PimpMyTrip.it – Viaggi Fai da Te Blog Le Migliori Escursioni da Marrakech

Le Migliori Escursioni da Marrakech

Con i voli economici, il bel tempo tutto l’anno e la sua atmosfera, Marrakech sta rapidamente diventando una delle principali destinazioni turistiche, soprattutto per chi è alla ricerca di un weekend fuori dall’Italia.

Se i vincoli di tempo non ti permettono di fermarti più a lungo e di poter viaggiare da su a giù di tutto il paese, non devi per forza rimanere confinato all’interno della città rossa: da Marrakech infatti ci sono delle escursioni fantastiche di uno o più giorni che ti permettono di avere un assaggio di quello che è il Marocco fuori dalle città.

escursioni-da-marrakech

Se hai già preso i biglietti aerei sicuramente starai programmando che cosa visitare e in quanto tempo, cercando di valutare cosa sia indiscutibile vedere e cosa invece dover, a malincuore, tralasciare.

Dopo aver programmato un tour per vivere le brulicanti emozioni della città vecchia, ovvero la zona di Medina, aver contrattato per acquistare souvenir e pezzi di artigianato locale ai souk, visitato le immense opere d’arte architettonica marocchina presenti in città, imparato qualcosa sul culto locale nella grande moschea Koutubia e alloggiato in un Riad, le antiche case marocchine, ti starai senz’altro chiedendo cos’altro vedere.

Beh, come potrai immaginare di cose ce ne sono moltissime, incredibilmente affascinanti, diametralmente opposte tra loro e tutte assolutamente imperdibili!

Probabilmente, se hai pianificato di stare 2 giorni a Marrakech, non avrai molto tempo per dedicarti ad altro.

Ma se hai qualche giorno in più a disposizione, è perfetto optare per i numerosi tour della zona in cui ti troverai a passeggiare nel deserto, prendere un tè in un accampamento berbere, scorgere cime innevate di montagne altissime, rilassarti all’ombra di un palmeto e degustare specialità gastronomiche locali.

Ecco qui, per te, una carrellata delle migliori escursioni da Marrakech tra cui scegliere:

1 – Cascate di Ouzoud

cascate-di-ouzoud

Di Alberto Loyo / Shutterstock

Lasciandovi la città di Marrakech alle spalle, in due ore e mezza di tragitto potrete ammirare le affascinanti cascate di Ouzoud. Il Marocco è davvero una terra ricca di autentiche bellezze della natura e queste cascate non sono da meno!

Per raggiungerle, attraverserai le montagne dell’Atlante, un immenso massiccio montuoso nord-africano, e assaporerai scenari unici: le cascate si trovano ad un’altitudine di circa 1000 metri sul livello del mare e sono costituite da tre salti d’acqua. L’altezza delle cascate Ouzoud è di ben 110 metri e lo scenario è davvero mozzafiato.

E’ il luogo ideale per immortalare questa autentica bellezza della natura! Potrai sbizzarrirti in fotografie degne dei più esigenti social network e avrai l’occasione di immortalare la fauna selvatica presente in loco: non stupirti se vedrai trotterellare nei dintorni una scimmia e approfittane per fotografarla!

Inoltre, se avrai voglia di rinfrescarti un po’, potrai tuffarti nelle fresche acque del fiume Al Abid per una nuotata rigenerante: cosa chiedere di più per una giornata fuori le mura della città rossa?

Personalmente sono stata alle cascate di Ouzoud con auto a noleggio. Se non vuoi guidare i tour sono un’ottima opzione.

I MIGLIORI  TOUR DA MARRAKESH ALLE CASCATE DI OUZOUD

2 – Città portuale di Essaouira

essaouira

Di Ruslan Kalnitsky / Shutterstock

Affacciati sull’oceano Atlantico, lasciati trasportare dalla brezza marina e scopri la meravigliosa città portuale di Essaouira!

E’ sempre affascinante scoprire quante cose belle ci siano da vedere nei dintorni della destinazione principale di un viaggio: Essaouira, ad appena due ore e mezza di strada da Marrakech, ti conquisterà con la sua tradizione portuale, la lavorazione dell’argan e il suo utilizzo nell’industria cosmetico-alimentare e con la zona più antica della città.

Anche Essaouira, come Marrakech, ha una zona chiamata Medina, protetta da una fortificazione del XVIII secolo, ricca di negozi artigianali e manufatti a cui difficilmente resisterai.

La sua atmosfera è intrisa di storia e tradizione e, se siete appassionati di sport, sulle sue incantevoli spiagge potrete approfittare dell’oceano per praticare surf e windsurf, oppure potrete rilassarvi al calore del sole.

I suoi colori ti affascineranno e la sua vocazione di città portuale ti farà apprezzare la sua attitudine commerciale e la sua incredibile storia locale.

Ci sono partenze di autobus ogni giorno (con CTM e Supratours) tra Marrakech e Essaouira, con un tempo di percorrenza di circa 3 ore.

I MIGLIORI TOUR DA MARRAKECH A ESSAOUIRA

3 – Deserto di Merzouga

deserto-di-merzouga

Di Dan Baciu / Shutterstock

Se sei amante dell’avventura e vuoi cimentarti in una vera e propria escursione da sogno, non puoi non lanciarti in un tour nel deserto del Sahara!

Questa è una delle escursioni da non perdere, ma non potrai farla in un giorno: il deserto di Merzouga è distante da Marrakech e quindi, per goderlo appieno, ti serviranno almeno 3 giorni.

Hai sempre sognato di cavalcare un cammello, percorrere il deserto, accamparti per la notte sotto il suggestivo cielo stellato dell’Africa, ascoltare storie della tradizione e, perché no, inventarne di nuove?

Con questa escursione potrai fare tutto questo e vivere per un giorno intero alla maniera tradizionale berbera. Avrai la possibilità di assaggiare alcune specialità della cucina marocchina e pernottare in un accampamento con tenda privata nel deserto. Non è emozionante?

Il tramonto sarà un’esperienza unica e irripetibile, l’atmosfera la ricorderai per tutti gli anni avvenire: il tour nel deserto del Merzouga è una chicca da mille e una notte!

4 – Ouarzazate

Ouarzazate-ait-ben-addou

Di Jose Ignacio Soto / Shutterstock

Ouarzazate è definita la “capitale del deserto” e le sue caratteristiche la rendono una città affascinante da visitare e indimenticabile, una perla da tenere custodita nella memoria.

L’architettura dei suoi edifici sembra fondersi con il deserto stesso, sarà anche per questo che è stata utilizzata come ambientazione in numerosi film: qui sono state girate pellicole epocali come Il Gladiatore, Lawrence d’ArabiaLa Mummia e la prima stagione di Games Of Thrones, per citarne alcuni.

Proprio per la sua tradizione cinematografica, avrai la possibilità di visitare anche un museo dedicato al cinema e gli studi cinematografici locali.

La città di Ouarzazate ha uno splendido centro storico, ottima meta da non perdere dopo aver visitato la Hollywood marocchina, da visitare senza riserve.

Per raggiungere Ouarzazate da Marrakech percorrerai l’Alto Atlante e scorgerai panorami fantastici ad oltre 2000 metri di altitudine!

5 – Ait-Ben-Haddou

In concomitanza con Ouarzazate, non potrai non visitare Ait-Ben-Haddou (sono spesso incluse nello stesso tour) una piccola città fortificata che si trova lungo il tragitto che erano solite compiere le carovane dal deserto del Sahara a Marrakech.

Questa città fortificata, o ksar, è Patrimonio dell’Umanità UNESCO e, pertanto, da esso protetta da oltre trent’anni.

Ormai pochissime persone abitano in questo autentico gioiello nel deserto in quanto la popolazione moderna si è stabilita all’esterno della città fortificata, ma il tutto è assolutamente visitabile e degno di ammirazione.

Impossibile visitare Ait ben Haddou e Ouarzazate da soli in un giorno: i bus sono poco frequenti e ci mettono troppo tempo. Le opzioni migliori con con auto a noleggio o con un tour.

6 – Palmeraie

palmeraie-marrakech

Di Philip Lange / Shutterstock

Immagina un’ampia zona in cui sono state piantate oltre 100.000 esemplari di palme, un immenso palmeto che si estende per oltre 15.000 ettari non lontano dalla Medina di Marrakech: non vi sentite già in pieno relax vacanziero?

Imponenti e lussuose ville hanno decretato questo incantevole posto il luogo perfetto per chi vuole aggiungere un po’ di lusso e comfort alla propria vacanza.

Il palmeto, patrimonio marocchino per quanto riguarda la sfera naturale, risale addirittura al XII secolo e alla dinastia berbera degli Almoravidi che dispiegarono un gran quantitativo di forze per creare una zona alberata di tali proporzioni in ettari di natura desertica.

Diciamo che i passatempi di questa zona di Marrakech sono il golf, la tintarella in piscina, una gita sul dorso di un cammello o a cavallo di un quad: perché non provare e rilassarsi tra agiatezze tradizionali, moderne immersi nella natura?

7 – Deserto di Agafay

deserto-agafay

Di Steven Kenworthy / Shutterstock

Il deserto di Agafay è a soli 40 minuti dalla città rossa, pertanto viene chiamato anche deserto di Marrakech. E’ un ambiente incontaminato nonostante la vicinanza alla grande città e ricco di opportunità per vivere avventure indimenticabili.

Questo deserto è formato da immensi strati rocciosi, dai colori chiari e tenui, che ricordano assai frequentemente la superficie della luna: è incredibile come il paesaggio cambi in pochi chilometri dalla città di Marrakech!

Vegetazione, oasi e canyon sono parte di questo incantevole luogo in cui organizzare splendide escursioni: potrai provare le brezza di passeggiare sul dorso di un cammello oppure, se non ti senti pronto ad un’avventura così a contatto con gli animali, salire a bordo di un comodo quad, decisamente adeguato per la tipologia di territorio.

Nel corso di questa escursione, non sarà difficile trovare accampamenti berberi in cui ti potranno offrire tè e specialità della zona, giusto per rifocillarsi durante la scoperta di questo deserto cittadino.

Per quanto io ami viaggiare indipendente, per questa particolare destinazione penso che sia assolutamente meglio fare un tour.

8 – Montagne dell’Atlante e Quattro Valli

medio-atlante-marocco

Di Ryzhkov Oleksandr / Shutterstock

Un’altra escursione consigliata partendo dalla splendida Marrakech è quella che ti condurrà alle montagne dell’Atlante e alle Quattro Valli.

La catena montuosa dell’Atlante si estende per ben quattro stati nord-africani, Marocco, Algeria e Tunisia, comprendendo vette che raggiungono e superano i 4000 metri di altezza.

Partendo da Marrakech, potrai visitare non solo la parte marocchina di questa incredibile catena montuosa ma anche le valli di Ourika – con le sue cascate, di Oukaimeden – con le sue tradizioni berbere, di Sidi Fares e di Asni – con i famosi frutteti.

Lungo il tragitto della tua escursione, potrai addirittura vedere cime innevate delle montagne più alte, cascate e villaggi tradizionali per assaporare e istruirsi di cultura locale.

Qui con i tour c’è veramente da sbizzarrirsi! Ce ne sono tanti e a tutti vale la pena dare un’occhiata: non ce n’è uno migliore di un altro, dipende tutto dai tuoi gusti personali.

9 – Valle Ourika

valle-ourika

Di astudio / Shutterstock

Dall’Alto Atlante nasce il fiume Ourika la cui valle è un vero e proprio spettacolo della natura. Numerose sono le specie vegetali presenti in questa parte di territorio marocchino, numerose le meraviglie naturali: la Valle Ourika rappresenta uno dei tour più gettonati partendo dalla città di Marrakech per una totale immersione nella natura.

Il paesino di Setti-Fatma è meta obbligata per visitare le cascate del fiume Ourika, che costituiscono l’attrazione principale di tutto il tour: visitando questa autentica meraviglia della natura, avrai la possibilità di fare un bel tuffo rigenerante nelle acque decisamente…gelide del fiume!

Durante questo tour, potresti avere la possibilità di visitare alcune tipiche case berbere e farti raccontare qualcosa sugli usi e i costumi della tradizione, sorseggiando una bella tazza di tè offerta dai proprietari di casa!

E per non dimenticare di portarsi a casa qualche bel souvenir, in questa valle troverai, quasi tutti i giorni della settimana, dei mercatini artigianali molto carini: non ti dimenticare però di fare una buona contrattazione del prezzo, in Marocco è sempre buona usanza!

Noleggia un’auto a Marrakech e guida fino a Siti Fatima, oppure prendi uno dei collettivi da piazza Jemaa el-Fnaa.

0 comments… add one

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.