PimpMyTrip.it – Viaggi Fai da Te Blog Le Migliori Escursioni da Tel Aviv da Non Perdere Assolutamente

Le Migliori Escursioni da Tel Aviv da Non Perdere Assolutamente

Quali sono le escursioni da Tel Aviv da fare assolutamente? Ecco le 8 escursioni più belle in assoluto e cercherò anche  di inserire in questo articolo le informazioni più utili come la durata, i prezzi e le agenzie migliori per organizzare la tua vacanza perfetta a Tel Aviv, esattamente come ho fatto io!

escursioni-tel-aviv

Tel Aviv è una metropoli vivace e affascinante. Il suo centro storico è costellato da case moderne e luminose in stile Bauhaus che le sono valse l’appellativo di Città Bianca e il riconoscimento, da parte dell’UNESCO, di Patrimonio dell’Umanità.

Dopo aver girovagato per i suoi vicoli e aver ammirato la bellezza di questa città, però, dovresti assolutamente approfittare della tua visita in Israele per andare alla scoperta di alcuni dei luoghi più belli che si trovano nei dintorni.

In questo articolo ti darò alcuni consigli su quali sono le migliori escursioni da Tel Aviv.

1 – Gerusalemme

gerusalemme-da-tel-aviv

Di Chr. Offenberg / Shutterstock

Gerusalemme dista meno di un’ora da Tel Aviv ed è una tappa imperdibile durante un viaggio in Israele. La Città Santa, infatti, è un luogo da visitare almeno una volta nella vita che tu sia o meno una persona religiosa.

Gerusalemme è una città antichissima, la cui Storia è complessa e il cui passato e presente si intrecciano in eterni e amari conflitti.

È impossibile visitare Gerusalemme in poche ore o in un paio di giorni, ma quello che posso assicurarti è che se anche avrai a disposizione poco tempo, questa città saprà stupirti piacevolmente.

Il Muro del Pianto, il Santo Sepolcro e il Monte del Tempio con l’enorme piazza chiamata Spianata delle Moschee sono solo 3 dei luoghi imperdibili in città: è proprio qui che riuscirai a percepire la spiritualità di una città culla delle tre religioni monoteiste.

Dopo una passeggiata tra i vicoli della Città Vecchia, spostati nella Città Nuova ed entra nel Mercato di Mahane Yehuda: di giorno si vendono frutta, verdura, carni e pesci, mentre la sera l’area si trasforma in un enorme luogo di ritrovo dove pullulano pub e birrerie!

Gerusalemme ha due anime: quella antica e spirituale e quella giovane e vivace. Prenditi il tuo tempo per goderle entrambe!

Come raggiungere Gerusalemme da Tel Aviv

Gerusalemme dista circa 50 minuti da Tel Aviv, ma nelle ore di punta il traffico può rallentare a tal punto da far impiegare anche due ore. Le strade principali per arrivare a Gerusalemme sono la statale 443 e l’autostrada 1.

In alternativa è possibile prendere gli autobus numero 480 o 405 della linea Egged.
Da Settembre 2018 è stata inaugurata anche la linea ferroviaria che collega le due città.

Se nessuna delle soluzioni precedenti ti soddisfa puoi valutare l’idea di partecipare a un comodo tour guidato con partenza da Tel Aviv.

Escursione di un giorno a Gerusalemme da € 90: un tour “full immersion” a Gerusalemme da Tel Aviv che include anche i biglietti per le entrate nei vari luoghi di interesse.

Gerusalemme tour della città vecchia e nuova da Tel Aviv da €  85:  un tour alla scoperta di Gerusalemme, dal Santo Sepolcro al Museo dell’Olocausto.

Gerusalemme Vecchia e Nuova da € 64 (Ticketbar): più economica della precedente (offerta di lancio), processo di acquisto in inglese, ma include praticamente le stesse cose.

2 – Betlemme

betlemme

Betlemme dista poco più di un’ora da Tel Aviv e si trova in Palestina.

La città, famosa per essere il luogo di nascita di Gesù, è un’altra delle escursioni che ti consiglio di fare se soggiorni a Tel Aviv. In città, infatti, oltre ai luoghi sacri della Cristianità ci sono anche altre tappe da non perdere durante una visita di poche ore o di più giorni.

La Basilica della Natività è certamente un luogo da visitare: al suo interno, scendendo una scaletta, si può entrare all’interno della Grotta della Natività, il luogo effettivo di nascita di Gesù.

Tra le importanti chiese della città c’è anche la piccola cappella che sorge sulla Grotta del Latte: si dice che mentre la Vergine allattava Gesù perse alcune gocce di latte dal suo seno che donarono alla grotta il suo attuale colore brillante.

Prima di lasciare Betlemme recati al Muro di Separazione: un luogo dove riuscirai a percepire la sofferenza di una storia, quella attuale, difficile e complessa. Sul muro oggi si trovano alcuni dei più bei murales di Banksy, il celebre writer “senza volto”.

Forse potrebbe piacerti come visitare Betlemme da Gerusalemme e Tel Aviv

Come raggiungere Betlemme da Tel Aviv

Da Tel Aviv non esiste un collegamento diretto con Betlemme, dovrai prima raggiungere la Porta di Damasco a Gerusalemme e da lì prendere un altro autobus.

Per questo motivo ti consiglio vivamente di prenotare un tour organizzato: generalmente Betlemme è inclusa in tour con altri luoghi di interesse, come Gerusalemme per esempio, oppure Masada e il Mar Morto:

Gerusalemme, Mar Morto e Betlemme: tour da Tel Aviv da € 91: un tour che include 3 delle migliori destinazioni in Israele in un solo giorno. Incluso nel prezzo anche il biglietto di entrata al Mar Morto dove potrai provare l’ebrezza del galleggiare come non hai mai fatto prima!

Gerusalemme e Betlemme da € 109: il più grande dei classici e uno dei tour più venduti, include la visita di Gerusalemme,con il Muro del Pianto e il Santo Sepolcro e Betlemme con la sua Basilica della Natività.

Da Tel Aviv: tour guidato della città vecchia di Betlemme e Gerico da € 59 (offerta di lancio): un tour alla scoperta di Betlemme e di Jerico, la città più antica del mondo (la sua fondazione sembra risalga addirittura a 10.000 anni prima di Cristo)

3 – Masada

masada-da-tel-aviv

Masada è un’antica fortezza che sorge a circa 400 metri d’altezza sul Mar Morto.
Le sue mura un tempo erano alte circa 5 metri e le sue torri sfioravano addirittura i 20 metri! Un forte pressoché inespugnabile.

La sua fama, però, è tragicamente nota per l’assedio del 74 a.C., quando i romani, dopo un lungo periodo di accerchiamento furono in grado di entrare all’interno della fortezza di Masada, trovandosi davanti a uno spettacolo agghiacciante: tutti gli abitanti erano morti. La comunità dei Sicarii che viveva all’interno aveva preferito il suicidio collettivo alla dominazione dei romani.

Per raggiungere la fortezza si può prendere la funicolare o, in alternativa, percorrere il Sentiero del Serpente.

La fortezza è un sito archeologico molto interessante e il momento migliore per salire è l’alba: in questo modo avrai la possibilità di godere di un meraviglioso panorama sul Mar Morto al sorgere del sole!

Come raggiungere Masada da Tel Aviv

Per raggiungere Masada da Tel Aviv ci vogliono circa due ore, due ore e mezza. Il modo migliore è quello di affittare un’auto o partecipare a un tour guidato. Alcune escursioni organizzate comprendono anche una sosta sul Mar Morto.

Masada e il Mar Morto vengono quasi sempre visitati insieme perché rappresentano la perfetta escursione di un giorno, sia da Tel Aviv che da Gerusalemme.

Masada e il Mar Morto: tour di 1 giorno da Tel Aviv da € 108: un tour completissimo alle rovine di Masada e al Mar Morto. Al ritorno visiterai (da non perdere) le Grotte di Qumran!

Escursione a Masada e Mar Morto da € 116: simile a quello precedente, ma al ritorno ci si ferma all’emblematica Ahava, un’ azienda conosciuta per i suoi meravigliosi cosmetici!

4 – Mar Morto

masada-mar-morto

Dopo aver visitato Masada, non puoi perdere l’occasione di vedere il Mar Morto: il celebre ed enorme lago salato! Il Mar Morto, infatti, dista solo una ventina di minuti dall’antica fortezza.

Cosa rende così peculiare questo luogo? Intanto il fatto di essere 10 volte più salato di tutti gli oceani e poi il fatto di trovarsi a -425 metri sotto al livello del mare!

Se vorrai fare il bagno per farti scattare qualche foto mentre galleggi sull’acqua ricorda di non bagnarti assolutamente gli occhi e di non ingerire, neanche per sbaglio, quest’acqua salatissima!

Come raggiungere il Mar Morto da Tel Aviv

Per raggiungere il Mar Morto, come per Masada, il mio consiglio è quello di affittare un’auto o partecipare a un tour guidato.

Come ti dicevo prima, il Mar Morto nei tour organizzati è quasi sempre unito alla visita di Masada, ma ci sono altri tour davvero interessanti a cui vale la pena dare un’occhiata:

Ein Gedi, Mar Morto e alba a Masada: tour da Tel Aviv da € 45: questo è un tour che ha un ottimo rapporto qualità prezzo. si parte molto presto alla mattina per poter percorrere il Sentiero del Serpente e osservare l’alba sul Mar Morto dalla cima di Masada. Si prosegue poi per l’oasi di Ein Gedi, dove potrai fare un bagno nelle pozze naturali e nei ruscelli freschi del Parco. Prima di tornare a Tel Aviv potrai fare un bagno nel Mar Morto, rilassarti e coprirti di fanghi!

Gerusalemme e Mar Morto da € 127: un tour che unisce due Highlights in Israele assolutamente da non perdere!

5 – Nazareth

nazareth

Di Cezary Wojtkowski / Shutterstock

Nazareth dista circa un’ora e mezza da Tel Aviv. La città è, come Betlemme, uno dei luoghi considerati sacri dalla Cristianità: è qui, infatti, che l’Arcangelo Gabriele annunciò alla Vergine la nascita di Gesù.

Sul luogo dove la tradizione vuole che ciò sia avvenuto oggi sorge la Basilica dell’Annunciazione.

Nazareth, comunque, è un centro vivace che merita di essere esplorato: qui, come in tutto il Paese, si incrociano storie, destini e culture.

Da non perdere una visita alla Moschea Bianca, luogo di culto mussulmano, ma anche importantissimo museo in cui è raccontata splendidamente la storia di questa antichissima città.

Prima di andar via non dimenticarti di fare un salto al Mercato Vecchio per mescolarti alla gente del posto tra i colori e i profumi della frutta, della verdura e delle spezie!

Come raggiungere Nazareth da Tel Aviv

Per raggiungere Nazareth da Tel Aviv potrai affittare un’auto o prendere l’autobus della compagnia Egged n° 826 da Yafo – New Central Bus Station.

6 – Petra

petra

Petra è magnifica, un luogo che dovresti assolutamente visitare almeno una volta nella vita.

Tra le montagne a Est del Wadi Araba si trova questo meraviglioso sito archeologico. Un tempo città edomita, divenne in seguito capitale dei Nabatei, popolazione colta e davvero molto evoluta per l’epoca.

Con lo sfiorire dei commerci e una serie di calamità naturali che si abbatterono sulla città, Petra fu progressivamente abbandonata e quasi completamente dimenticata per un lungo periodo storico.

Oggi il sito archeologico è visitabile sia di giorno sia di notte quando un suggestivo spettacolo di luci di candele e torce crea un’atmosfera affascinante e unica.

Non farti spaventare dal costo del biglietto (50 JD per un giorno e 55 per due): è un luogo davvero magnifico che rimarrà per sempre impresso nei tuoi ricordi.

Come raggiungere Petra da Tel Aviv

Petra si trova in Giordania, a circa 6 ore di macchina da Tel Aviv. Data la lunga distanza, il modo più semplice e comodo per visitare il sito archeologico è quello di prendere parte a un tour guidato.

C’è un’alternativa ai tour: puoi prenotare solo il trasferimento in navetta climatizzata e condivisa che ti permette di visitare Petra in autonomia.

Soluzione semplice e neanche troppo costosa (circa 65 € a persona), ma conta che a questi soldi devi aggiungere il costo del visto e il costo delle tasse di confine che ammontano in totale a poco di più di 100 €.

Se pensi però che alla fine trascorrerai a Petra circa 4 ore secondo me non vale proprio la pena! Puoi prenotare la NAVETTA DA TEL AVIV A PETRA QUI.

Se hai più di un solo giorno, ci sono dei tour organizzati che secondo me valgono la pena di essere tenuti in considerazione:

PETRA e WADI RUM: tour guidato di 3 giorni da Tel Aviv da € 516: potrebbe sembrare un tour costoso, ma in realtà se si pensa che sono inclusi i trasporti, una guida, le varie entrate, le notti nel campo beduino e i pasti alla fine, è abbastanza conveniente. C’è qualche altro extra come le tasse di confine.

Tour a Petra di 1 Giorno da Tel Aviv da € 275: questo tour include il trasporto e la guida per Petra, i biglietti di ingresso e il pranzo.

7 – Gerico

gerico

Di photoshooter2015 / Shutterstock

Sei pronto a visitare la città più antica del mondo? La fondazione di Gerico risale a 8.000 anni prima di Cristo, ma gli studi hanno dimostrato che la zona era abitata già nel 10.000 a.C.!

Gerico è una tappa da non perdere durante un viaggio in Israele e oltre a essere la città più antica del mondo è anche quella più bassa di tutto il pianeta: sì, perché Gerico si trova a circa -260 metri sotto al livello del mare!

Tra i motivi per cui ti consiglio di visitare la città ci sono il Monte delle Tentazioni e il Monastero Qurantul. Questo è il luogo in cui, secondo la tradizione, Gesù resistette alle tentazioni del demonio. Il panorama dall’alto del Monastero è davvero mozzafiato.

Per raggiungerlo dovrai prendere una funivia e poi arrampicarti per una scalinata abbastanza faticosa: l’impegno sarà ripagato dalla vista, stanne certo!

Se vuoi ammirare un altro meraviglioso panorama, allora devi raggiungere Wadi Qelt e il consiglio è di farlo al tramonto quando il canyon si tingerà di sfumature rosse, arancioni e gialle.

Qui potrai visitare anche il caratteristico Monastero di San Giorgio.

Come raggiungere Gerico da Tel Aviv

Per raggiungere Gerico da Tel Aviv potrai affittare un’auto o prendere un autobus. In quest’ultimo caso, però, non esiste una soluzione diretta e nel migliore dei casi dovrai prendere un bus fino a Gerusalemme e da qui un altro per Mitzpe Jerico.

Una volta sul posto potrai contrattare per un taxi che ti porti fino in città.

La soluzione più comoda, invece, è quella di partecipare a uno dei tanti tour guidati che da Tel Aviv possono portarti a Gerico (anche qui in genere Gerico è in “combo” con altri luoghi di interesse):

Betlemme e Gerico: tour guidato delle città da € 65: un tour che parte sia da Tel Aviv che da Gerusalemme con guida inglese. Ti fermerai a vedere l’arte di Banksy, il muro di divisione e gli altri punti di interesse di Betlemme (Chiesa della Natività, Grotta del Latte, etc etc). Dopo una pausa in una fabbrica di oggetti in legno di ulivo (i classici souvenir, sono stupendi) proseguirai la tua visita attraversando la Giudea fino a Gerico.

8 – Caesarea

caesarea

Di Seth Aronstam / Shutterstock

Sulla costa che va da Tel Aviv a Haifa sorge uno dei più affascinanti siti archeologici di Israele, Cesarea.

La città fu fondata, insieme al suo grande porto, da Erode il Grande a metà del I secolo a.C. che la dedicò a Cesare Augusto.

Oggi tra le sue rovine si possono ammirare ancora le terme, l’anfiteatro, l’area dell’ippodromo, il tempio dedicato ad Augusto, l’acquedotto e il palazzo reale.

All’interno del palazzo che Erode volle farsi costruire, la zona più suggestiva è di certo quella delle terme e della piscina.

Una parte del sito archeologico è oggi sommersa: se sei un amante del sub potresti approfittarne per un’immersione davvero unica. C’è un Dive Center in zona che organizza escursioni.

Il biglietto intero di ingresso al Parco Archeologico di Cesarea costa 39 NIS.

Come raggiungere Cesarea da Tel Aviv

Cesarea si raggiunge facilmente con l’auto in meno di un’ora. Alternativamente potresti valutare di partecipare a un’escursione di un giorno a Cesarea con partenza da Tel Aviv.

C’è un’immensa offerta di escursioni disponibili. Ho cercato per te i migliori tour come recensioni e rapporto qualità/prezzo:

Cesarea, Haifa e Acri: escursione da Tel Aviv da € 98: uno dei tour più venduti. Include anche la visita ad Acri (da non perdere assolutamente!)

Escursione a Caesarea, Haifa, Acri e Rosh Hanikra da € 107: un tour un po’ particolare, forse potrebbe sembrarti un po’ costoso, ma un’occhiata dagliela!

Spero che i miei consigli ti abbiano dato qualche spunto utile per organizzare le tue prossime indimenticabili escursioni da Tel Aviv!

0 comments… add one

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Get a weekly email with best free content
Subscribe