PimpMyTrip.it – Viaggi Avventura header image

Dove Vedere l’Aurora Boreale in Svezia: Abisko e Kiruna

– Posted in: Viaggi Avventura

Già l’anno scorso avevo avuto la fortuna di vedere l’aurora boreale in Svezia, ma si sa ci sono certe cose che una volta che le si è provate, non si riesce più a smettere.

aurora-boreale-svezia

La magnifica aurora boreale che abbiamo visto ad Abisko: classificata G1 (tempesta geomagnetica di livello 1) ha dato spettacolo nel cielo per quasi 30 minuti.

Così quest’anno decido di darmi un’altra chance per rivedere l’aurora boreale danzare nel cielo: stavolta però decido di andare a Kiruna ed Abisko, due dei posti migliori al mondo per cacciare le dispettose Northern Lights.

Prima però delle indicazioni tecniche su dove vedere l’aurora in Svezia lasciatemi fare una digressione.

L’anno scorso scrissi un post sulle orche in Islanda e su quello che l’avventura mi aveva insegnato. Per l’aurora boreale vale la stessa cosa.

Primo: la natura fa quello che le pare. Sì perché nessuno vi può dare garanzia al 100% che l’aurora si farà vedere. Sono essenzialmente 3 le condizioni sine qua non: deve essere buio, non deve essere nuvolo e l’attività deve essere buona (per le previsioni sull’attività dell’aurora potete guardare il sito dell’istituto geofisico dell’Alaska).

Se volete qualche informazione di più sull’aurora boreale potete leggere il mio post Quello che non sapevo sull’aurora boreale.

aurora-boreale-svezia-abisko

L’aurora boreale ha continuato a farsi vedere nel cielo per tutta la notte

Secondo: le cose che più desideriamo sono quelle che richiedono più pazienza e perseveranza di tutte. Se non vedrete l’aurora boreale potete sempre riprovarci un’altra volta. Non mollate, chi l’ha dura la vince.

Terzo (e il più importante secondo me): non si può vincere sempre. In ogni caso dalla Lapponia Svedese tornerete con tanti di quei ricordi fantastici che sarete comunque felici come delle Pasque. Sarà un viaggio indimenticabile.

Fatta questa piccola premessa, ecco le indicazioni sul mio viaggio in lapponia svedese.

Perché il Parco Nazionale di Abisko?

Nell’emisfero nord sono molti i posti in cui si può vedere l’aurora boreale.

Canada, Islanda, Alaska, Groenlandia e praticamente tutto il nord della Penisola Scandinava sono ottimi posti per cacciare le luci del cielo.

Perché allora scegliere proprio Abisko? Perché come dicevo prima una delle condizioni sine qua non per vedere l’aurora boreale è che il cielo sia limpido.

Abisko dà una garanzia più alta di altre parti del mondo: a causa della conformazione delle montagne intorno  e delle correnti d’aria che si formano, Abisko è il posto con la più alta probabilità di avere cieli limpidi e senza nuvole.

Se si sta una settimana infatti la probabilità di vedere l’aurora è ben del 88%!

Abisko per questo è stata definita da Lonely Planet la miglior destinazione al mondo per l’osservazione dell’aurora boreale.

Quando?

parco-nazionale-abisko

Il Parco Nazionale di Abisko (foto Conny Sjostrom)

L’aurora boreale è un fenomeno presente tutto l’anno, ma non è possibile vederla quando c’è luce. Per questo il periodo migliore per vedere l’aurora boreale in Svezia è da Ottobre a fine Marzo.

Marzo in generale è un mese consigliato perché le precipitazioni sono più scarse e le temperature più miti.

E forse ti potrebbe anche interessare il mio post sull’Aurora Boreale in Islanda: Come, Dove e Quando.

Come arrivare

Non ci sono voli diretti su Abisko, è necessario arrivare a Kiruna, circa 100 km più a sud ed arrivare ad Abisko via terra. Oppure arrivare in treno da Narvik in Norvegia.

Per Kiruna ci sono voli giornalieri della Scandinavian Airlines e Norwegian (che lavorano in code sharing con altre compagnie aeree) da Stoccolma: se si parte dall’Italia non ci sono voli diretti ma è necessario fare uno scalo nella capitale svedese.

Il costo del volo, se comprato con abbastanza anticipo non è alto, si spende generalmente meno di 300 euro a/r.

A me Lufthansa ha perso il bagaglio a Stoccolma. Il ragazzo del Lost&Found di Kiruna mi ha detto che succede abbastanza spesso. Se non si vuole correre il rischio, meglio recuperare la valigia a Stoccolma e reimbarcarla sul volo per Kiruna.

Arrivati all’aeroporto di Kiruna per arrivare in centro o alla stazione dei treni la cosa migliore è prendere un taxi.

Da Kiruna sono 4 i modi per arrivare ad Abisko:

  1. In treno (come ho fatto io)
  2. Con l’auto a noleggio (sconsigliato)
  3. Con shuttle o autobus organizzati dagli hotel di Abisko
  4. Con un tour di un’agenzia locale
abisko-come-arrivare-treno

Per raggiungere Abisko, il treno da Kiruna è sicuramente un’ottima (ed economica) scelta

Avevo già viaggiato in treno in lapponia svedese e anche in questo caso arrivare ad Abisko da Kiruna in treno è facile ed economico. Ci sono due treni al giorno (ma controllate sempre gli orari sul sito di SJ  perché potrebbero cambiare a seconda della stagione), uno al mattino e uno nel pomeriggio, sia per andare che per tornare.

Il tragitto dura circa 1 ora e venti.

Ad Abisko sono due le fermate del treno: Abisko Östra e Abisko Touriststation. La fermata dipende da dove si trova il vostro hotel.

I biglietti possono essere acquistati direttamente sul sito (anche attraverso la app apposita). Alla stazione di Kiruna non troverete una biglietteria quindi comprateli prima.

Mi è stato detto che il biglietto si può comprare anche direttamente sul treno, ma non ho verificato e comunque c’è una fee in più da pagare.

In alternativa al treno, se non si vuole essere vincolati dagli orari, si può affittare l’auto. Anche se questa scelta sicuramente dà più libertà io non mi sento di consigliarlo. Le strade sono spesso ghiacciate e bisogna fare molta attenzione alla guida.

Gli hotel e le guesthouse organizzano degli shuttle privati da Kiruna ed Abisko e viceversa. Può valerne la pena se siete in tanti e si possono dividere le spese, perché questa scelta è abbastanza costosa. In alternativa vengono anche organizzati dei pullman, ma prenotate prima e informatevi sugli orari contattando il vostro hotel.

Se non volete dormire ad Abisko, molte agenzie di Kiruna organizzano dei tour fotografici per vedere l’aurora boreale. Generalmente partono verso la sera alle nove e tornano a Kiruna verso l’una o le due di notte. Anche in questo caso è consigliato prenotare prima.

Abisko Aurora Sky Station

auroraskystation

Aurora Sky Station

L’Aurora Sky Station è una postazione per l’osservazione dell’aurora boreale situata sulla cima del monte Nuolja a più di 1000 metri d’altezza. Per arrivarci, dal basso è necessario prendere una seggiovia che dura all’incirca una ventina di minuti.

I posti ogni sera sono a numero chiuso e si può prenotare o il tour guidato che comprende la salita alla Sky Station con la guida e un’esposizione sull’aurora boreale, o includere in tutto questo anche la cena.

Noi abbiamo scelto di partecipare anche all’exclusive dinner per dare un senso alla serata nel caso in cui non avessimo visto l’aurora.

La nostra guida è venuta a prenderci alle 17 e 30 davanti alla Reception dell’Abisko Tourist Station e ci ha accompagnati fino ai piedi della seggiovia dove ci è stato caldamente consigliato di indossare una tuta termica sopra i vestiti.

Con il senno di poi devo ammettere che la tuta è indispensabile: sulla seggiovia c’è molto più freddo di quello che pensavo e il vento, man mano che si sale in alto, diventa veramente un nemico micidiale.

aurora-skystation

La mitica tuta che ci ha permesso di rimanere fuori al gelo durante la salita e la notte all’Aurora Sky Station

In cima ci aspettava una sala confortevole con un drink di benvenuto, un fuoco caldo scoppiettante nel camino e grandi vetrate dalle quali osservare il cielo. La cena di piatti tipici è stata squisita.

In una piccola sala adiacente è stata allestita una piccola mostra interattiva sull’aurora boreale nella quale la nostra guida ci ha raccontato tutto sull’aurora.

La seggiovia per scendere è aperta fino all’una di notte. Durante il ritorno in seggiovia, al calduccio bella imbacuccata nella mia tuta termica, è stato bellissimo osservare la valle intorno, illuminata dalla luna e con le luci sottostanti della piccola Abisko.

I posti per l’Aurora Sky Station sono limitati è quindi indispensabile prenotare con un buon anticipo!

Dove dormire ad Abisko e Kiruna

abisko-turiststation

Già alle 3 del pomeriggio l’aurora boreale danzava nel cielo sopra l’Abisko Turiststation

Sia Abisko che Kiruna offrono un ampio panorama di stanze in affitto, ostelli, guesthouse e hotel, tutti con altissimi standard di comfort e pulizia.

Abisko con i suoi quasi 100 abitanti permanenti è piccolina, ma offre un buon range di ostelli e di hotel per cui trovare una sistemazione confortevole non è difficile. Meglio comunque prenotare con un discreto anticipo, soprattutto nei periodi di alta stagione.

Io a Kiruna ho alloggiato a Camp Ripan, che offre vari tipi di sistemazioni. Noi abbiamo scelto lo chalet per 4 persone al prezzo di 250 euro a notte e siamo rimasti molto soddisfatti perché lo chalet ha tutti i comfort e anche una piccola cucina nella quale ci si può preparare il pranzo e la cena.

A Camp Ripan c’è inoltre un ottimo ristorante aperto fino alle 22,30, un negozio che vende abbigliamento tecnico e una SPA nuovissima (per la quale bisogna chiedere in anticipo).

camp-ripan-kiruna

I confortevoli chalet del Camp Ripan di Kiruna

Ad Abisko invece abbiamo alloggiato all’Abisko Tourist Station che è sia hotel che ostello (in ostello si pagano a parte lenzuola e asciugamani).

All’Abisko Tourist Station c’è anche un ristorante e uno spaccio organizzatissimo nel quale si può acquistare ed affittare praticamente di tutto: scarponi, sci, ciaspole ma non solo.

Nello spaccio affittano anche materiale fotografico come il cavalletto per esempio. Fateci un pensiero se non avete voglia di portarvelo da casa.

L’hotel si trova dentro al Parco Nazionale, a 3 minuti a piedi dalla fermata del treno e a 5 minuti dalla seggiovia per L’ Aurora Sky Station.

Consiglio: se la serata è limpida e le previsioni dell’aurora boreale buone, ma non si è prenotata l’Aurora Sky Station o non si è trovato posto, dietro l’Abisko Tourist Station c’è un sentiero che porta in una ventina di minuti fino al lago.

Questo secondo me è un ottimo punto di osservazione. Non c’è da ripararsi dal freddo quindi è necessario coprirsi bene, ed è molto buio. Una torcia è indispensabile.

Cosa fare e attività

Come già detto sicuramente chi va ad Abisko e Kiruna ci va per un motivo ben preciso: vedere l’aurora boreale.

Indipendentemente da lei (sono sicura che l’aurora sia femmina), sono tantissime le altre attività che si possono fare durante le ore di luce. Anche in questo caso prenotate prima attraverso i vari siti delle agenzie, i posti sono limitati e arrivare all’ultimo potrebbe voler dire non trovare posto.

Oltre alle altre attività che si possono fare in tutta la lapponia svedese, come imparare a guidare una slitta trainata da dolcissimi huskies, passeggiate a cavallo, safari in motoslitta, sci e praticamente ogni tipo possibile ed immaginabile di tour fotografici, ci sono due cose che mi sento di consigliarvi particolarmente.

Ice hotel

icehotel-kiruna

Sareste cosí impavidi da dormire in una stanza come questa?

Ci sono i più coraggiosi ed impavidi che hanno il coraggio di sfidare il freddo e di dormire in un albergo completamente fatto di ghiaccio (ma con materasso vero ricoperto di pellicce di renne).

Poi ci siamo noi, che tanto intrepidi non siamo, e che ci siamo limitati ad andare a visitarlo (con grande soddisfazione devo dire, ci è piaciuto tantissimo).

L’icehotel nasce all’inizio di ogni inverno e con la bella stagione si scioglie per rinascere l’anno successivo. Qui ogni anno arrivano artisti da tutto il mondo per dare vita a statue e composizioni artistiche in camere ognuna finemente decorata e a tema diverso.

La mia camera preferita è stata la Kiss, con camera e dehor separati ,decorata con colonne e capitelli.

Da novembre 2016 è stato allestito anche l’icehotel365 per provare l’ebrezza di dormire in un letto di ghiaccio a -5 gradi costanti per 365 giorni all’anno.

Miniere di ferro di Kiruna

Preparatevi a scendere a più di 500 metri sotto terra. Un tour guidato vi porta alla scoperta delle miniere di ferro più grandi al mondo.

La miniera non è aperta tutti i giorni. Trovate più informazioni sul sito di Kiruna Lapland.

Trovate tutte le altre attività a cui potete prendere parte ad Abisko sul sito ufficiale.

Vorrei ringraziare ancora una volta VisitSweden, Camp Ripan e Abisko Tourist Station per il supporto che mi hanno dato durante questo viaggio. Grazie per questo vostro meraviglioso paese, capace sempre di regalarmi grandi emozioni.

Spero con questo post di avervi detto tutto su dove vedere l’aurora boreale in Svezia. Se così non fosse fatemi tutte le domande che volete nei commenti!

13 Comments… add one
13 comments… add one
In viaggio con Dorothy

È uno dei miei sogni…vedere l aurora boreale come punto di partenza di un viaggio, anzi un’impresa lunga e ancora in costruzione… rimango sempre incantata di fronte alle foto! E comunque credo che valga la pena provare anche piu di una volta il viaggio per vederla…perché se fosse così semplice imbroccare il momento giusto per assisstere a questo meraviglioso spettacolo,probabilmente non sarebbe più cosi speciale! Per la stanza di ghiaccio:BRRRR!Ho i brividi solo al pensiero! Grazie per le info, sono semre indecisa su quale sia il posto “migliore” dove andare per tentare la visione è bello poter considerare più opzioni!

Valeria

Stupendo, spero di avere la stessa fortuna a Skelleftea, anche se le condizioni climatiche sono un po’ meno favorevoli. Sempre esaustivi i tuoi post 🙂

Carmen

Wow…che foto stupende!!! E che esperienza magnifica!!! È uno dei miei sogni…fino ad ora non mi sono mai applicata bene…altri viaggi, problemi di ferie e il pensiero del freddo 🙁 sono freddolosissima…solo a guardare la stanza di ghiaccio mi vengono i brividi 😉 Io e mio marito per quest’estate stiamo organizzando una settimana a Stoccolma…chissà che prima o poi non arrivi anche il momento dell’Aurora boreale!!! È il tuo primo post che leggo e mi è piaciuto molto…tanti dettagli e info da cui partire per organizzarsi. Grazie!!!

Lucia

Marty che meraviglia! Ti ho seguita durante il viaggio e spero prima o poi di riuscire a sconfiggere la mia avversione al grande freddo e partire anche io alla ricerca dell’aurora boreale!

Cassandra - Viaggiando A Testa Alta

Che esperienza fantastica! Io sarei morta assiderata, ma deve essere bellissimo riuscire ad assistere alla famosa Aurora Boreale!

Marcello

Ciao,
ho bisogno di un consiglio… partirò insieme alla mia compagna esattamente il 9 febbraio con ritorno il 13 febbraio. Abbiamo prenotato presso l’Abisko Mountain Lodge … il problema è che arriveremo all’aereoporto di Kiruna alle 22.50 … tutti i voli aerei, compresi quelli che partono al mattino, arrivano sempre alle 22.50.
Gli orari dei treni non combaciano con l arrivo per cui ho scritto al lodge per avere delle indicazioni e mi hanno risposto di noleggiare un auto o prendere un taxi … non mi sembra una soluzione economica … mi puoi aiutare. Grazie! Marcello

Emarti

Ciao Marcello scusa il ritardo ma sono fuori Italia….si e’ costosissimo prendere lo shuttle, o affiatate un’auto o fate come noi e fate una notte a Kiruna che secondo me sarebbe la cosa migliore visto che guidare di notte sulle strade ghiacciate non è proprio il massimo…

Samantha

Ciao! Io e il mio compagno siamo rientrati 2 giorni fa da Kiruna e Abisko. Abbiamo fatto lo stesso viaggio di Martina che desideriamo ringraziare pubblicamente per tutti i consigli fondamentali che ci ha fornito! Noi abbiamo avuto la fortuna di vedere l’Aurora Boreale 3 sere su 5 ma solo a Kiruna perché l’unica notte che abbiamo trascorso ad Abisko il cielo era coperto (siamo anche saliti all’Aurora Sky Station con la seggiovia ma non abbiamo visto nulla). E’ stato un viaggio indimenticabile che porteremo sempre nel cuore! Grazie ancora Martina!

Emarti

Grazie Sam,
non sai quanto tu mi abbia resa felice con questo commento, grazie grazie grazie…

Andrea

Ciao Marty, prima di tutto grazie per questa utilissima guida!
Solo una domanda, per curiosità.
Dal 18 sarò per lavoro per una settimana piena nel nord della Lapponia finlandese, nella zona di Inari, più o meno alla stessa latitudine di Abisko.
Le previsioni dell’Aurora, nel sito che hai indicato, non sono proprio ottime: per tutta la settimana probabilmente non si salirà mai oltre Kp4, ma spesso saremo a 2-3.
Tralasciando il fatto che, da quel che ho capito, la previsione dell’intensità dell’Aurora soprattutto a diversi giorni di distanza non è del tutto attendibile… tu qual è l’intensità (Kp) minima (almeno da quel che segnalavano sito/app) con la quale hai visto l’Aurora?
Grazie in anticipo!
Grazi

Emarti

Ciao andrea,
grazie!
Beh aurora 4 è già buona, se il cielo è limpido la vedrai bene!!! Io l’ho vista tra 5 e 6 (6 è già tampesta geomagnetica)…tieni comunque controllata la app perché spesso l’intensità cambia anche nelle ultime ore (quando sono andata io la davano a 4 fino alla mattina stessa, alla sera era 6)!!

Andrea

Ok, grazie!
Che dire… speriamo bene, in una settimana lassù sarebbe una bella sfortuna non vederla mai!
Ti farò sapere!

Emarti

Andrea, tengo le dita incrociate per te, giuro!!! Tu parti pensando di non vederla che è meglio e vedrai che ti sorprenderà 😀
In bocca al lupo!

Leave a Comment