PimpMyTrip.it – Viaggi Avventura header image

Quando comprare il biglietto aereo?

– Posted in: Consigli di Viaggio Viaggi Avventura

Frequentando ormai da molto tempo la rete e partecipando attivamente a molti forum di viaggiatori indipendenti, sempre più spesso mi capita di leggere da parte degli utenti forse meno esperti alcune domande sul prezzo dei biglietti ed in particolar modo se esiste la possibilità di capire in anticipo se il volo che ci interessa potrà scendere di prezzo per essere acquistato ad una tariffa inferiore. E sempre più spesso la risposta è quasi sempre la stessa: nessuno lo sa.
Ma è davvero così? Davvero è impossibile sapere se il prezzo di un biglietto aereo è destinato ad aumentare o diminuire man mano che la data della partenza si avvicina?quando comprare il biglietto aereo

Bene, pare che non sia così. Navigando per il World Wide Web, mi è capitato proprio in questi giorni di imbattermi in un interessantissimo articolo che riguarda uno studio di ricerca effettuato da Kayak.com, noto motore di ricerca voli, condotto per un anno e su una media mensile di circa 100 milioni di ricerche di voli domestici effettuati negli Stati Uniti e del quale sono usciti i risultati proprio a Gennaio di quest'anno (2013).
In realtà quello che è venuto fuori da questa ricerca è un risultato molto interessante.
La ricerca ha infatti rilevato che la media dei biglietti aerei acquistati  prima dei 6 mesi antecedenti alla partenza tende ad essere più alta del circa 9% rispetto alla media dei biglietti acquistati durante questi 6 mesi e il 19% più alta rispetto alla media dei prezzi a circa 21 giorni dalla partenza.
Ma non bisogna aspettare oltre, infatti da 21 prima i prezzi tendono a risalire voticosamente con una media di spesa del 30% in più.
La storia dei biglietti last-minute insomma parrebbe essere una bufala (ma un po' ce n'eravamo accorti :D).
Diverso il discorso per i voli internazionali dagli Stati Uniti verso gli altri paesi del mondo. La differenza dei prezzi infatti sembrerebbe in questo caso meno
importante, anche se è risultato che il prezzo più basso in media si troverebbe 34 giorni prima della partenza stabilita.

Altra grande differenza nei prezzi dei biglietti sembra la faccia l'ora della giornata in cui viene effettuato l'acquisto del volo. Dai risultati preliminari riportati sull' Economic Journal da Marc Moller e Makoto Watanabe sembrerebbe che la media mondiale dei prezzi dei biglietti aerei sia inferiore per i voli acquistati nel pomeriggio. Non si sa il motivo di questa differenza di prezzo, i due autori hanno ipotizzato che possa essere dovuto al fatto che in genere i biglietti per i business man, che tendono a spendere di più, vengano venduti soprattutto al mattino, ma questa è solo un'ipotesi ancora senza fondamento. Un'altra indicazione ci viene fornita da FareCompare.com che avrebbe verificato che le tariffe aeree sono inferiori se acquistate il martedi.

Il costo del biglietto aereo può variare anche moltoSempre Kayak.com avrebbe rivelato che per i voli interni negli States e che abbiano andata e ritorno in meno di una settimana, i prezzi fossero piu bassi per i voli in partenza il sabato e ritorno il mercoledi, mentre per voli più lunghi le tariffe migliori si trovino con partenza martedi e rientro mercoledi.
Per voli internazionali invece viene indicato che le tariffe migliori sono con partenza martedi e rientro mercoledi, o partenza venerdi e rientro lunedi Questo chiaramente non deve essere per forza vero in ogni caso, per verificarlo, quindi è possibile utilizzare il Bing price predictor tool, strumento basato sul web e di proprietà della Microsoft che analizza milioni di dati di tariffe aeree per vedere il trend di andamento dei prezzi e poterci dare un indicazione sull'acquisto. Attenzione però, questo strumento funziona solo per voli interni agli Stati Uniti o per tratte che abbiano negli USA almeno uno stop e siano diretti verso Europa, Canada e Caraibi.

Insomma, tirando le somme sembrerebbe accertato che per ottenere il prezzo migliore su un biglietto aereo questo vada acquistato il martedi pomeriggio, 21 giorni prima della partenza per i voli interni negli Stati Uniti e poco più di un mese prima per i voli internazionali.

 

1 Comment… add one
1 comment… add one

Leave a Comment