centri di potere etruschi dal IV al VI secolo aC e il suo centro medievale rimane uno dei meglio conservati d’Italia.

Da Piazza dei Priori al Teatro Romano, fino ai suggestivi laboratori e negozi di alabastro, Volterra è un luogo perfetto da visitare in mezza giornata.

Se hai più tempo e anche più voglia di guidare (si trova un po’ più lontano di Volterra dallo hu Montescudaio Village) devi assolutamente andare a visitare il borgo di Monteriggioni.

Il piccolo villaggio di Monteriggioni è un vero gioiello della Toscana. E’ famosa per il suo castello, che fa bella mostra di sè con la sua imponente posizione sul colle del Monte Ala e domina maestoso lo splendido paesaggio toscano.

Il piccolo centro storico è incantevole e stupisce per il suo fascino e la sua intimità. Tra le attrazioni più importanti ci sono la cinta muraria medievale e le ben conservate torri di difesa. Anche i dintorni di Monteriggioni con i verdi vigneti e le numerose mete di escursioni sono assolutamente da vedere!

Spiagge e mare

Cecina è particolarmente nota per il suo quartiere Cecina Mare, noto anche come Marina di Cecina. Questa parte della città, situata sulla costa, affascina con una meravigliosa spiaggia di sabbia e una vivace vita notturna.

Qui troverai tutto quello che si può desiderare per una vacanza al mare con la famiglia. Oltre all’esperienza in spiaggia, ci sono numerose scuole di surf, vela ed equitazione, molte delle quali offrono programmi su misura per le esigenze dei bambini.

Se vuoi godere di uno spettacolo speciale vai alla spiaggia di Vada dove la sabbia si adagia dolcemente sull’acqua turchese del mare.

Natura e avventura!

Tra le altre cose che puoi trovare qui, tra le colline ricoperte dai papaveri, le infinite occasioni per fare trekking, passeggiate a cavallo, giri in bicletta, troverai anche tantissimo altro.

Per qualcosa che forse non conosci ma a cui dovresti dare un’occhiata (soprattutto se hai dei bambini) trovi:

Parco geotermico di Larderello

L’energia geotermica è il calore che proviene dal sottosuolo della terra. Larderello è il primo parco geotermico in Italia ed è un’esperienza bellissima da vivere e anche un po’ “diversa” dalle solite visite dei borghi medievali.

Parco geotermico di Larderello

Qui troverai uno spettacolo suggestivo: bianche colonne di vapore si sprigionano da fessure nel terreno, dai soffioni dismessi e dalle torri delle centrali geotermoelettriche, ed il paesaggio assume un aspetto infernale, tanto che da secoli la zona è chiamata “Valle del Diavolo”.

Fermati assolutamente a “Vapori di birra” una fabbrica di birra alimentata completamente ad energia geotermica che proviene dal sottosuolo!

Da non mancare la visita a due geomusei: il Museo della Geotermia di Larderello, che illustra la nascita di una esperienza unica al mondo, ed il nuovo Museo delle Energie del Territorio di Radicondoli, emblema della successiva espansione dell’area geotermica.

Parco faunistico Padule di Bolgheri

Il Rifugio Faunistico Padule di Bolgheri è un’Oasi nel Comune di Castagneto Carducci che si estende per 513 ettari, ed è uno splendido esempio di ambiente originario dell’alta Maremma.

Bolgheri è stata la prima area privata protetta in Italia; dal 1959, su iniziativa del marchese Mario Incisa della Rocchetta, proprietario dell’area, rappresenta un prezioso rifugio faunistico per tante specie animali.

Inoltre è Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale e oasi del WWF.

<em>hu</em> Montescudaio Village

Alcune di queste foto sono credito di Giulia Cimarosti che mi ha accompagnata in questa bellissima avventura!

0 comments… add one

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.