PimpMyTrip.it – Viaggi Avventura header image
PimpMyTrip.it - Viaggi Avventura > Blog > Viaggi Avventura > Europa > Crociera sul Mar Baltico, tutti a bordo con i Russi

Crociera sul Mar Baltico, tutti a bordo con i Russi

– Posted in: Europa

Nel mio immaginario ho sempre associato la parola crociera ai grandi mari del sud, alle isole tropicali o alle soleggiate coste del nostro mar Mediterraneo. Ma davvero una crociera deve essere per forza così?

Tallinn

Che il mio fosse un grosso errore me lo hanno fatto capire Ambra e Marco, due amici tornati proprio in questi giorni da una  crociera sul Mar Baltico che li ha portati alla scoperta di alcune delle città più interessanti del Grande Nord:  StoccolmaTallinn, Helsinki e San Pietroburgo.

Questo articolo è basato sulla loro (bellissima) personale esperienza.

La crociera nel Mar Baltico è effettuata da una compagnia di navigazione russa, la St Peter Line che opera con due navi: la Princess Maria che opera solo la tratta  Helsinki San Pietroburgo e la Princess Anastasia che tocca le città di Tallinn, San Pietroburgo, Helsinki e Stoccolma.

La cosa molto interessante di questa compagnia è che offre la possibilità di visitare San Pietroburgo senza bisogno di fare il visto per la Russia, e rimanerci fino a 72 ore.

Sono disponibili due tipi di biglietti.  Il biglietto "cruise" permette di fare tutto il giro a partire da una città a propria scelta, oppure si possono comprare i biglietti singoli per le varie tratte nel caso non interessi effettuare la crociera completa.

Princess-Anastasia

La Princess Anastasia è organizzata nella maniera seguente:

  • Le cabine si trovano nei ponti 4, 5 e 6 e nel ponte 6  sono presenti anche la reception, il duty free e una caffetteria.
  • I ristoranti e i bar si trovano prevalentemente al ponte 7, mentre il ponte 8 è dedicato al casinò, ad un night club e alla porta per uscire all'esterno.
  • Nei ponti sotto il 4 ci sono i garage.

Anche il prezzo della crociera si è rivelato interessante. Il prezzo per una cabina per due persone di categoria B (interna, senza finestre) si aggira intorno ai 300 euro (150 euro a testa). In questo prezzo sono compresi anche 25 euro per persona da pagare al posto del visto russo (loro lo chiamano city bus tour, ma in realtà non si tratta di un vero tour, ma di un bus che porta i clienti dal porto al centro città di San Pietroburgo)

La cabina è spartana, ma accogliente. Ci sono poi cabine più economiche (un letto a castello anziché due singoli) o di lusso (con finestra, con balcone, etc).

Crociera-mar-baltico-princess-anastasia

Il prezzo è solo per la cabina, tutto il resto è escluso, ma sulla nave non mancano diverse opportunità per cenare: dal menù alla carta, al menù a buffet fino ai ristoranti a prezzo fisso, ce n'è davvero per tutti i gusti e, anche se non possono essere definiti economici, sono comunque a portata di tutte le tasche. Per esempio come cifra indicativa per una colazione si spende circa 4 euro e per cena circa 20 euro a testa, poi chiaramente è possibile spendere di più o di meno a seconda di quello che ci si concede.

Le operazioni di imbarco e sbarco chiaramente prendono un po' di tempo. Ovviamente dall'attracco della nave a quando effettivamente si esce dal porto dipende dalla coda al controllo passaporti durante lo sbarco.  In Russia ci vuole un po' di tempo (un'ora circa), mentre negli altri porti per i cittadini dell'unione europea, ai quali viene data la precedenza, meno di mezz'ora.

L'imbarco invece deve avvenire entro mezz'ora dalla ri-partenza della nave. Anche in questo caso vale quanto detto sopra. Bisogna quindi essere in porto circa 1 ora prima rispetto all'orario in cui la nave riparte. Generalmente per risalire si fa poca coda perché i passeggeri non rientrano tutti insieme, mentre allo sbarco si scende tutti contemporaneamente quindi è più facile che si crei qualche "ingorgo".

duty-free-princess-anastasia

Se decidete di fare una crociera "russian style" questi sono alcuni consigli.

  • Stoccolma, Helnsinki e Tallinn sono tre belle città e si girano facilmente in autonomia, senza doversi appoggiare per forza alle escursioni organizzate che comunque sono sicuramente più comode per chi non ha voglia di documentarsi prima. In generale comunque è sufficiente sapere come spostarsi dal porto fino al centro città ed avere un'idea chiara di quello che si desidera vedere.
  • Per San Pietroburgo il discorso invece è diverso. La città è molto grande ed avendo a disposizione un giorno solo è più conveniente prendere un'escursione organizzata che velocizza i tempi, soprattutto quelli di spostamento. L'escursione che i miei amici hanno scelto l'hanno organizzata con http://www.escursioni.ru/ che hanno scelto dopo aver un po' letto sui vari siti di viaggio. Si sono trovati molto bene, organizzando tutto da casa e senza dover nessun anticipo, ma pagando tutto sul posto e si sentono quindi di consigliarla.
  • Ad ogni città si cambia fuso orario quindi occhio a regolare la sveglia per il giorno dopo!
  • Sulla nave il cellulare prende sempre una rete russa, volendo a pagamento c'è anche il WiFi.
  •  Durante la prenotazione NON si può scegliere la cabina, che viene assegnata al porto di imbarco durante le operazioni di check in. La cabina viene consegnata pulita all'inizio e poi durante la crociera tutti i giorni viene pulito il bagno e vengono cambiati gli asciugamani se lasciati sul pavimento. La cabina e il bagno sono decisamente piccoli, ma accoglienti. Non c'è il phon quindi a chi serve se lo deve portare  e c'è un'unica presa elettrica di tipo tedesco. Consiglio fondamentale è chiedere una cabina che NON sia sotto il Columbus Bar causa casino notturno.

 

Ti Potrebbero anche piacere:

2 comments… add one
softi

Articolo interessante! Durante una crociera Mar Baltico, scoprirete fiordi, ghiacciai e picchi sovrastanti pianure fiorenti, paesaggi unici XXX

martina santamaria

Ciao, grazie per il complimento, mi sono permessa però di cancellare il link che avevi inserito potrebbe sembrare SPAM. ciao e grazie!

Leave a Comment