PimpMyTrip.it – Viaggi Avventura header image

Visitare Chichen Itza con i mezzi pubblici

– Posted in: America Centrale

Visitare Chichen Itza è in assoluto uno dei must da non perdere per chi sta organizzando un viaggio in Messico.

A Chichen Itza si arriva veramente facilmente con un’agenzia turistica, ogni giorno partono day-tour programmati dalle maggiori destinazioni turistiche come Playa del Carmen per esempio, ma secondo me il prezzo è davvero troppo alto rispetto a quello che si spende organizzandosi da soli che resta il modo migliore per visitare il famoso sito Maya anche a discapito di un po’ di comodità.

piramide-kukulkan-chichen-itza

La piramide di Kukulkan alle prime luci del mattino

In più il mio consiglio è quello di evitare i day-tour organizzati dalle agenzie perchè in genere arrivano tutti alla stessa ora per cui si rischia di trovarsi in mezzo a decine di altri pullman carichi di centinaia di turisti che vengono riversati nel sito archeologico contemporaneamente distruggendo totalmente il fascino di questo  luogo.

Quindi la cosa migliore è cercare di visitare Chichen Itza alla mattina presto prima dell’invasione dei turisti del braccialetto (quelli che hanno il bracciale che li identifica come appartenenti ad un resort piuttosto che ad un altro) e a quelli delle agenzie.

campo-gioco-pelota

Campo per il gioco della pelota a Chichen Itza

Arrivare a Chichen Itza è più facile a farsi che a dirsi. Da tutte le città intorno, Cancun, Merida e Valladolid partono autobus pubblici schedulati  che lasciano direttamente all’entrata del sito archeologico. Da Cancun  gli autobus sono meno frequenti che da Merida e Valladolid che sono le basi migliori da cui partire per la visita. Se si desidera stare comodi si possono prendere i bus prima classe della ADO che forniscono un servizio di lusso con aria condizionata e sedili supercomodi. Se invece ci tenete di più al risparmio gli autobus della Oriente e MayaB (seconda classe) forniscono un buon servizio anche loro, ma i mezzi sono più vecchi e meno comodi.

Per chi invece vuole essere al sito Maya ancora prima che apra per essere il primo della giornata a vedere la bellissima piramide di Kukulkan completamente senza un turista intorno, può fare come noi e prendere alla mattina presto il colectivo che prendono i dipendenti del sito archeologico.

Piramide-kukulkan-chichen-itza

Piramide di Kukulkan

Noi siamo partiti da Valladolid, ma immagino che qualcosa di simile sia possibile trovarlo anche da Merida, conviene chiedere li una volta arrivati. Attenzione che per il ritorno a Valladolid i bus sono meno frequenti, meglio informarsi sugli orari e comunque a Chichen Itza c’è la biglietteria dove si possono tranquillamente comprare i biglietti.

piattaforma-de-los-craneos

Piattaforma de los craneos

Da Valladolid quindi la cosa migliore è prendere il colectivo delle 6 e 45 che parte tutte le mattine dalla stazione dei colectivos vicino a quella dei bus della ADO (a Valladolid  i colectivos partono da stazioni diverse a seconda della loro destinazione) e che è poi quello che prendono i dipendenti del sito archeologico e che vi porterà a Chichen Itza esattamente 10 minuti prima che aprano la biglietteria (i bigliettai saranno con voi sul colectivo).
Questa è la scelta migliore: non si trova coda, il colectivo si paga pochissimo e direttamente al conducente senza dover fare un biglietto, si arriva prima che nel sito si riversi la folla assurda e si ha il privilegio di vedere Chichen Itza completamente da soli, con le prime luci del mattino e senza morire di caldo sotto il sole cocente. L’incanto durerà fino all’arrivo del primo autobus e quindi si ha una bella mezz’ora di tempo per scattare qualche fantastica fotografia alla piramide di Kukulkan senza che dietro spunti il cappellino di qualche altro turista.
A quell’ora non ci sono neanche i venditori con le loro onnipresenti bancarelle, li vedrete arrivare a centinaia più tardi rendendo Chichen Itza più simile ad un immenso bazaar che ad un sito archeologico.

12 Comments… add one
12 comments… add one
dueingiro.blogspot.it

Ottime informazioni Martina!! I tuoi articoli ci piacciono un sacco 🙂

martina santamaria

Grazie ragazzi!

goodnightandtravelwell

Ultimamente Chichen itza è nei meiei sogni 🙂 Ottimi spunti, grazie!

martina santamaria

Figurati e buon viaggio!

Desirèe

che meraviglia, è nella mia travel list!!!

http://www.thefashionprincess.it

martina santamaria

Ciao Chichen Itza è da visiera almeno una volta 🙂

Giorgia

Mi sei stata di grande aiuto 🙂
Nel pomeriggio ci sono autobus che da Chichén Itza portano a Playa del carmen?
E’ agevole come spostamento?

martina santamaria

Ciao Giorgia, scusa il ritardo ma ero fuori italia. Si i bus ci sono ma non so se fino a Playa del Carmen. Meglio chiedere alla stazione il giorno prima oppure affittare un’auto 🙂

MICHELA

ciao martina,da dove si prendono i colectivo per chicken itza? sai mica come si arriva a uxmal da merida?sempre coi bus… grazie in anticipo

martina santamaria

Ciao Michela, il colectivo per Chichen Itaza da Valladolid parte a pochi passi dalla stazione dei bus ADO, ma ti conviene chiedere magari ci sono altre stazioni. Si, io sono stata anche a Uxmal da Merida e avevo preso un pullman, ma anche li ti conviene chiedere la stazione, io non ricordo esattamente dove fosse. Fatti dire l’orario del ritorno perché devi fermarti sulla strada per prendere il bus al volo 🙂

Sonia

ciao Martina, mi domandavo se i colectivo o i bus da Valladolid partono anche per Coba, Tulum e Izamal. Grazie!

Emarti

Ciao Sonia,
non so se ci sono dei colectivo diretti, ma sicuramente con i mezzi pubblici in qualche modo ci arrivi, magari facendo qualche cambio. Prova a chiedere direttamente una volta che sei li 🙂
Ciao
Martina

Leave a Comment