PimpMyTrip.it – Viaggi Avventura header image
PimpMyTrip.it - Viaggi Avventura > Blog > Consigli di Viaggio > Consigli per donne che viaggiano sole

Consigli per donne che viaggiano sole

– Posted in: Consigli di Viaggio

Viaggiare da soli non è ancora molto popolare nel nostro paese, mentre all’estero è frequente che i ragazzi, dopo aver conseguito gli studi, si prendano un “gap year” per viaggiare intorno al mondo e, il più delle volte, lo fanno da soli.

Sul web ci sono innumerevoli blog di ragazze che viaggiano da sole zaino in spalla, magari lo fanno per anni, che forniscono una miriade di consigli per evitare il piu possibile situazioni anche solo spiacevoli che potrebbero rovinare l’esperienza: insomma che sia un viaggio che dura per anni o un viaggio anche di una sola settimana, è necessario prestare una certa attenzione ad alcune situazioni, in modo da vivere il viaggio nella maniera il piu piacevole possibile, evitando spiacevoli scocciature.

viaggiare-da-sola-tunisia

Io, durante il mio viaggio da sola in Tunisia nel 2005

A me è capitato di partire da sola, o perchè non avevo un compagno o perchè non trovavo un amica che mi accompagnasse, per cui mi sono fatta un vademecum mentale con qualche accorgimento da seguire, quando, appunto, viaggio da sola e che ho pensato di condividere, sperando che sia utile.

1) Fate sempre una copia di tutti i documenti (passaporto, biglietti aerei…) e non portatevi dietro sempre tutto ma lasciateli magari al sicuro in ostello.

2) Utilizzate una cintura porta soldi e mettete in tasca solo i soldi che volete spendere. Questo vi eviterà al momento di pagare di dover tirare fuori il portafoglio in bella vista con dentro tutti i vostri centoni.

3) Cercate di viaggiare il più “leggere” possibile; non intendo andare in giro in bikini, ma bensì con poche cose (anzi sarebbe meglio nessuna) di valore o che comunque possano attirare l’attenzione di qualche malintenzionato. In pratica cercate di non farvi vedere gironzolare con oro e diamanti al collo. Già che ci siete evitate anche di farvi vedere per strada con l’Iphone (o corrispettivi) che non si sa mai.

4) Cercate di vestire in maniera adeguata al posto dove andate. é vero che a Roma in estate si gira in body e shorts, ma nella moschea di Damasco non si fa, cercate di non urtare la sensibilità delle persone e soprattutto di non far pensare che siate ragazze “di facili costumi”, questo vi eviterà il non gradito approccio da parte di qualche losco personaggio. A proposito di questo, spesso sul web viene consigliato alle donne di mettere una Fede al dito per far vedere di essere sposate. Io non l’ho mai fatto e nessuno mi ha mai rotto le scatole.

5) Cercate di trovare alloggio in ostelli e hotels in zone sicure e di non andare in giro di notte in luoghi sconsigliati, se ci dovete passare valutate l’idea di prendere un taxi. Cercate anche di conoscere negli ostelli qualche amica con cui andarvene in giro, in due è sempre meglio.

io-egitto-viaggiare-sola

Viaggio da sola in Egitto, 2009

6) Cercate di non ubriacarvi o fare uso di sostanze che possano allentare il vostro stato di attenzione.

7) Registratevi alla vostra ambasciata oppure al sito dovesiamonelmondo.it: non possono evitare che vi succeda qualcosa, ma se succedesse (tiè tiè tiè) almeno sanno che ci siete e magari qualcuno vi viene a cercare.

8) Fidatevi del vostro istinto. Se una strada non vi piace, prendetene un’altra .Se una persona non vi piace, evitatela. Se una cosa non vi va di farla non fatela. Cercate di non crearvi  dei mostri nella mente, ma ponete attenzione a quei piccoli messaggi che il nostro antico, sopito istinto ancora ci manda.

è molto triste ma va detto: non dimenticate che a volte non importa quanto attente voi siate, quanto a lungo vi siate preparate. A volte le tragedie accadono. Ma accadono anche durante la vita normale, quella di tutti i giorni e questo non vi impedisce di uscire di casa, di andare al lavoro, di incontrare i vostri amici. Non deve neanche impedirvi di viaggiare.

Per finire un ultimo consiglio che mi sento di darvi è questo: vivete il momento. Divertitevi. Godetevi questa esperienza, insomma rilassatevi ed imparate a conoscere la bellezza ed il lusso di potersi permettere di viaggiare nel mondo avendo come unica compagnia niente meno che la migliore che possiate immaginare: voi stesse.

lago-salato

il grande lago salato, Tuniasia, 2005

 

Ti Potrebbero anche piacere:

20 comments… add one

Leave a Comment