PimpMyTrip.it – Viaggi Fai da Te Blog Cosa Vedere a Porto in un Giorno, Itinerario a piedi con Mappa

Cosa Vedere a Porto in un Giorno, Itinerario a piedi con Mappa

Questa guida a cosa vedere a Porto in un giorno è perfetta per il tuo primo giorno in città o per i viaggiatori che hanno solo 24 ore e vogliono sfruttare al meglio il loro tempo.

La prima cosa da tenere a mente è che nonostante un giorno solo sia poco, il centro storico di Porto è piuttosto piccolo e tutti i punti di interesse sono piuttosto vicini, quindi può essere facilmente percorsa a piedi, cosa che farà risparmiare un sacco di tempo.

cosa vedere a Porto in un giorno

In questo itinerario, oltre a visitare il centro storico, ho inserito anche una gita in battello sul fiume Douro perché è una delle cose assolutamente da fare e la visita di almeno una cantina di Porto.

Sulla base del tempo trascorso in città durante il mio viaggio a Porto, ho scritto questa guida per aiutarti a sapere cosa vedere a Porto in un giorno.

FREE TOUR in ITALIANO

Un buon modo per iniziare la tua visita alla città e conoscere la sua interessante storia è prenotare questo tour gratuito in italiano di Porto senza impegno!

Se invece cerchi qualcosa di più approfondito qui trovi una visita privata di Porto (sempre in Italiano)

Iniziamo!

Come andare dall’aeroporto a Porto

L’ aeroporto di Porto si trova a 12 km dalla città. Per effettuare il trasferimento dall’aeroporto di Porto al centro città o al tuo hotel, hai queste opzioni:

Metropolitana: la linea E, che opera dalle 6:00 all’1:00, ti porterà in mezz’ora alla fermata Trindade, situata in centro, per meno di 2 euro.

Autobus: l’autobus Terravision ti lascerà in mezz’ora in centro (Avenida dos Aliados) per 5 euro. Questa opzione è più veloce perché i bus (linee 601, 602 e 604) sono sincronizzati con gli arrivi dei voli.

Taxi: il taxi ha una tariffa che varia dai 20 ai 30 euro, a seconda di dove si trova il tuo hotel.

Transfer privato: è l’opzione più comoda e più economica del taxi. L’autista ti aspetterà al terminal, con un cartello con il tuo nome, e ti accompagnerà direttamente alla porta del tuo hotel. Puoi prenotare il transfer qui.

Dove dormire a Porto

dove-dormire-a-porto

Un’ottima sistemazione a Porto, ben collegata con la metropolitana e l’autobus con l’aeroporto, è l’Hotel Universal.

Noi abbiamo alloggiato qui e oltre ad essere situato sulla famosa Avenida dos Aliados, l’Hotel è a soli 5 minuti a piedi dalla Torre de los Clérigos.

L’hotel, oltre alla sua magnifica posizione, perfetta per scoprire Porto in un giorno, dispone di una reception aperta 24 ore su 24, una deliziosa colazione a buffet e uno dei migliori rapporti qualità/prezzo della città.

In alternativa dai un occhio agli hotel consigliati qui sotto:

Per maggiori informazioni sugli hotel di Porto puoi leggere questo mio post completo sui migliori quartieri e hotel dove alloggiare a Porto.

Consigli per un viaggio a Porto

In questa parte dell’articolo trovi una serie di consigli utili per visitare Porto in un giorno.

Se è la tua prima volta in città e vuoi conoscere la sua interessante storia, ti consigliamo di prenotare uno dei migliori tour gratuiti di Porto come questo in cui visiti il ​​centro storico con una guida in italiano.

Se non hai voglia di camminare, un’ottima scelta è quella di prenotare una bici elettrica.

Scopri se ti conviene acquistare la Oporto Card che offre sconti fino al 50% in varie attrazioni turistiche e trasporti pubblici illimitati.

La Oporto Card è un’ottima opzione se hai intenzione di utilizzare i mezzi pubblici o di visitare diversi musei e attrazioni. Per un prezzo base a partire da 6 euro, la Card ti consente di viaggiare gratuitamente in metropolitana e autobus, offre ingressi gratuiti a numerosi musei, sconti su vari altri prezzi di ingresso e uno sconto del 15% nei ristoranti convenzionati.

Se vuoi visitare il Portogallo on the road, poi leggere qui i miei consigli su come noleggiare un’auto in Portogallo, oppure compara qui le tariffe delle varie compagnie.

Come muoversi a Porto in un giorno

Sebbene Porto si estenda su 11 chilometri, la maggior parte delle cose migliori da vedere a Porto si trovano all’interno del centro che è non tanto grande e molto molto collinare.

Idealmente, il modo migliore per vedere Porto e scoprire le sue numerose gemme nascoste è a piedi. Anche se il centro potrebbe non essere la zona più pedonale del mondo, apprezzerai davvero il suo fascino.

Alcune parti della Ribeira sono in forte salita e discesa, il che può rendere faticoso camminare, soprattutto se si hanno ginocchia deboli o problemi ai piedi.

Una grande parte dei marciapiedi di Porto è realizzata in ciottoli: meglio indossare un comodo paio di scarpe basse piuttosto che con i tacchi poiché possono rimanere incastrati tra le fessure nel pavimento.

La maggior parte delle cose da vedere a Porto in un giorno possono essere facilmente raggiunte a piedi. Tuttavia, se ti senti stanco puoi utilizzare il trasporto pubblico di Porto che consiste in una rete di metropolitana, autobus, tram.

Porto in un giorno: Mattina

1 – Mercato Bolhao

Il nostro itinerario di un giorno a Porto inizia la mattina presto partendo con una visita al mercato Bolhao, che apre alle 7 del mattino: qui potrai goderti un mercato a due piani dell’inizio del XIX secolo, dove troverai intorno al suo cortile centrale numerose bancarelle per acquistare prodotti freschi, fiori, piante, souvenir, vini e formaggi.

E fare colazione provando le deliziose pasteis de nata, una delle cose assolutamente da assaggiare.

2 – Avenida Dos Aliados e Stazione São Bento

Quando esci dal mercato, puoi fare una passeggiata lungo Avenida dos Aliados, che insieme a Praça da Liberdade, costituisce la piazza principale della città. Questo grande spazio è circondato da edifici modernisti, in cui spiccano il municipio e il curioso McDonalds, che ha mantenuto lo stile architettonico della strada.

A pochi metri da questa piazza si trova la bellissima stazione ferroviaria neoclassica di São Bento, famosa per i suoi fantastici murales composti da più di 20.000 piastrelle, da non perdere in quanto è anche una delle stazioni più belle del mondo.

3 – Libreria Lello  e Irmão

Dopo la passeggiata si può proseguire l’itinerario visitando la libreria Lello e Irmão, definita da diversi anni come la più bella del mondo.

Questa libreria di oltre 100 anni è composta da due piani collegati da un’imponente scalinata, che ha ispirato la scrittrice J.K. Rowling per creare alcune scene di Harry Potter.

Cerca di arrivare 15 minuti prima dell’apertura del negozio per un’esperienza meno affollata e prenota i biglietti online prima dell’arrivo.

Entrare in libreria è come entrare in una favola. Non puoi perderti la splendida, sinuosa e brillante scala in stile art nouveau rosso che porta ad ancora più libri e un incredibile soffitto in vetro colorato.

Il negozio è stato aperto nel 1906 dai fratelli Lello e Irmão, e da allora è stato un popolare ritrovo per scrittori e lettori.

L’ingresso costa 5 euro, ma sarà scontato sull’acquisto di un libro. Una bella idea per rendere la libreria meno affollata di turisti curiosi e per portare a casa un ricordo della tua vacanza a Porto.

4 – Torre de Los Clérigos

Lasciando Lello e Irmão e imboccando Rua das Carmelitas, arriverai in meno di 5 minuti al miglior punto panoramico della città, la Torre de los Clérigos. Questa torre alta 76 metri è un altro dei luoghi essenziali da visitare a Porto.

Se ti piace goderti quei panorami che restano nella tua mente per sempre, ti assicuro che vale la pena salire i 240 gradini che ti portano in uno dei migliori punti panoramici di Porto.

È possibile prenotare in anticipo l’ingresso alla torre qui.

Ora di pranzo? Dove mangiare

Prima della tappa successiva puoi fare una sosta per ricaricare le batterie al consigliato ristorante Petisqueira Voltaria, provando il tradizionale (e fantastico) bacalhau a brás o la tipica francesinha, un panino ripieno di carne o salsiccia, ricoperto di formaggio e salsa di pomodoro, tipico di questa zona.

Cosa Vedere a Porto in un Giorno: Pomeriggio

Porto in un giorno Ponte Don Luis

Una volta rifocillati dopo un buon pranzo è l’ora di ripartire per l’itinerario di Porto.

5 – Cattedrale di Porto

Nel pomeriggio, l’itinerario di Porto in un giorno prosegue con una passeggiata nel quartiere di Batalha per visitare La Sé o Cattedrale di Porto, monumento nazionale e uno degli edifici più antichi della città, dove ti consiglio di entrare, per scoprire questa chiesa del XII secolo e vedere il bellissimo chiostro decorato.

Un modo interessante per conoscere la storia di questa cattedrale e dei luoghi più importanti della città è prenotare questo tour guidato che include l’ingresso alle cantine o questo tour più completo che include la crociera e la visita alle cantine.

Uscendo dalla chiesa entrerai direttamente nella Piazza della Cattedrale che ha una colonna decorativa al centro e dove un tempo venivano puniti i criminali.

Qui troverai anche una terrazza con una vista eccellente su Porto e Vila Nova de Gaia, situata sull’altra sponda di Douro.

6 – Quartiere Barredo e La Ribeira

Dalla Cattedrale si può proseguire con un percorso a piedi tra le viuzze del vecchio quartiere Do Barredo, passando per luoghi incantevoli come le Escadas do Barredo e la Torre do Barredo.

In questo quartiere di vecchi edifici, balconi con vestiti stesi e negozi locali, troverai l’essenza autentica e l’anima di Porto che, come è successo a me, diventerà uno dei tuoi luoghi preferiti in città.

7 – Crociera sul fiume

Porto in un giorno crociera

A questo punto finalmente arriverai a La Ribeira, il quartiere situato sulle rive del Douro e uno dei più frequentati dai turisti. Una delle cose migliori da fare a Porto è fare una gita in barca sul fiume Douro attraversando molti dei suoi bellissimi ponti.

Un modo tipico per fare questa crociera con una fantastica vista degli edifici su entrambe le rive è il rabelo, una vecchia nave che veniva utilizzata per trasportare le botti di vino dai vigneti della Valle del Douro alle cantine di Vilanova de Gaia.

Queste barche partono dal molo vicino a Piazza Ribeira, dalle undici del mattino fino a sera, a seconda del periodo dell’anno, e durano tra un’ora e le tre, a seconda che includano la cena.

Durante il tour, oltre alla vista delle bellissime facciate colorate del quartiere Ribeira, attraverserai i ponti che collegano Porto con Vila Nova de Gaia, come il ponte Arrábida, il ponte Infante don Enrique, il ponte María Pía o il più famoso, il ponte Don Luis I.

E come ciliegina sulla giornata e approfittando della posizione, dopo quasi un’ora di barca, puoi fare una pausa e gustare un bicchiere di vino in una delle incantevoli terrazze di La Ribeira, con vista sul fiume e su Vila Nova de Gaia.

Questo è uno dei tour più popolari di Porto, quindi se non vuoi rimanere senza posti, soprattutto in alta stagione, è consigliabile prenotarlo in anticipo.

8 – Ponte Don Luis I

A questo punto probabilmente se hai seguito questo itinerario di Porto in un giorno manca meno di un’ora al tramonto: un’opzione perfetta è salire al secondo piano del Ponte Don Luis I da dove si può vedere il miglior tramonto della città.

Questo ponte di ferro, costruito nel 1886 da Théophile Seyrig, partner del famoso Gustave Eiffel, è il più famoso e uno dei simboli di Porto.

9 – Cantine di Porto

Cantine di Porto

Fatto divertente: in realtà non ci sono cantine di vino porto nella città di Porto.

Si trovano tutti dall’altra parte del fiume a Vila Nova de Gaia.

Ecco perché è necessario attraversare il ponte!

Un altro fatto divertente: non credevo che mi piacesse piacesse il porto prima di andare in Portogallo. Ma tra il mio tour nella Valle del Douro e la visita alle cantine di Porto credo di essere diventata una professionista di degustazioni.

Un tour in una cantina del porto è una delle cose migliori in assoluto da fare se hai un giorno a Porto e ti darà una comprensione e un apprezzamento molto più profondi per la bevanda iconica del Portogallo.

Le “cantine” del porto sono in uso da secoli e sono piene di file su file di botti di ogni dimensione.

Alcune cantine richiedono i biglietti in anticipo.

Io ho trascorso un giorno intero per cercare di visitarle tutte (in totale ne ho viste ben 7!) ma alla fine, grazie al fatto che ogni visita include la degustazione nel prezzo, sono tornata in hotel sui gomiti.

Tra le cantine che ti consiglio, punterei sulla cantina Burmester che ha una visita in italiano (le altre sono in inglese, portoghese e a volte in spagnolo)

Cosa vedere a Porto in un giorno: cena e serata

Dopo aver goduto del panorama e aver degustato un bicchiere di Porto, ti consiglio di prendere un taxi o raggiungere a piedi Casa da Mariquinhas o Café Guarany, due ottimi ristoranti dove mangiare ascoltando il fado, la canzone malinconica più tipica del Portogallo.

1 – Tour con cena e spettacolo di Fado

Un’altra opzione è prenotare questo tour notturno con una guida che include cena e buon fado.

Per finire e mettere la ciliegina su questo Porto in un giorno, niente di meglio che una romantica passeggiata sotto la luce dei lampioni lungo le rive del Douro.

Cosa vedere a Porto in 2 o 3 giorni

Porto in 2 o 3 giorni escursioni

Idealmente, un solo giorno a Porto è davvero poco, se posso consigliarti ti direi di farne almeno due, se non 3.

Ci sono molti luoghi fantastici che sarai costretto ad escludere dal tuo itinerario di un giorno a Porto, come il Museo Nazionale Soares dos Reis, il Museo d’Arte Contemporanea Serralves e una crociera sul fiume Douro.

1 – Crociera nella Valle del Douro

Sebbene Porto sia una bellissima città con molto da esplorare, vale la pena esplorarne anche i dintorni. Da Porto ci sono delle stupende gite di un giorno nelle regioni meno conosciute del Portogallo.

La Valle del Douro con numerosi parchi naturali, vigneti, cantine, paesi e città storiche, è un’altra delle migliori escursioni da Porto in un giorno.

In questa zona , grazie al clima e al terreno ricco di sostanze nutritive, proliferano i vigneti che producono l’uva del famoso vino Porto e che arrivano alle cantine di Vila Nova de Gaia.

Oltre a godere degli splendidi paesaggi delle terrazze coltivate che circondano le città di Pinhao e Régua, in questa zona è possibile visitare una delle principali cantine del Douro e fare una magnifica degustazione di vini.

Altre tappe imprescindibili della valle sono la città di Lamego, di origine romana e con numerosi monumenti storici, e la cittadina di Amarante, situata sulle rive del fiume Támega e con un magnifico ponte medievale.

Sebbene tu possa arrivarci in treno e in autobus, l’opzione migliore è noleggiare un’auto o prenotare alcune di queste escursioni consigliate a Porto:

2 – Aveiro

Un’altra delle migliori escursioni da Porto in un giorno è la visita alla città costiera di Aveiro, nota per i suoi bellissimi canali che le danno il soprannome di “Venezia portoghese”.

Tra le cose imperdibili da fare ci sono una passeggiata per il centro storico, assaggiare gli ovos moles, tipici dolcetti all’uovo, e soprattutto fare una passeggiata tra i canali in «Moliceiros», una tradizionale imbarcazione simile alle gondole.

Vicino ad Aveiro hai anche diversi chilometri di spiagge dove fare un bagno rilassante come Barra e Costa Nova.

Per non perderti nulla di importante, ti consigliamo di completare questo elenco di luoghi imperdibili da vedere ad Aveiro.

Per andare da Porto ad Aveiro puoi prendere il treno alla stazione di São Bento, che impiega meno di un’ora, anche se un’altra opzione più comoda è prenotare questa escursione in minibus ad Aveiro e alla Costa Nova che include una guida e il prelievo dall’hotel.

3 – Spettacolo di Fado

Ascoltare il fado, una canzone in cui i momenti e gli stati d’animo della vita sono espressi attraverso il canto, è un’altra delle migliori esperienze che puoi vivere a Porto.

Per ascoltare un buon concerto di fado in cui di solito c’è un solo cantante, accompagnato da una chitarra acustica e dalla chitarra portoghese, puoi scegliere tra taverne tradizionali e luoghi più turistici.

Alcuni dei luoghi più famosi sono Casa da Mariquinhas, Casa da Guitarra, Café Guarany, Tipico o Fado, anche se puoi anche trovare taverne dove le persone del quartiere cantano il fado più autentico, mentre bevi qualcosa o mangiare.

Alcuni degli spettacoli e dei tour più conosciuti a Porto per ascoltare il fado sono:

4 – Foz do Douro

Questa è stata, senza dubbio, la grande sorpresa del viaggio. 2 giorni a Porto sono pochi ma cerca di trovare spazio per trascorrere qualche ora a Foz do Douro.

Il secondo giorno in cui ero a Porto, ho deciso di recarmi in questa zona costiera alla foce del fiume Douro. Un susseguirsi di spiagge, fari, fortezze e paesaggi marittimi indimenticabili.

5 – Iglesia de San Ildefonso

La costruzione di Iglesia de San Ildefonso fu completata nel 1730. All’inizio non aveva i suoi due campanili ma furono aggiunti successivamente, nel 1739. La facciata ha circa 11.000 piastrelle bianche e blu. Sono stati create da Jorge Colaço nel 1932, artista che è anche l’autore delle piastrelle per la stazione di São Bento.

Questa chiesa era uno dei posti che volevo vedere a Porto, visto che l’avevo vista in molte foto. Non sono rimasta affatto delusa, è impressionante e bellissima.

6 -Iglesia do Carmo

Un’altra chiesa che ho trovato particolarmente bella è stata la Iglesia do Carmo. È molto vicino alla libreria Lello e Irmao, quindi non esitare a farci un salto.

La chiesa del Carmo si trova in piazza Gomes Teixeira, una piazza da visitare a Porto, in quanto è una delle più belle.  È una piazza abbastanza tranquilla e ha una fontana proprio al centro, dove puoi sederti e guardare i passanti mentre riposi i piedi!

Mappa di Porto in 24 ore

Qui sotto trovi la mappa con l’itinerario delle cose da vedere a Porto in un giorno.

0 comments… add one

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.