PimpMyTrip.it – Viaggi Fai da Te Blog Dormire a Firenze: Tutto Quello che Dovresti Sapere

Dormire a Firenze: Tutto Quello che Dovresti Sapere

Firenze è piccola: fa poco più di 350.000 abitanti, molto più piccola della mia amata Genova, ed è facilmente visitabile in un solo giorno!

Nonostante questo, se decidessi di alloggiare una o due notti qui, ogni zona di Firenze ha delle sue caratteristiche ben precise e quindi scegliere la zona giusta dove dormire a Firenze di sicuro farà la differenza nel tuo viaggio.

Qual è la zona migliore dove dormire a Firenze?

dormire a firenze

Dipende da quello che cerchi: la maggior parte delle attrazioni più famose si trova ovviamente in centro città, ma i prezzi sono più alti.

Visto che muoversi è abbastanza facile, forse decidere di alloggiare proprio in centro non è la scelta migliore se vuoi spendere poco (dipende anche da quante notti decidi di fare): non preoccuparti, è talmente facile girare Firenze che, se anche deciderai di alloggiare in un hotel un po’ più distante, non avrai problemi a raggiungere tutti i luoghi che vuoi visitare!

In questo post trovi alcuni consigli utili su dove dormire a Firenze con consigli utili e zone migliori a seconda delle varie necessità per cui (spero) di aiutarti a fare la scelta giusta!

NOTA: Come sempre, assicurati di prenotare il tuo alloggio a Firenze il più in anticipo possibile. Considerando che questa non è la destinazione più economica in Italia, i prezzi aumenteranno a dismisura soprattutto durante l’alta stagione!

Sei pronto? Partiamo alla scoperta di tutto quello che devi sapere per dormire a Firenze!

Panoramica sui Quartieri di Firenze con Mappa

Girare per Firenze e avere una panoramica delle zone non è difficile. Prendendo l’Arno e il duomo come riferimento, gli altri quartieri si trovano, diciamo, a raggiera intorno ad esso.

mappa quartieri firenze

Se vuoi concederti una vacanza TOP con tutte le comodità e non hai problemi di budget, alloggiare in centro città e vicino a Santa Maria Novella è la scelta migliore. Qui troverai tantissimi hotel di lusso a due passi dalle cose più importanti da vedere!

Se invece cerchi qualcosa di più economico, dirigi la tua scelta verso i quartieri di San Frediano, Santo Spirito, San Lorenzo e San Marco.

SEI DI FRETTA?

La zona migliore in cui soggiornare a Firenze per chi la visita per la prima volta è il Duomo e l’area intorno a Piazza della Signoria. Questo è considerato il centro di Firenze.

Sì, oltre al Duomo, questo è il luogo dove si trova anche la Galleria degli Uffizi!

Guarda questi Hotel:

Miglior hotel di lusso a Firenze: Portrait Firenze

Miglior Boutique Hotel a Firenze: Palazzo Vecchietti

Migliori hotel di fascia media a Firenze: Loggiato dei Serviti e Hotel Pendini

Migliori Hotel economici a Firenze: Hotel Alessandra

 

Vedi gli Hotel in Centro Storico

Qui sotto trovi una veloce panoramica dei vari quartieri con i pro e i contro di ognuno, mentre invece, più avanti nell’articolo, entreremo più nello specifico di ogni zona e vedremo insieme alcuni dei migliori hotel in circolazione.

Firenze è per definizione una città medievale e rinascimentale: il suo cuore si trova tra il Duomo a nord e il fiume Arno e Ponte Vecchio a sud.

Le strade qui sono spesso affollate (soprattutto durante le vacanze o i weekend!), ma è qui che lo status di forza culturale di Firenze trova la sua vera espressione: ogni angolo trabocca di musei, piccole piazzette, fontane, chiese e palazzi imponenti.

Ovviamente qui trovi anche ristoranti e bar di lusso, costosi e anche qualche trappola per turisti. Non è il posto adatto se cerchi la tranquillità, ma se hai poco tempo a Firenze, vuoi avere tutto a portata di mano e non ti importa quello che spendi, allora prenota qui senza alcun dubbio.

Se dal centro ti sposti verso Est troverai la Santissima Annunziata, una piazza rinascimentale e uno degli angoli più visitati di Firenze: qui infatti troverai la sede del David di Michelangelo, la Galleria dell’Accademia.

Nella piazza troverai la sua omonima basilica medievale (ricca di affreschi, dipinti e sculture rinascimentali e barocchi) e l’Ospedale degli Innocenti (il primo orfanotrofio in Europa, ora un museo e istituto per i diritti dei bambini).

Sebbene vicino a tutte le attrazioni più famose di Firenze, questo quartiere rimane abbastanza tranquillo quindi una buona scelta, anche se ovviamente avere a pochi passi la Galleria dell’Accademia ha i suoi pro e contro (tanti turisti di giorno!).

Andando ancora a est si trovano i quartieri di Santa Croce e Sant’Ambrogio.

Santa Croce è incentrata sulla splendida basilica omonima. Meno turistico dei due luoghi precedenti, è un ottimo posto se cerchi una vita più “local”.

Se sei giovane e ti piace la movida, questa potrebbe essere una scelta giusta: i bar e i locali si sprecano e anche gli hipster più esigenti troveranno pane per i loro denti.

Santa Croce e Sant’Ambrogio sono anche abbastanza tranquille e quindi potrebbero essere una buona scelta per le famiglie con i bambini.

Ad ovest del Ponte Vecchio, ovvero a sud del Duomo e di Santa Maria Novella, nell’Oltrarno (dall’altra parte dell’Arno) fino a Porta Romana si trovano San Frediano e Santo Spirito.

Oltrarno significa letteralmente “attraverso l’Arno”, il che spiega più o meno il posizionamento di questa zona: in pratica si trova, rispetto al Duomo, dall’altra parte del fiume.

L’intero quartiere è più tranquillo della zona del Duomo, ma ti assicuro che non è per nulla noioso: qui troverai molte trattorie, caffè, enoteche e negozi di souvenir che vendono di tutto e dove potrai gustare alcuni piatti da non perdere (come la ribollita).

Alcune delle attrazioni che si trovano “Oltrarno” sono Palazzo Pitti e il Giardino di Boboli. Oppure puoi semplicemente fare un giro intorno a Piazza Santo Spirito: è un perfetto esempio della vera atmosfera di questa zona!

Questo quartiere è molto carino di giorno, ma prende vita durante la notte e puoi scegliere tra diversi pub e club dove potrai ballare fino a non sentirti più i piedi.

Andiamo ora dalla parte opposta rispetto al centro: a Nord. Qui troverai i due quartieri di San Lorenzo e San Marco, i migliori per chi cerca un posto vicino al centro, ma con un budget un pochino più basso.

Un tempo erano i quartieri più poveri, in particolare avvicinandosi alla stazione dei treni di Santa Maria novella, oggi sono abbastanza signorili, ma un po’ meno affollati di turisti rispetto al centro. Questi due quartieri sono molto simili, abbastanza piccolini e uno accanto all’altro – questo è il motivo per cui ho deciso di unirli in un’unica area più grande.

Sede delle opulente Cappelle Medicee e dell’amatissimo Mercato Centrale, queste zone soddisferanno l’appetito per la cultura oltre che per il cibo. Comunque per i mangioni come me, qui si possono trovare ottimi ristoranti locali e, per chi è cintura nera di shopping, boutique vintage in cui trascorrere qualche mezza giornata scartabellando per trovare quella maglietta che desideravi da una vita.

Alcuni dei luoghi imperdibili nei dintorni sono la Chiesa di San Marco (situata al centro di Piazza San Marco, ovviamente), la Chiesa di San Lorenzo, il Museo Archeologico Nazionale e il Mercato di San Lorenzo (noto anche come Mercato Centrale).

Ad ovest della zona si trova Santa Maria Novella, tra la stazione ferroviaria principale e il fiume.

Lo shopping qui è tra i migliori della città e ci sono alcuni eccezionali hotel di lusso  lungo il fiume, ma anche qualche opzione più economica man mano che ci si avvicina alla stazione.

1 – Miglior quartiere di Firenze per visitare la città: Centro (Duomo e Piazza della Signoria)

dormire a firenze duomo

Il cuore e l’anima della città si trova nella zona intorno al Duomo e Piazza della Signoria: le strade strette e acciottolate del centro città sono piene di luoghi iconici che visiterai assolutamente.

Poiché questa zona è l’epicentro più importante della città, ovviamente gli hotel qui sono anche tra i più costosi, ma “hey qui sarai proprio al centro dell’azione!”

Mettici tutti gli ingredienti per una vacanza perfetta: sei nel mezzo del centro storico rinascimentale meglio conservato al mondo, tra il medievale Ponte Vecchio (ragazze guardate le sue gioiellerie!!!) e il Duomo, il maestoso Palazzo Vecchio e l’impareggiabile collezione della Galleria degli Uffizi.

I migliori Hotel in centro a Firenze

Hotel Bernini Palace – Questo hotel a cinque stelle in un palazzo del XV secolo si distingue per il suo arredamento regale, il personale impeccabile e la fantastica cucina, il tutto in un’ottima posizione per visitare Firenze.

Rocco Forte Hotel Savoy – Un altro ottimo hotel specialmente per le famiglie con i bambini: le camere sono ben arredate e la cucina è fantastica.

Hotel Alessandra – Se vuoi spendere un po’ di meno, ma rimanere su una fascia medio-alta, questo hotel si trova nel cuore di Firenze proprio vicino alla Galleria degli Uffizi, un bel vantaggio per poterla visitare! Costruito in una residenza del 1507 e gestito dalla stessa famiglia fiorentina dal 1970, questo boutique hotel dispone di camere accoglienti e spaziose suite con una ricca colazione.

Hotel Davanzati – vicino al Duomo di Firenze, in uno dei quartieri più belli della città. Si tratta di un accogliente hotel boutique nel cuore della città che offre una vasta gamma di sistemazioni, dalle intime camere doppie alle suite familiari con 3 camere da letto.

Hotel Dali – Vuoi stare nel bel mezzo dell’azione senza doverti per forza svenare? Eccola qui l’opzione che stai cercando: situato nel cuore del quartiere, il personale è cordiale e le camere molto pulite.

Hotel Bavaria – Nel caso in cui non avessi ancora trovato il perfetto hotel economico a Firenze, sono sicura che questo ti piacerà! È vicino a tutte le principali attrazioni che vorresti visitare e l’arredamento è molto elegante e carino!

Altri Hotel vicino al Duomo

2 – Dormire a Firenze spendendo poco: San Lorenzo e San Marco

dormire firenze san marco

La zona intorno a Piazza San Marco (da non confondere con quella di Venezia, però!) e San Lorenzo sono sicuramente una delle zone migliori del città per chi vuole dormire a Firenze spendendo poco, ma senza allontanarsi troppo dal centro della città – sei infatti a 10 minuti a piedi dal Duomo.

Alcuni dei luoghi imperdibili nei dintorni sono la Chiesa di San Marco (manco a dirlo ovviamente situata al centro di Piazza San Marco), la Chiesa di San Lorenzo, il Museo Archeologico Nazionale e il Mercato di San Lorenzo (noto anche come Mercato Centrale),  dove potrai trovare prodotti freschi, sederti e gustarti un piatto prima di riprendere le tue visite.

I migliori Hotel a San Marco e San Lorenzo

Hotel Caravaggio – Situato in un antico edificio dell’800, l’hotel è dotato di tutti i comfort e con in più una bellissima hall. L’Hotel Caravaggio Firenze è raggiungibile a piedi dalla stazione centrale, Santa Maria Novella, nonché dal Polo Fieristico Fortezza da Basso, Palazzo dei Congressi e Stazione Leopolda, dove hanno luogo fiere e congressi di rilievo internazionale.

Hotel Art Atelier – Ecco un’altra eccellente scelta di lusso in uno dei migliori quartieri , un intimo e accogliente albergo 4 stelle vicino alla Basilica di San Lorenzo, in una posizione ideale per raggiungere la stazione dei treni di Santa Maria Novella e tutte le principali attrazioni della città semplicemente camminando a piedi.

Hotel Casci – Fantastico piccolo hotel a conduzione familiare al secondo piano di un palazzo del XV secolo. Le camere ordinate sono arredate in modo semplice forse un po’ piccole, ma offrono anche ampie camere a quattro e cinque letti per famiglie. L’hotel Casci è  situato nel cuore del centro storico di Firenze, a soli 150 metri dal Duomo e dall’Accademia di Belle Arti (David), a 10 minuti a piedi dalla Galleria degli Uffizi e Ponte Vecchio.

Globus Urban Hotel – Cibo favoloso, arredamento urbano unico, una posizione superba proprio nel centro del quartiere: questi sono solo alcuni dei vantaggi che questa struttura ha da offrire. A proposito, alcune delle camere qui offrono una vista sui tetti più belli di Firenze!

HomEdo B&B – Vuoi visitare Firenze spendendo poco? Nessun problema, è totalmente fattibile, soprattutto se prenoti una camera in questa struttura situata nelle zone di San Lorenzo e San Marco. Credimi, non puoi annoiarti qui, indipendentemente se lo visiti durante l’estate o dicembre!

Hotel Lorena – Ecco un altro ottimo posto per chi viaggia a Firenze con un budget limitato. La posizione è davvero ottima, dato che sarai a pochi passi da tutte le famose attrazioni del quartiere e della città. A proposito, la colazione può essere servita su richiesta se lo desideri!

Altri Hotel a San Lorenzo

3 – Dove dormire a Firenze per i Foodies: San Frediano e Santo Spirito, Santa Croce

dormire firenze ristoranti

San Lorenzo è una tappa obbligata per gli amanti del cibo: nel Mercato Centrale troverai prodotti freschi e bancarelle di cibo gourmet, e una selezione di ottimi ristoranti, dall’autentica Trattoria Mario alla nuova arrivata La Ménagère.

Il problema di Firenze è che il cibo è buono ovunque, ma devi stare attento e fare lo slalom tra i trappoloni per turisti che sbucano in ogni dove.

Le aree più piccole di Santo Spirito e San Frediano fanno parte di un quartiere più grande chiamato Oltrarno e sono tutte ottime scelte per i buongustai interessati a provare alcuni autentici piatti toscani.

Sia a Santa Croce che a San Frediano e Santo Spirito troverai infatti una vasta gamma di ristoranti e trattorie con cibo eccellente e spesso a prezzi ragionevoli.

Ma questa zona non è la migliore solo per i buongustai, ma anche per la vita notturna.

Qui è pieno zeppo di posti dove fare il pieno di birra artigianale, ascoltare musica dal vivo o persino guardare proiezioni di film!

I migliori Hotel a San Frediano

Piazza Pitti Palace – Residenza d’Epoca – Questa è un’ottima opzione se vuoi essere vicino al fiume Arno e tutte le famose attrazioni e attività che questa meravigliosa città ha da offrire! Oh, a proposito, l’arredamento qui è semplicemente imbattibile: tutto sembra un dipinto di Michelangelo!

Horto Convento – Se stai cercando un soggiorno lussuoso e confortevole, amerai sicuramente questa sistemazione a 4 stelle! Situato  proprio accanto a Piazza del Carmine, l’hotel Horto Convento è una calamita sia per i viaggiatori d’affari che per i turisti, grazie alla sua atmosfera calda e invitante.
Horto Convento è un mix di contemporaneità e tradizione combina un’atmosfera espansiva con l’intimità di casa.

Piazza del Carmine – Se ami la cultura e vuoi stare a pochi passi da Piazza Santo Spirito, allora prenota qui e potrai goderti delle bellissime camere, un’ottima colazione quotidiana, la connessione Wi-Fi gratuita e molti altri fantastici servizi.

Hotel Annalena – Questa struttura si trova proprio nel cuore del quartiere Oltrarno, non lontano da Piazzale Michelangelo e da molti altri luoghi interessanti. Lo staff è gentilissimo basta chiedere e ti consiglieranno gli itinerari più suggestivi, al di fuori delle principali rotte turistiche, così da poter assaporare il gusto autentico della città.

Altri Hotel a San Frediano

4 – Dove dormire a Firenze con i bambini:  Sant’Ambrogio, Santissima Annunziata, San Niccolò e Piazzale Michelangelo

dormire a firenze hotel

Santa Maria Novella è comodamente situata tra la stazione ferroviaria principale, il centro città e il fiume. È vicino a tutte le grandi attrazioni storiche e all’enorme Parco delle Cascine a ovest, e la vicinanza alla stazione significa facili gite di un giorno in Toscana e oltre.

San Niccolò e Piazzale Michelangelo sono più tranquilli e più residenziali del centro, con bellissimi parchi tra cui Giardino delle Rose. Gli hotel qui hanno spesso giardini e possono persino vantare una piscina.

Sant’Ambrosio e la Santissima Annunziata offrono un facile accesso a piedi alle principali attrazioni e ristoranti di Firenze, pur rimanendo calmi e tranquilli per tutta la notte.

Se decidi di alloggiare a Sant’Ambrogio potrai allontanarti dalle folle di turisti in giro per il centro città, potrai avere un assaggio della vita locale, ma sarai comunque  vicino alle principali attrazioni da visitare (e per vicino intendo 15 minuti a piedi).

5 – Dove dormire a Firenze per un’atmosfera local: San Lorenzo e San Marco, Santa Croce e Sant’Ambrosio

Per socializzare con la gente del posto, dirigiti al Mercato Centrale, il mercato alimentare preferito di Firenze, a San Lorenzo.

La zona è anche ricca di trattorie autentiche e negozi indipendenti. Ad est, vicino a Santa Croce, si trova il più piccolo ma amatissimo Mercato di Sant’Ambrogio.

Le strade intorno sono piene di ottimi caffè e ristoranti che attirano la gente del posto, studenti e turisti. Per osservare la gente, dirigiti verso l’incantevole Piazza di Santa Croce.

6 – Dove dormire a Firenze vicino alla stazione: Santa Maria Novella

dormire firenze santa maria novella

Santa Maria Novella è un’ampia e variegata area che si estende ad ovest di Via de Tornabuoni, tra la stazione centrale e il fiume. Anche se la stazione è molto comoda, evita l’area sgangherata intorno e dirigiti verso la vivace Piazza di Santa Maria Novella e la sua bella chiesa.

Tra qui, il centro e il fiume, troverai negozi eccellenti e una miriade di boutique alla moda, gallerie e negozi vintage.

Vicino alla stazione troverai hotel più economici, mentre se deciderai di avvicinarti al fiume troverai hotel più belli, bar e locali alla moda.

I migliori Hotel a Santa Maria Novella

B & b Kingsman – Questa è un’altra ottima scelta se desideri un po’ di comodità e un facile accesso alle gite di un giorno grazie alla vicinanza alla stazione ferroviaria. A proposito, questo accogliente bed and breakfast include una deliziosa colazione e la connessione Wi-Fi gratuita.

Hotel Bella Firenze – Hotel contemporaneo e intimo con undici camere soleggiate, tutte con una bottiglia di vino di benvenuto, A / C, wifi gratuito e colazione gratuita. Le camere possono ospitare un massimo di tre persone, rendendolo più adatto per coppie o piccole famiglie (i bambini ricevono un regalo gratuito all’arrivo)

Lucretia House – Ultimo ma non meno importante, ecco un’altra ottima scelta per ogni viaggiatore che desidera un posto economico a Santa Maria Novella. Questa è in realtà una guest house molto di buon gusto con camere luminose e pulite, connessione Wi-Fi gratuita, articoli da toeletta gratuiti e uno staff molto cordiale.

Altri Hotel a Santa Maria Novella

Dormire a Firenze in appartamento

Alcuni turisti preferiscono soggiornare in appartamento piuttosto che in hotel. ho più volte detto in questo blog che a me non piace come soluzione per una serie di motivi che non starò a specificare, ma qualche lato positivo c’è sicuramente.

  • 1 – forse ti aiuta a risparmiare. Un appartamento costa in genere di meno di un hotel, anche perché ovviamente offre meno servizi, ma se questi servizi non ti interessano (come la colazione inclusa per esempio) allora ok.
  • 2 – puoi provare un po’ di “italianità in più”
  • 3 – si è in gruppo con gli amici: in questo caso, se siete un bel gruppetto, un appartamento è un’ottima scelta anche se, ovviamente io sceglierei un ostello (però vabbeh questo è un problema mio ah ah)

A Firenze ci sono tantissimi appartamenti o camere in affitto su Airbnb.

I migliori appartamenti a Firenze

Pitti Luxury Terrace – ottimo per le famiglie (2 camere da letto) questo appartamento è situato nel centro di Firenze, a soli 100 metri da Palazzo Pitti. Offre connessione WiFi gratuita, una terrazza e l’aria condizionata.

Tornabuoni Suites Collection Residenza D’Epoca – Guarda che terrazza ha! Perfetta per le cene d’estate! Le suite sono eleganti con tutti i comfort e si trovano a soli 300 metri da Ponte Vecchio. Una delle migliori scelte di appartamenti a Firenze.

Granduomo Charming Accomodation – questo aparthotel ti dà la possibilità di dormire proprio di fronte al Duomo di Firenze con una vista pazzesca sulla Cupola del Brunelleschi. Gli appartamenti sono situati in una dimora fiorentina del XVIII secolo e le suites sono arredate in modo elegante con pavimenti in legno e raffinati mobili italiani.

Dormire a Firenze: Consigli Utili

dormire a firenze consigli

Consigli sugli Hotel

La maggior parte degli hotel di Firenze si trova in edifici storici e soggetta a rigide linee guida per i lavori di ristrutturazione, il che significa che molti hotel non dispongono di ascensori.

Se hai mobilità ridotta, assicurati che l’hotel abbia un ascensore o prenota una camera al piano terra. Chiedi anche delle foto della camera per vedere che sia facilmente accessibile.

Tassa di soggiorno: gli hotel di Firenze sono tenuti a riscuotere una tassa di soggiorno comunale che viene addebitata separatamente dalla tariffa della camera.

Molti hotel richiedono che questa tassa sia pagata in contanti anziché con carta di credito, e alcuni richiedono il pagamento al momento del check-in.

Alcuni hotel trattengono i documenti degli ospiti. Una buona pratica è quella di portare con sé delle copie, sia per non dover girare senza documenti, sia in caso di furti.

Sicurezza

Firenze è, in generale, una città dove i visitatori possono sentirsi sicuri. In particolare, le zone più residenziali – a Santa Croce e Sant’Ambrogio, o in tutto l’Oltrarno, tra cui San Frediano, Santo Spirito, San Niccolò e Piazzale Michelangelo – sono molto sicure.

I turisti dovrebbero semplicemente prendere le solite precauzioni di buonsenso, come fare attenzione a non lasciare cose incustodite o cose di valore in bella vista e non addentrarsi di notte in stradine desolate.

Le zone congestionate e turistiche tendono ad essere i luoghi preferiti dai borseggiatori per le loro malefatte a danno dei turisti che, meravigliati dalle cose che hanno intorno, a volte si distraggono un po’ troppo. Fai attenzione alla borsa, specialmente intorno a Ponte Vecchio, Piazza del Duomo, Mercato di San Lorenzo e altri punti caldi del centro.

Lo stesso consiglio vale per i mezzi pubblici, ma per il resto il centro città è sicuro. Le strade intorno alla Stazione Santa Maria Novella possono sembrare un po’ sgangherate ed è meglio evitarle a tarda notte.

Muoversi a Firenze

Muoversi a Firenze è più facile a piedi. La città è piuttosto piccola, con la maggior parte degli hotel entro cinque o venti minuti dalle attrazioni più famose della città. Gran parte delle strade strette e antiche della città appartiene alla ZTL, o zona a traffico limitato, che consente solo veicoli a due ruote, con eccezioni per autobus, taxi e programmi di car sharing.

Gli autobus sono ottimi per spostarsi da una parte all’altra della città, ma per le destinazioni all’interno del centro storico, di solito è più veloce camminare.

Per prendere un autobus a Firenze, acquista in anticipo il tuo biglietto in una tabaccheria (tabacchi) o in un’edicola. È possibile acquistare un biglietto sull’autobus, ma costa di più. Una volta salito sul bus ricordati di convalidare il biglietto, i controlli ci sono e le multe sono salate.

0 comments… add one

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Get a weekly email with best free content
Subscribe